Chiudi

Un po della mia storia….

  • Questo topic ha 15 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 3 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Autore
    Post
  • #20526
    Anonimo
    Inattivo

    Da raccontare ci sarebbe tanto…
    …mi succedono cose strane da sempre.
    io sono la terza di tre figlie,a me come a la maggiore sono ricominciate a succedere cose razionalmente inspiegabili.
    inizio dal passato,da quando ho ricordi più forti,saranno passati più di15 anni,mia sorella frequentava la scuola superiore e io le medie,una sera mia madre mi mandò a reggere le candele a l’altra mia sorella,non andavo molto d’accordo col suo ragazzo ma mia madre mi obbligava ad andare.mi cambiai prima di uscire e misi jeans e maglietta al posto della cannottierina e della gonna lunga che portavo,salutai mia sorella più grande che stava studiando in camera e andai.dopo 10 minuti dal saluto mia sorella mia ha vista aprire la porta della camera,con gli abiti che usavo a casa e mi ha sentita dire che avevo discusso ed ero tornata a casa,avrei sbattuto la porta e me ne sarei andata…era ora di cena e lei si alzò per andare a tavola,chiese a mia madre dove fossi e lei le disse che stavo ancora fuori con l’altra mia sorella.immaginate la sua paura!!!
    quando tornai mi racconto e vide coi suoi occhi che cosa avevo addosso…cercammo di non parlarne più ma quel periodo era strano.la sera scendevamo in strada tutte e tre e passeggiavamo,più di una volta è successo che al nostro rientro trovavamo tutte le luci accese e la porta di casa spalancata,i miei andavano a letto presto…
    mia madre una sera sentì la porta sbattere e si alzò,trovò di nuovo tutte le luci accese e ci aspettò alzata per inxxxxarsi con noi…ovviamente negavamo e ovviamente lei nn credeva alla nostra ‘innocenza’!
    sentivamo dalla soffitta strani tonfi,bottiglie rotolare ma li nn c’era niente…ci sono andata personalmente di giorno,più di una volta!
    col tempo le cose sembravano essere cessate e invece da qualche giorno…in case diverse da quella sembra stiano tornando…mia sorella adesso è sposata e vive altrove in un altro paese,io ho casa mia…eppure…lei ha ricominciato ad avvertire cose,ombre,voci,sagome nel buoi…io presenze,mi sento osservata sento cose e vedo ombre,ho paura…sento qualche sera come se qualcuno mi si sedesse sul letto…ma nn c’è nessuno,e tutto succede appena il mio ragazzo si addormenta…
    per favore aiutatemi,se qualcuno può mi dia qualcuno da contattare o un consiglio…una può essere pazza ma tutte e due???]

    #45621
    Anonimo
    Inattivo

    Capacità esxtrasensoriale…sapete trarre contatto con qualche entità probabilmente…un energia interiore che sfrutta voi per poter ricavare una piccola apparizione o fatti come questi…da valutare insieme agli altri del forum…ritengo che succede ad alcuni si ad altri no..diepnde se le forze per poter far accadere cio’ che ognuno di noi ha sono forti o meno…e grazie a questo che ognuno di noi puo’ vedere sentire o percepire loro….gli altri..gli spiriti chiamateli come volete..ma credo che in alcune circostanze la mia teoria sia vana.

    #45630
    Anonimo
    Inattivo

    Ti ringrazio fin da ora e aspetto altre opinioni !!!

    #45622
    Anonimo
    Inattivo

    Non dici se qualche tuo famigliare è passato oltre…
    Se fosse così si spiegherebbe lo sentire un peso al lato del letto.
    In ogni caso tu hai una forma di sensitività che non riesce ad esprimersi appieno perchè bloccata,soffocata dalla paura di abbandonarsi a queste esperiaenze.
    L’Anima si “risveglia”e comincia a manifestare al tuo cervello un mondo sottile
    diverso dal reale ,fino a quando tu non accetti questo “nuovo”mondo.
    Accettare un nuovo mondo più sottile non vuol dire vivere in mezzo a fenomeni inspiegabili col nostro raziocinio;all’inizio certamente è così ma gradualmente
    questi fenomemi si trasformano in “sensazioni” e quindi in apprendimento.
    Vedi,i fenomeni spiritici,i rumori strani,certe strane manifestazioni in realtà non portano da nessuna parte e sopratutto non insegnano nulla di “evolutivo”.
    Metti da parte la paura e cerca di capire cosè che ti coinvolge maggiormente.
    I fenomeni che turbano vanno eliminati.
    Gli insegnamenti spirituali sono SEMPRE all’insegna della Pace interiore e della
    dolcezza di sentimenti,perchè la Voce dell’Anima è Amore…
    Ma ci vuole impegno e volontà per camminare sul sentiero dell’Evoluzione!
    Ciao,Alceste

    #45648
    Anonimo
    Inattivo

    ciao Alceste,
    una persona molto a me cara se n’è andata da 10anni,motivo per cui non l’ho collegata a tutto il resto che comunque c’è da sempre!
    Purtroppo non riesco a gestire la paura,sono una persona molto risoluta nella vita quotidiana ma sono tutte cose ‘palpabili’ .
    Questa ‘nuova’ realtà non saprei come gestirla…avrei bisogno di una guida e mi sono messa alla ricerca…
    mi rendo conto che tutto quello che dici è giusto ma io non ci riesco,non da sola!
    Ti ringrazio davvero di cuore,
    DolceStrega

    #45650
    Anonimo
    Inattivo

    Sai già come la penso riguardo alle tue potenzialità!!!
    Hai letto in questo forum il post “CERCASI MEDIUM”?

    A dopo Dolce Strega, un abbraccio

    il tuo amico TF

    #45623
    Anonimo
    Inattivo

    …Certo carissimo Tony,
    ho letto e mandato una mail a chi di dovere,adesso aspetto qualche risposta!
    Visto l’inutilità dell’altro Forum spero di trovare qui persone serie e competenti,che sappiano essermi d’aiuto( e francamente GIA’ mi sembra di si!)
    Un bacione …

    #45624
    Anonimo
    Inattivo

    Lo dicevo a Enzo qualche sera fà; la media qualitativa dei forum italiani è tristemente bassa e se ho capito di quale forum parlate non posso che essere assolutamente daccordo in merito alla sua inutilità.

    Cerchiamo di metterci del nostro per migliorare ancora di più questo.

    @Dolce Strega: in bocca al lupo. Assicurati solo che dall’altra parte ci sia gente seria (non dico particolarmente competente, ma seria si…) e non dei ciarlatani esaltati.

    Ciao&Buona giornata,
    Blackmace

    #45699
    Anonimo
    Inattivo

    Francamente l’altro l’ho trovato per caso…Comunque…lasciamo stare!

    Da quello che leggo qui prima di tutto leggo che chi risponde non è scortese e ha un uso corretto dell’italiano (non è poco) e mi sopratutto chi risponde sembra sapere quello che dice e ho trovato Enzo molto disponibile!!!

    per quello che riguarda me il LUPO STRA CREPI…
    grazie del tuo intervento e
    buona giornata anche a te!!!
    DolceStrega

    #45625
    Anonimo
    Inattivo

    Dolce Strega
    ho letto con interesse ciò che ti è successo …

    sull’episodio dove tua sorella, ti ha rivista entrare in camera a causa del litigio, non hai fatto poi caso se

    questa situazione si è riproposta così come l’ha vista pochi giorni dopo? visto che non è successo quella sera …

    interessanti le luci e la porta aperta … meno il rumore delle bottiglie o quello che sia …

    Personalmente è capitato anche a me nell’appartamento dove stavo prima di sentire bottiglie che rotolavano oppure

    come palline che da un angolo della stanza rotolavano, a volte anche rumori di tacchi e di fatto nell’appartamento

    sopra al mio non ci abitava nessuno. QUeste cose non le ho mai associate a qualcosa di paranormale, anche perchè

    non sentivo nulla di paranormale nell’aria.

    Concordo con chi prima di me ha detto che le paure che ti si generano ti limitano e questo, oltre al limite di

    percezione, ti dona un’altra cosa spiacevole … acuisce le tue percezioni inducendo il subconscio a generare e a

    dare molto più valore ad accadimenti che in realtà avrebbero valore.

    purtroppo opporre resistenza ad una qualsiasi forza di qualsiasi natura genera una forza uguale e contraria che fa

    aumentare esponenzialmente il rapporto tra esse poichè una vuole vincere il vincolo con l’altra.

    Una regola di base che ho appreso per conto mio
    è questa … se può essere di aiuto

    le paure limitano
    i preconcetti limitano
    i pregiudizi limitano
    pensare al passato limita
    pensare al futuro limita
    pensare di volere ogni risposta limita

    ciò che aiuta la crescita è osservare con attenzione ciò che accade e perchè accade rapportandolo sempre a noi,

    questo genera conoscenza di se e consapevolezza, genera inoltre un’estrema fiducia di se e nelle proprie capacità

    posso farti alcune domande ?

    #45708
    Anonimo
    Inattivo

    la paura ripeto non è facile da gestire…
    grazie per il tuo intervento e chiedi pure…

    #45626
    Anonimo
    Inattivo

    semplicemente

    oltre agli accadimenti “paranormali”

    qualche altro accadimento ha attraversato la tua vita di una certa rilevanza emozionale e mentale?

    #45710
    Anonimo
    Inattivo

    da bambina non ci sono stati mai grandi cose a livello emozionale,ero solitaria questo si ma tutt’oggi riesco e mi piace stare sola per molto tempo.
    nella vita quotidiana, da adulta,un matrimonio e una convivenza finiti,per mia scelta,ma le ho superati benissimo,anche su questo aggiungo che per il mio modo di essere non mi pesa,quando non c’è da aggiustare qualcosa io passo oltre!
    lavoro,ho una piccola casetta mia due bimbi…una vita tutto sommato tranquilla oggi…
    riesco a gestire bene queste situazioni,quelle ‘palpabili’!
    se magari hai domande specifiche…

    #45627
    Anonimo
    Inattivo

    solitamente

    ho notato che questi fenomeni sono più acuti in quattro tipologie di persone

    in persone che hanno subito vari traumi psicologici

    in persone che spesso sono solitarie

    in persone che hanno fatto particolari percorsi per liberarsi da vecchie macchie del passato

    in persone che hanno avuto la mancanza di qualche senso

    #45628
    Anonimo
    Inattivo

    Diciamo che un infanzia semplice non l’ho avuta,problemi in famiglia ma che io nemmeno ricordo avevo 1 anno…dei primi ricordi che ho era già tornato tutto a posto quindi…su cose del genere posso dirti che l’unica persona della famiglia a cui sono molto legata è mia sorella,con i miei un rapporto normale ma non ci sono particolarmente legata,non condivido certe loro scelte ma ormai non vivo più con loro da più di 10anni.
    solitaria lo sono,mi piace e ho molto bisogno di stare per conto mio…
    ma non mi reputo una persona infelice o che…traumi non direi o magari razionalmente non do peso a delle cose quindi non mi rendo conto…
    Non saprei che dirti!

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.