Chiudi

Visioni prima del Terremoto in Emilia Romagna.

  • Questo topic ha 3 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni, 2 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #22918
    Anonimo
    Inattivo

    :) Rieccomi. Vorrei raccontarvi cosa mi è successo nel 2012. Abito in un paesino dell’Emilia proprio dove il terremoto ha fatto danno. Un mese prima ho cominciato ad avere delle visioni. Mi capitava quando mi svegliavo, quando cercavo di svegliarmi bene ma non ci riuscivo. Così mentre fissavo la parete della camera comparivano delle righe sottili come crepe. La prima volta pensai che fosse un sognio ad occhi aperti, poi pensai di avere un disturbo alla vista. Ma più passava il tempo e più le crepe diventavano grandi. Allora cominciai a raccontarlo con calma a mio marito o mia madre, ma senza tanto interesse da parte loro. Passarono le settimane e le crepe che vedevo erano davvero preoccupanti. Un giorno decisi anche di andare a guardare bene il muro da vicino :hahahaha:
    ma logicamente non vi era nulla, era anche una palazzina nuova. Poi una sera mentre stavamo cenando con i miei mi successe qualcosa. Diventai seria, sembrava che qualcuno parlasse al mio posto o quasi, e dissi
    “Ora mi dovete ascoltare, avremo tanta paura, molta paura, ma dobbiamo stare tranquilli poichè a noi non succederà nulla di grave! non so perchè ma queste cose devo dirvele per forza!”
    Due giorni dopo di notte ci fu la prima scossa e poi tante altre. :confused:
    Uno di quei giorni mio marito mi chiese ” …Ora però basta… giusto ?! “
    ed io : confuso : “No… mi sa di no…” Infatti !!
    Si chiamano premonizioni giusto? Conviverci non è facile, e come se la vita venisse smontata.
    Sai prima e ti angosci, soffri prima e… deve esserci un modo di vedere le cose sotto un altro punto di vista .
    Ci ho provato ma è difficile !!!

    #64509
    Anonimo
    Inattivo

    Curiosità: le crepe le vedevi solo mentre eri sdraiata ed in quello stato di dormiveglia, oppure quando sei andata a vedere la parete ancora persistevano?

    #64556
    Anonimo
    Inattivo

    Quando sono andata a controllare la parete ero sveglia quindi non vedevo nulla. Solo una volta mi è successo di continuare a vederle mettendomi a sedere sul letto. Ma è stato un caso strano poichè mi sembrava di non riuscirmi a svegliare. Infatti dopo qualche schiaffetto sul viso è sparito tutto.
    Sai che proprio in questo momento, ripensando a quel fenomeno, mi sono ricordata un particolare ricorrete in questi giorni. (sarà un caso?)
    Mi succede sempre più spesso di vedere una nebbiolina bianca :confused: Però sono sveglia e mi succede in diversi posti.
    A lavorare, a casa mia , a casa dei miei, quindi in posti al chiuso :scratch: boh …. eppure lo giuro sono astemia e non faccio uso di droghe! forse ho il solito problema agli occhi? sai dopo i Quarata!! :hahahaha:

    O forse… c’è qualcos’altro da scoprire : zitto : 😉

    #64558
    Anonimo
    Inattivo

    Se la visione fosse persistita anche durante il tuo avvicinarsi al muro, quindi in uno stato molto simile alla veglia completa (ma poteva essere anche non del tutto così), allora la cosa sarebbe stata molto curiosa.

    Il fatto che la visione rientra nell’ambito del momento di risveglio la porta più verso un fenomeno ipnopompico, di certo resta la coincidenza col terremoto che chissà.

    Ad ogni modo se hai fenomeni di “appannamento” della vista durante la giornata un controllino medico lo farei fare, sia per cercare una possibile risposta al fenomeno, quanto maggiormente per prevenire pericoli che vanno al di fuori da questa tematica (es. per scongiurare che non capiti alla guida od in situazioni pericolose per te e per gli altri).

Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.