IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Grossa crepa sul soffitto

Grossa crepa sul soffitto 3 Mesi 1 Settimana fa #1

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2386
  • Ringraziamenti ricevuti 423
  • Karma: 16
Questa vale la pena raccontarla perché ha del misterioso.
Ieri mi sentivo piuttosto tormentata, agitata e nervosa per questioni personali, tanto che mi veniva da rispondere male a chiunque. La sera sono andata a dormire. Ho dormito bene, un sonno tranquillo. Verso mattina sogno che sono in salotto con i miei genitori e improvvisamente mi accorgo di una grossa crepa che attraversa quasi completamente il soffitto, una crepa così ampia che si intravede il solaio che c'è sopra, e lì dove lo squarcio incontra il muro si vede un grande dislivello. Più guardo quell'apertura più sembra che si allarghi e si avvicini. Nel sogno penso a un'illusione e poi mi accorgo che invece il soffitto sta veramente collassando anche se con una certa lentezza. I miei già si sono allontanati. Afferro due cose da portare in salvo e me ne vado quando il soffitto è così basso da sfiorarmi la testa. Il sogno finisce così.
Quando mi alzo ho ancora parte del tormento interiore del giorno precedente. Basta poco per farmi scattare. Litigo con mio padre per una banalità e tutta la mia rabbia sale a livelli che non credo di aver mai toccato prima. Prima di pranzo, verso le 12.15 circa, mi metto in salotto e inizio a fare gli esercizi di stretching per rilassarmi e scacciare i brutti pensieri. E proprio mentre sto facendo gli esercizi percepisco qualcosa di strano, come se qualcuno stesse sbattendo i tappetini dell'auto appena fuori dalla finestra. Qualche secondo dopo lo sguardo mi cade sul lampadario del salotto che oscilla vistosamente. Penso inizialmente che sia la corrente d'aria delle finestre che ho lasciato aperte, anche se non sento tutto quel vento. Mi viene in mente di controllare il lampadario della mia camera che ha porta e finestra chiuse: oscilla anche quello. Mi rendo conto che potrebbe esserci stata una scossa di terremoto. Avverto i miei che vengono su a controllare (al piano di sotto abbiamo tutte plafoniere). Si scopre che anche il lampadario della cucina e il carillon a vento, entrambi in stanze con porte e finestre chiuse, oscillano vistosamente.
In tutto questo cosa c'è di particolare?
1- Il sogno della grossa crepa sul soffitto del salotto che secondo me si ricollega facilmente all'idea di un forte terremoto.
2- La sensazione di calma e distensione dopo che è avvenuta la scossa. Dal giorno precedente ero tormentata per motivi personali e nel momento in cui è avvenuto qualcosa di inquietante, che avrebbe dovuto spaventarmi e farmi saltare ulteriormente i nervi, io mi sono sentita finalmente serena.
Vi sembra ci sia qualcosa di strano in tutto ciò?
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 3 Mesi 1 Settimana fa da Nyma. Motivo: correzione
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Grossa crepa sul soffitto 3 Mesi 1 Settimana fa #2

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2250
  • Ringraziamenti ricevuti 600
  • Karma: 32
Ciao Nyma,

interessante questa esperienza.... volendo cercare qualche spiegazione razionale, va detto che è da un paio di settimane che un po' in tutta Italia e Croazia si stanno verificando scosse sismiche. Il 18 dicembre una scossa avvertita in Lombardia; in seguito, se non sbaglio anche Roma ed altre zone d'Italia; oggi in Croazia.
Insomma, pare che la terra stia tremando un po' dappertutto nella zona mediterranea.
Si potrebbe ipotizzare che le notizie delle scosse precedenti ti abbiano influenzata (che ricordi o no di averle sentite o lette) e l'altra notte hai sognato la crepa sul soffitto. La scossa del giorno dopo è stata una delle tante, ma ti ha colpita perché avvenuta dopo il sogno.
Sarebbe ben più strano se il tuo sogno si fosse verificato prima della serie di scosse.

Sul fatto che dopo la scossa tu ti sia sentita come sollevata dal tormento e nervosismo precedenti, si potrebbe ipotizzare che persa com'eri nei tuoi "moti" interiori, il terremoto è venuto a darti uno scossone, nel vero senso della parola, riportandoti ad una dimensione più terrena e naturale, ridimensionando le tue preoccupazioni.
Succede spesso che le nostre emozioni negative si ridimensionino quando la natura ci da' un assaggio di ciò che può farci praticamente e fisicamente.

Si potrebbe andare anche oltre, rilevando come lo stress, la depressione, la demotivazione che spesso accompagnano le persone appartenenti alle culture occidentali, sono molto meno presenti presso le popolazioni meno "sviluppate", per così dire, o che vivono strettamente a contatto con la natura. Quand'anche si tratti di popoli che combattono con la fame e la miseria, con le minacce ambientali, ecc... (o forse proprio a motivo di ciò) i tormenti di tipo psicologico sono meno presenti e meno invalidanti. Un po' come se, detto terra terra, la minaccia di un'alluvione, uno tsunami, le belve feroci e così via, togliessero spazio ed energia alle nostre tante "seghe mentali" occidentali.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
Ultima modifica: 3 Mesi 1 Settimana fa da Guglielmo da Baskerville.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Grossa crepa sul soffitto 3 Mesi 1 Settimana fa #3

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2461
  • Ringraziamenti ricevuti 533
  • Karma: 20
E' un bella coincidenza, ma non credo sia nulla più di questo. Mi sembra più facile pensare che il sogno del soffitto che cade sia più legato alla discussione con tuo padre che al terremoto del giorno dopo. Una lite in famiglia non è mai bella, a quanto pare eri parecchio sotto pressione, ci sta dunque sognare il collassare del soffitto della propria casa. Mi sembra quindi più facilmente legabile a questo, piuttosto che a un presagio sul terremoto o ancora che il terremoto sia una conseguenza della propria liberazione di energia negativa. Anche io penso poi che l'evento particolare e inaspettato del terremoto posso aver fatta defluire via tutta la tua tensione che stavi già cercando di scacciare con gli esercizi.

Certo poi è anche possibile leggerlo alla rovescia ossia che la tua tensione era così forte da farti già sognare un "effetto terremoto" che è ciò che è avvenuto nel momento in cui questa energia si è realmente liberata da te. Però tra le due letture... mi vien più facile la prima.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Grossa crepa sul soffitto 3 Mesi 1 Settimana fa #4

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2386
  • Ringraziamenti ricevuti 423
  • Karma: 16
ParanormalStudio Emiliano ha scritto:
E' un bella coincidenza, ma non credo sia nulla più di questo. Mi sembra più facile pensare che il sogno del soffitto che cade sia più legato alla discussione con tuo padre che al terremoto del giorno dopo.
La lite con mio padre però è avvenuta dopo il sogno.
Non credo di aver liberato l'energia negativa provocando il terremoto per almeno un paio di motivi: 1- Se così fosse, penso che l'epicentro avrebbe dovuto essere sotto casa mia. 2- Mi sa di una teoria buona per chi ha manie di onnipotenza.

Riguardo allo stato di agitazione, mi chiedevo se non fosse collegato a una qualche percezione del terremoto in arrivo, mentre io pensavo erroneamente a motivi personali.
Oppure lo stato di agitazione era davvero causato da motivi personali, ma ha funzionato da catalizzatore e mi ha fatto fare un sogno con un significato collegato al terremoto in arrivo. Ho letto che di solito chi ha premonizioni si sente tormentato a livello mentale.
Oppure ancora, trovandomi in uno stato di agitazione pressante, la mia mente ha dato forma nel sogno a un'immagine che rappresentasse quel mio stato d'animo con la scena della crepa e il soffitto che collassa.

Non sapevo e non ricordo di aver sentito parlare di scosse di terremoto nei giorni precedenti. Può darsi che l'abbia sentito senza farci caso e mi sia rimasto impresso nell'inconscio. Non lo escludo.
In generale devo dire che disastri e calamità naturali mi affascinano tanto che quando avvengono in una zona a portata di automobile, tendo a spingersi sul posto per visitare il luogo.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 3 Mesi 1 Settimana fa da Nyma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Grossa crepa sul soffitto 3 Mesi 1 Settimana fa #5

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2250
  • Ringraziamenti ricevuti 600
  • Karma: 32
Be' che il tormento interiore possa provocare addirittura un terremoto... mi fate venire in mente un paziente della comunità che, il giorno drammatico degli attentati dell'11 settembre, pensò di averli provocati lui stesso perché aveva praticato dell'autoerotismo! :confused:
Immaginate se ogni volta che qualcuno pratica dell'autoerotismo dovesse succedere qualcosa come l'11 settembre... ma probabilmente, come dice Nyma, lui si attribuiva un po' troppa importanza e i disastri accadevano solo se la pratica riguardava se stesso :)
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Grossa crepa sul soffitto 3 Mesi 1 Settimana fa #6

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2461
  • Ringraziamenti ricevuti 533
  • Karma: 20
Penso sia però più probabile che il sogno sia stato un'avvisaglia del litigio con tuo padre (magari c'erano già segnali presenti pre-litigio o avresti mai potuto intuire che avresti litigato per qualcosa di li a poco?), piuttosto che un'avvisaglia del terremoto, tanto più che la scossa che hai avvertito è stata solo una risonanza di un terremoto avvenuto lontano, quindi è ancora più difficile pensare che l'hai percepito (per qualche motivo legato alla fisica) se non è accaduto sotto i tuoi piedi.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.