IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico?

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Mese fa #1

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 786
  • Ringraziamenti ricevuti 148
  • Karma: -1
Nel 2004 eravamo in ferie ad Albufeira (costa sud del Portogallo), ne approfittammo per una visita al santuario di Fatima. Ebbi occasione di parlare con una cugina (credo quasi centenaria...) di suor Lucia, che viveva sola in una vecchia bianca casetta , a non più di 100 metri dalla casa natale della veggente. Lo dico solo perchè mi rimase impressa la sua calma, i suoi vividi ricordi della cugina e dell'accaduto. Ci offrì dell'acqua fresca del suo pozzo, al centro di un cortile dove razzolavano libere galline ed anatre.

Entrando nel merito del centenario dell'apparizione. Gli studiosi dei "dischi volanti" hanno creduto, o credono, che i prodigi di Fatima ebbero un aspetto ufologico. E se questo accostamento può apparire irrispettoso o perfino blasfemo, è tuttavia giusto, come l'onestà intellettuale impone, far precedere a un giudizio troppo affrettato un'accurata documentazione. Documentazione che esiste, ed è alla portata di tutti: i giornali dell'epoca, i verbali delle inchieste, gli atti del processo canonico, i libri degli storici cattolici. Da qui è doveroso (dal mio punto di vista) mettere a confronto i fenomeni miracolistici descritti dagli storici di Fatima, con quelli che oggi vanno sotto il nome di UFO.
Si ha qui un duplice aspetto, uno mistico e religioso ed uno propriamente fisico e fenomenico, nel senso che fu percepito e constatato da tutti i testimoni e non soltanto dai tre veggenti. Lucia dos Santos, Giacinta e Francesco Marto il 17 maggio 1917 ebbero una prima visione di una "entità luminosa", con un seguito, sempre nel luogo detto la Cova da Iria, per i prossimi 5 mesi, lo stesso giorno la stessa ora.

Per far si che tutti credano, l'apparizione promise per l'ultimo appuntamento, il 13 ottobre, un grande miracolo. Alla data promessa, la Cova da Iria rigurgita di una folla stimata sulle 50.000 persone accorsa da tutto il Portogallo. Pioveva a dirotto. A mezzogiorno, l'ora delle apparizioni, la "Signora di Luce" (che si rivelerà come la Madonna del rosario), apparve quasi subito, Lucia esclamò: "Guardate il sole", e lo spettacolo grandioso ebbe inizio. la pioggia cessò subito, le nubi si squarciarono, ed apparve il disco solare, COME UNA LUNA D'ARGENTO, poi si mise a girare vorticosamente su se stesso simile ad una ruota di fuoco, proiettando in ogni direzione fasci di luce gialla, rossa, verde, azzurra, viola...che colorò sia le nubi in cielo che rocce ed alberi sul terreno, compresa la folla. Si fermò alcuni momenti per poi riprendere di nuovo la danza di luce. Si arrestò ancora per poi ricominciare una terza volta con tonalità ancora più brillanti. Ad un tratto le persone ebbero la sensazione che il sole si staccasse e si precipitasse su di loro! Da qui i diversi sentimenti: "Miracolo!Miracolo! Credo in Dio! Ave Maria! Misericordia...

Lo "spettacolo" durò un 10 minuti, e fu visto da un 50.000 persone, credenti e miscredenti, contadini e cittadini, uomini di scienza, corrispondenti di giornali, liberi pensatori, ecc. TUTTI videro lo stesso fenomeno, nello stesso tempo e con le stesse fasi. Una delle testimonianze più autorevoli è quella del Dr. Josè Maria Proenca de Almeida Garret, professore all'Università di Coimbra, che al momento del fenomeno si trovava ad un 100 mt dal leccio (albero simile alla quercia) dell'apparizione luminosa, il suo racconto: "Erano quasi le 2 pomeridiane, il sole qualche istante prima aveva rotto il denso strato di nubi, tutti lo fissammo, somigliava ad un disco a netti contorni fulgente ma senza barbaglio. Non mi sembrò esatto il confronto che sentì fare, di un disco d'argento appannato. No, il suo aspetto non somigliava affatto alla Luna in una notte serena: si aveva come la sensazione di un astro vivente. A differenza della Luna non era sferico. Appariva come un disco piatto e lucido che si sarebbe detto ricavato dalle valve di una conchilia. Non si poteva nemmeno confondere con il Sole attraverso la nebbia, di cui non c'era traccia, poichè non era nè confuso nè velato, bensì aveva il bordo nettissimo. Questo bordo, vivo e sfolgorante, dette l'impressione ai testimoni che che l'astro fosse circondato da una scintillante corona".

Il Prof. prosegue: "le nubi correvano da est verso ovest non nascondendo la luce dell'astro, cosicchè si aveva la NETTA IMPRESSIONE che esse passassero DIETRO al Sole e non davanti(ho messo il maiuscolo per evidenziare questa impressione del testimone che ritengo fondamentale, nessuna nube può MAI passare DIETRO al Sole, a meno che il Sole non sia il Sole...), è poi sorprendente che noi potessimo fissare il Sole per un lungo tempo senza il minimo fastidio per gli occhi. Questo disco madreperlaceo aveva la vertigine del movimento. Non era lo scintillio di una stella: girava su se stesso a velocità travolgente. Infine il Sole divenuto come una ruota di fuoco, sprizza in tutte le direzioni getti di luci blu, rossa, violetta, gialla, verde. Tette le cose sottostanti assumono, volta a volta, il colore di quelle luci roteanti. Divenuto rosso sangue, e come staccato dal firmamento, il Sole sembrò rimbalzare nel cielo e cadere con una serie di salti verso terra, mentre la temperatura si elevava rapidamente". Fin qui il Prof Garret.

Penso questa sia una versione particolareggiata, sia per i credenti che non. Sempre di fatti si parla, i quali, senza aggiungere più di tanto, in ogni caso non faranno indietreggiare chi ha in se la componente fideistica, ed è giusto così. Va detto che nessun osservatorio astronomico registrò a quella data fenomeni celesti di qualsiasi natura. Il "sole danzante" di Fatima del 13 ottobre 1917, ha manifestato quelle stesse incredibili proprietà di comportamento che 30 anni dopo sarebbero state osservate nei mysteryosy oggetti volanti NON identificati. Spogliata dalla sua cornice religiosa l'osservazione del fenomeno solare di Fatima si può velocemente condensare in:
1) Apparve alla folla un disco argenteo con contorni netti, osservabile senza danni agli occhi, per lungo tempo.
2) Il disco ruotava vorticosamente su se stesso.
3) Dal disco uscivano luci multicolori che cambiavano colore.
4) Il disco si avvicinò verso terra in un movimento a zig-zag.
5) arrestò di colpo la caduta, e, ondeggiando riprese quota in verticale.
6)Effetto termico che provocò il perfetto asciugarsi dei vestiti della folla presente, prima bagnati fradici. -(fenomeno, per inciso, già descritto in altri incontri ravvicinati).-
Volendo si può dire ancora moltissimo, ma questo può già dare un'idea dello svolgersi dei fatti che, ripeto, nulla vogliono togliere e nulla aggiungere. Del resto nessuna manifestazione ufologica può deturpare l'immagine di un Dio per un credente.
Un saluto

Qui un articolo capillare sull'evento.
www.silverland.info/ufo-e-la-chiesa/luci...a-e-il-fenomeno-ufo/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Mese fa #2

  • bob_88r
  • Avatar di bob_88r
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 429
  • Ringraziamenti ricevuti 26
  • Karma: 4
Dipende dal punto di vista dell'osservatore. E questo quello che mi viene di rispondere. Un cattolico accanito mai direbbe di si.
Detto questo se penso alla teoria degli antichi austronauti, la mia opinione è si. Personale naturalmente.
In ogni paura si nasconde un desiderio..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Mese fa #3

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 92
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 1
Questo argomento mi ha sempre interessato particolarmente.
Essendo appassionato di ufologia ma contemporaneamente con mente aperta alla spiritualità(nonostante non sia religioso,in quanto separo i due concetti)ho da sempre considerato questo episodio come uno dei più eclatanti casi di avvistamento ufo.
Mi riservo dall'attribuire la natura del fenomeno ad alieni o altro ma un'idea personale(magari sbagliata)me la sono fatta.
Penso che la descrizione dell'avvistamento non lasci molti dubbi sul fatto che si sia visto un oggetto e non il sole.
Il comportamento dell'oggetto(come fa notare anche KitKarson)corrisponde ad altri avvistamenti ufo.
Per quanto riguarda l'entità che ha contattato i veggenti,se si guarda il disegno che si trova nei documenti di indagine in vari siti,è rappresentata non come siamo abituati a vedere la Madonna,ma come una donna con un vestito molto particolare,che tra l'altro presenta caratteristiche simili a come venivano rappresentate divinità sumere o mediorientali.
L'idea è che si è occidentalizzato quello che altri,prima,forse hanno visto e rappresentato a modo loro.

Forse gli stessi visitatori?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 4 Settimane fa #4

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 700
  • Ringraziamenti ricevuti 171
  • Karma: 4
Sinceramente ho sempre pensato che questo fenomeno avesse più probabilità di essere di tipo ufologico piuttosto che religioso.
Detto questo, dei punti descritti, solo uno mi lascia veramente perplesso: il sesto.

Non riesco a capire come un fenomeno termico possa provocare l'asciugarsi dei vestiti dell'ultimo della fila senza ustionare il primo.

Ovviamente, per tutti, c'è poi sempre la spiegazione psico-sociologica che però non mi ha mai convinto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 4 Settimane fa #5

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 786
  • Ringraziamenti ricevuti 148
  • Karma: -1
In riferimento al punto sei.
Se si accetta una tecnologia più avanzata della nostra, se ne dovrebbe di conseguenza dedurre la possibilità di padroneggiare energie diverse, più sofisticate. Per dirne una, energie ben diverse da quelle che si sprigionano, da un falò sulla spiaggia, dove nelle immediate vicinanze ci si brucia mentre il calore decresce mano a mano che ci si allontana. Parametri, scientifici e non, lontani dai nostri... In ogni caso, in concomitanza di avvistamenti ufologici si è già verificato che vestiti zuppi di pioggia si asciugassero rapidamente, come a Bessailin e a Insigny (Francia), Distretto di New York (USA), a Dympep (India).

Per restare nel contenuto: si è visto che a Fatima nel 1917, si verificarono fatti miracolosi il cui modo d'estrinsecarsi presenta sconcertanti analogie con il fenomeno UFO, da qualunque angolazione lo si voglia guardare con mente aperta, naturalmente. Questi fatti miracolosi, peraltro, risultano strettamente collegati ad una serie di visioni celesti aventi per protagonisti tre ragazzini analfabeti e si inseriscono in un contesto decisamente religioso. In altre parole tutto lascia credere che le vicende di fatima, dalla prima apparizione al prodigio solare, abbiano avuto un preciso intento religioso volto ad innescare, attraverso "segni celesti", la fede nel cattolicesimo.

Si hanno infatti continue raccomandazioni a recitare il rosario, la visione dell'inferno concessa ai tre pastorelli sotto l'aspetto più popolare di luogo sotterraneo infuocato e rigurgitante di demoni e dannati, la visione della Sacra Famiglia nel corso dell'ultimo colloquio, sono altrettante conferme di questa intenzionalità religiosa facente leva sulle credenze più ingenue e popolari. In questo quadro il prodigio solare non è che il suggello, volutamente spettacolare, delle precedenti apparizioni, come prova data "affinchè tutti credano". Non è per caso che l'evento del "Sole" fosse stato preannunciato con un due mesi di anticipo: se così non fosse stato, difficilmente 50 mila e più persone sarebbero giunte alla Cova da Iria in quel fatidico 13 ottobre, sfidando la pioggia, il fango e i disagi di un lungo viaggio.
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 4 Settimane fa #6

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 92
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 1
C'è da dire che l'evento che sicuramente è avvenuto è il fenomeno del"disco solare"
poi,per forza di cose,si può dare come affidabile l'avviso,con conseguente deduzione che fosse una cosa da far vedere e conoscere a più persone possibili.
Per quanto riguarda le visioni,personalmente sono del parere che siano state falsate,guidate verso una visione religiosa cattolica.
Ripeto,se vediamo il disegno fatto dai veggenti,riguardante la donna apparsa loro,non corrisponde affatto alla fisionomia cui ci si è stati abituati e che molta gente considera come l'immagine della madonna.
Potrebbe essere stato un tentativo,da parte di entità,anche terrestri,per me,ma di antiche civiltà sopravvissute,di riprendersi il ruolo di divinità nei confronti della popolazione.
Già ai tempi biblici,c'erano questi personaggi(che potrebbero essere alieni,come anche popoli terrestri più antichi ed evoluti che hanno abbandonato la Terra e poi sono tornati,oppure ancora abitanti di altri pianeti che hanno colonizzato la terra in passato-quindi diventati terrestri in seguito e noi i loro discendenti-sono andati via e poi tornati.
Ultima modifica: 2 Anni 4 Settimane fa da roland.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 3 Settimane fa #7

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 786
  • Ringraziamenti ricevuti 148
  • Karma: -1
I "prodigi" di Fatima hanno in sè (ANCHE) caratteristiche ufologiche che, a mio modo di vedere non vanno rigettate alla leggera, ma studiate ed equiparate a fondo.

Per esempio, se solo consideriamo l'arrivo e la "partenza" dell'apparizione, veniamo a sapere che veniva trasportata da un fascio di luce di forma tronco conica proiettato verso il basso e ritirato verso l'alto gradualmente, la cui fonte era una "nube" dal comportamento anomalo (si spostava contro vento). L'esistenza di questo fascio di luce non è una mia illazione, perchè si ha una testimonianza diretta nella persona di Gilberto dos Santos che vide, in due distinte occasioni (13 settembre e 13 ottobre), "un fascio di luce che, dall'alto, arrivava fino al leccio delle apparizioni". Santos lo definisce proprio con il termine "strada". "Mentre i tre pastorelli stavano inginocchiati con lo sguardo rivolto verso l'apparizione, -racconta dos Santos, - "mi accorsi che essi ed il leccio si trovavano all'interno di un cerchio luminoso trasparente e iridato, i colori però non erano a bande come l'arcobaleno, bensì mescolati in una sorta di amalgama che costituiva il punto terminale di una strada di luce colorata proveniente dal cielo. Quando alla fine dell'apparizione i veggenti si alzarono, la strada di luce cominciava ad estinguersi poco a poco, dal basso verso l'alto, e scompariva in pochi secondi".

Nelle sue "Memorie" Lucia confermò questo fatto. Le caratteristiche del fascio di luce tronco conico, è inutile negarlo e negarcelo, ricordano da vicino il fenomeno delle "Luce Solida" più volte descritto nei rapporti UFO. La casistica ufologica offre anche diversi esempi di entità che discendono dall'UFO e/o vi risalgono attraverso una "strada di luce". Meriterebbe di ricordare che durante le apparizioni, le fronde del leccio si piegavano nella direzione in cui scompariva la Madonna. Ma le analogie tra le apparizioni mariane e i classici UFO sono innumerevoli, si potrebbe citarne ancora un bel popò ....
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Settimana fa #8

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 640
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Volendo credere al racconto nella sua interezza, non dimentichiamo che la Madonna (o chi per essa) fece rivelazioni ben precise... eventuali alieni sarebbero stati nella posizione di fare alrettanto?
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Settimana fa #9

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 700
  • Ringraziamenti ricevuti 171
  • Karma: 4
Diciamo che fece delle rivelazioni... Ben precise è una interpretazione un po' troppo generosa.
Io direi: fece delle rivelazioni abbastanza generiche.
Tanto che ancora si fanno interpretazioni e non c'è una opinione univoca.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Settimana fa #10

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 640
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Anathema ha scritto:
Diciamo che fece delle rivelazioni... Ben precise è una interpretazione un po' troppo generosa.
Io direi: fece delle rivelazioni abbastanza generiche.
Tanto che ancora si fanno interpretazioni e non c'è una opinione univoca.

Era solo per cercare di trovare una falla, per puro spirito contraddiorio eh, nell' ipotesi ufologica. Ora, comprendo che molti dei cosidetti contattisti parlino, spesso fin troppo, di eventuali rivelazioni da parte dei "loro" alieni... stando così le cose i pastorelli di fatima sarebbero da considerarsi anche contattisti. Tutto qua.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 2 Anni 1 Settimana fa da the_believer. Motivo: grammatica
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Settimana fa #11

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 786
  • Ringraziamenti ricevuti 148
  • Karma: -1
Anathema ha scritto:
Diciamo che fece delle rivelazioni... Ben precise è una interpretazione un po' troppo generosa.
Io direi: fece delle rivelazioni abbastanza generiche.
Tanto che ancora si fanno interpretazioni e non c'è una opinione univoca.

Concordo con Anathema, in più, volendo, le curiosità attorno alla figura che si presentava alla Cova de Iria, sono notevoli, e non portano acqua al mulino della madre di Gesù.
Continuo a credere che il "sole danzante" non fosse il vero sole, se è vero come è vero, che vari testimoni, osservarono l'astro davanti (ripeto, DAVANTI) alle nuvole. La forma del quale poi non era tonda, ma descritta da alcuni come una "bivalva" e di un colore argenteo.

L'apparizione per parlare non muoveva la bocca, così come per spostarsi non usava le gambe che apparivano rigide, ferme, immobili. Come un automa insomma. Il suo vestiario poi, visto e inizialmente descritto dai veggenti, non assomigliava per niente a quello che in seguito fu riportato nella statua giunta fino a noi, ovvero con una gonna sopra al ginocchio e una piccola mantellina, con dei lunghi calzettoni bianchi e senza scarpe, si preferì (probabilmente per non scandalizzare i credenti) raffigurarla e presentarla in seguito copiando l'immagine della Madonna di Lapa, una statua custodita ad Oporto.
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : roland

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Settimana fa #12

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 92
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 1
Per quanto descritto,si potrebbe pensare anche ad un ologramma,sia per il disco che per la donna.Se,per ipotesi,una civiltà antica scomparsa per cause accidentali(ambientali)o per un conflitto(come ipotizzato da alcuni appassionati degli argomenti)fosse in parte sopravvissuta conservando la loro tecnologia,verrebbe da se il ragionamento secondo il quale potrebbero presentarsi in modo scenografico e significativo passando per quello che in realtà non sono.
Penso anche oggigiorno,con tutta la sapienza che l'umanità si attribuisce,sarebbe piuttosto semplice mettere in scena un finto contatto ufo o una finta apparizione,anche a livello mondiale.
Penso anche,visti i periodi,che gli interessati a governare il pianeta(umani o meno)presto sfrutteranno questa possibilità,almeno ci proveranno.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Le apparizioni di Fatima: fenomeno ufologico? 2 Anni 1 Settimana fa #13

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 786
  • Ringraziamenti ricevuti 148
  • Karma: -1
roland ha scritto:
Penso anche oggigiorno,con tutta la sapienza che l'umanità si attribuisce,sarebbe piuttosto semplice mettere in scena un finto contatto ufo o una finta apparizione,anche a livello mondiale.
Penso anche,visti i periodi,che gli interessati a governare il pianeta(umani o meno)presto sfrutteranno questa possibilità,almeno ci proveranno.

Sono in molti in effetti che la pensano così. I così detti complottisti, alla cui scia, in determinate circostanze e non ho difficoltà ad ammetterlo, mi accodo.

Si va per ipotesi, soltanto per ipotesi. Di concreto se non vogliamo accettare il miracolo come tale, porto a conoscenza alcune testimonianze degne di attenzione. In merito alla quinta apparizione del 13 settembre, citerò le parole stesse di un autorevole testimone oculare, nella persona del Vicario Generale di Leiria, insieme ad un sacerdote suo amico che si trovava mescolato alla folla di circa un 20.000 persone (Altre fonti parlano di 50.000).

" Si pregava ancora, quando all'improvviso si odono grida di giubilo e migliaia di braccia si alzano puntando verso il cielo... Alzo gli occhi e mi metto a guardare, con grande sorpresa vedo distintamente un globo luminoso che si muove verso occidente, spostandosi lento e maestoso attraverso lo spazio. Il mio amico guardò egli pure ed ebbe la ventura di godere della stessa ed inaspettata incantevole apparizione. Di repente però, ecco che il globo con la sua luce straordinaria scompare ai nostri occhi. Accanto a noi stava una bambina,che piena di gioia gridava:-"La vedo, la vedo ancora! Adesso scende giù!- Passati alcuni minuti, esattamente il tempo che solevano durare le apparizioni, la bambina ricominciò a gridare:-"Eccola, Sale un'altra volta!-E continuò gridando e seguendo il globo con lo sguardo finchè disparve nella direzione del sole...- Cosa pensi tu di quel globo- domandai allora all'amico.- Era la Madonna - rispose senza esitare. E' questa anche la mia convinzione. I pastorelli in una celesta visione avevano contemplato la Madre di Dio in persona; a noi era stato concesso di vedere il veicolo, per così dire, che l'aveva trasportata dal cielo all'inospitale Serra d'Aire".

Che dire, sembrano righe e considerazioni tratte dal libro "angeli in Astronave" di Di Bitonto, col quale ebbi nei primi anni 2.000 uno scambio epistolare per un paio d'anni. Dovevo per simpatia o per amicizia credergli? Sulla di lui parola? Non so se era od è il caso...gli dissi già di no in quei frangenti...
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.