Chiudi

Spiriti e affini….non so più cosa fare.

  • Questo topic ha 32 risposte, 14 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 1 mese fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Autore
    Post
  • #21119
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao a tutti!Come promesso,ecco la mia esperienza personale!
    è da quando ho circa 5 anni che,periodicamente,ho contatti con(in mancanza di un termine migliore)presenze dall’altro mondo.
    Dunque cominciamo,avevo circa 5 anni e mezzo,era morto uno zio di mio padre,io mi trovavo in salotto a guardare i cartoni animati e mia madre era in cucina a preparare la cena,ad un tratto sento un tocco che dalla schiena sale verso le spalle e comincia a stringere,non ricordo molto…solo che il tocco era così freddo da lasciarmi le spalle intorpidite fino al giorno dopo…ero terrorizzata!
    Qualche mese dopo,cominciarono le presenze,dormivo nella mia stanzetta con la porta aperta e all’improvviso vedevo comparire fuori dalla porta un paio di tremendi occhi rossi,parevano sangue,in quei momenti la temperatura della stanza precipitava,un freddo fin nelle ossa…andò avanti così periodicamente per qualche anno.Quando ne avevo dieci invece feci un’esperienza meravigliosa,avevo appena finito la doccia,passo l’asciugamano sul vetro appannato e vedo accanto a me con una mano posata sulla mia spalla la mia bisnonna(da cui ho preso il nome)morta 6 mesi prima della mia nascita,aveva un sorriso meraviglioso,non riuscivo a muovermi,non riuscivo a parlare,potevo solo piangere sommessamente per la sensazione di pace che la sua presenza mi procurava…
    Durante la pubertà ricominciarono gli eventi negativi…Una presenza alle spalle(che tuttora mi accompagna ovunque),sussurri che chiamavano il mio nome con insistenza,risate a dir poco raggelanti,oggetti che sparivano o si spostavano sotto i miei occhi,fino ad arrivare a vere “aggressioni” fisiche…Di notte venivo svegliata da qualcosa(non si può definire qualcuno,una presenza così malevola)che mi tirava per i capelli e mi faceva cadere sul pavimento,oppure mi sentivo soffoccare,quel qualcosa cercava di strangolarmi e al mattino avevo i lividi sulla gola,lividi che scomparivano nl giro di poco tempo proprio sotto i miei occhi…Ultimamente dormo a casa del mio fidanzato e a volte lui si sveglia perchè sente ridere e vede come una presenza “fumosa”rannicchiata su di me…cerca di svegliarmi,ma mi trova come morta,pelle gelida,niente respiro,solo un debolissimo battito cardiaco,e sente sempre questa risata a dir poco malvagia,quando mi sveglio sento dolore dappertutto e ho dei lividi sul torace e una specie di ustine in corrispondenza del cuore…nell’ultimo anno si sono aggiunti anche incubi “profetici”,ad esempio mi viene detto che mi farò del male in qualche modo,e esattamente 2 giorni dopo succede,oppure quste “rivelazioni” riguardano qualcun’altro,amici,parenti,ecc…la costante di questi sogni è sempre una nebbia color sangue e una figura gigantesca di cui non riescvo a vedere il volto…Non so più che fare,pregare non serve più,o meglio non ci riesco,non riesco nemmeno più ad entrare in chiesa senza sentirmi male,nausea,sangue dal naso,una voglia irrefrenabile di scappare urlando…Cos’è questa presenza,perchè ha scelto me?C’è un modo di far cessare questi eventi inquietanti?sto lentamente perdendo il controllo sulla mia vita,e anche la sanità mentale,a volte non riesco più a distinguere ciò che è reale da ciò che è ultraterreno…Se qualcuno ha delle risposte,per favore,mi aiuti…Grazie dell’attenzione,spero di non avervi annoiato.Buona giornata a tutti.un abbraccio,Marghe!

    #52887
    Anonimo
    Inattivo

    Scusate se riscrivo…ho ancora i brividi…Credo di avere fatto arrabbiare l’entità raccontandovi di lui/lei(qualsiasi cosa sia)…nell’ultima oraho sentito nitidamente il suo alito sul mio collo(ed è stato come avere un esercito d’insetti in marcia sulla pelle),passando davanti allo specchio del bagno ho visto gli occhi rossi precedentemente descritti sovrapposti ai miei,e sento un ringhio continuo alle mie spalle…Ora sta sbattendo contro gli oggetti in camera,c’è una nuova piccola ammaccatura in una delle ante dell’armadio…Dio che freddo….Secondo voi,l’ho veramente fatto/a arrabbiare,oppure parlandone e pensandoci,gli ho conferito potere di manifestarsi?

    #52892
    Anonimo
    Inattivo

    Allora, innanzitutto cerca di stare calma, nonostante penso non sia facile. Dubito che questa presenza ti farà del male, almeno fisicamente parlando. Una domanda: oltre agli occhi rossi, sei mai riuscita veramente a vederlo? Intendo un volto, un corpo, una mano, o è sempre stato invisibile?

    #52893
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao, premetto che non sono una esperta nel campo però provo a darti alcuni consigli…
    Cerca di non farti prendere dal panico. Devi trovare la convinzione che tu sei più forte, in ogni caso non tentare di sfidarlo/la. Ecco io cercherei (per quanto possa sembrare assurdo e difficile) di tenere un comportamento neutro.
    Leggendo questo tuo racconto si nota non poco che sei spaventata e infastidita, certamente anche quella presenza che è a casa percepisce questo in te ed ecco perché dopo che hai scritto si è fatta sentire di più.

    Una cosa che mi dà parecchio da pensare è il fatto che dici di non riuscire più a entrare in chiesa.
    Ho il presentimento che quella presenza ti segua anche fuori dalle mura di casa.
    Per curiosità hai mai provato a parlare con un prete?

    #52888
    Anonimo
    Inattivo

    @Marghe
    Dobbiamo fare una sincera analisi di quello che hai scritto…
    Purtroppo ,a mio vedere, non vi sono elementi che possano confermare che si tratta di una o più entità negative.
    Intendimi bene:credo che tu stia vivendo una brutta esperienza,ma tutto questo non ha a che fare con il mondo del Paranormale.

    Non rientra neanche nei casi di possessione .Se si trattasse infatti di “attacchi”da parte di una qualche entità malvagia,spiccherebbero
    nitidamente altri elementi ,che ovviamente non posso citare,e che nel tuo scritto mancano.

    Ora,proprio perchè questo è un Forum che si occupa anche di fenomeni di possessione ,cerchiamo di farlo con la serietà che necessitano questi casi.

    Qui entra in gioco la tua mente.Per descrivere in parole povere quanto ti sta succedendo,bastino i termini suggestione e allucinazione.
    Non mi permetterei mai di offenderti ma,prima di affermare o confermare episodi che rientrano nella fenomenologia possessiva,
    bisogna escludere altre cause,tra le più comuni,appunto quelle mentali,il che non significa essere “matti”!

    E’ facile cadere,in questo campo,al magismo e al fenomenismo deteriori,da evitare con ogni cura,poichè invece di guidarci verso
    la comprensione,ci porterebbero indietro,appunto in balìa di noi stessi.
    Molte volte tutto comincia con una vita stressante,con situazioni di non-adattamento alla vita,o rifiuto di una parte di essa.

    Hai una forte emotività,che hai somatizzato incanalandola in questa fenomenologia che tu percepisci per reale,ma che così non è.
    Permettimi di invitarti a distogliere la tua attenzione da questi “fenomeni”;non dare importanza a quello che percepisci perchè NON è reale,non fa parte della realtà,nel tuo caso.

    Cerca di vivere la tua vita nelle cose semplici,cerca la serenità nelle piccole cose quotidiane;apprezza la vita,la luce,gioisci nel sentirti viva ogni giorno.

    Purtroppo mi capita spesso di dover aiutare persone che sono preda di queste forme di possesso e credimi,è terribile veramente!
    Sei ancora in tempo per non rimanerne coinvolta del tutto,in questa situazione ma,devi dire basta alle tue fantasie e riprenderti la vita in mano.
    Quello che scrivo,lo scrivo col cuore,non per offenderti.
    Dire la verità a volte non è mai piacevole ma sarebbe peggio e deleterio non farlo,rifiutando un’aiuto concreto. :)

    #52894
    Anonimo
    Inattivo

    Dunque,parto col ringraziare tutti voi per l’attenzione e la gentilezza,siete stati davvero molto carini con me!Mi scuso per essere così in ritardo con la mia risposta,ma in questa settimana ho dovuto badare a mio nonno che era malato.
    Per rispondere a chi mi chiedeva se avessi visto solo gli occhi…beh,no…capita che veda un’ombra,anche se ombra non è esatto…diciamo…una nebbia nera,quasi…La forma sembra umana,a parte che è enorme(nella mia stanza sembra stare accucciato/a) e gli arti sono sproporzionati,busto tozzo e gambe e braccia molto lunghi,le mani poi….grandissime,e sembrano munite di artiglio,anche se non ne sono sicura,perchè ripeto lo vedo come una nebbia nera…l’unica cosa definita sono gli occhi…
    Per rispondere a chi si chiedeva se per caso il mio “ospite”mi seguisse anche fuori casa,si certo lo percepisco quasi sempre con me,alle mie spalle o di fianco,come in attesa…anche se non riesce a manifestarsi così veemente come in casa….
    Grazie di nuovo a tutti!!!vi abbraccio!

    #52927
    Anonimo
    Inattivo

    @Nyma,si ho provato a parlarne col mio parroco,ma è uno di quei preti vecchio stampo,mi ha detto che devo pentirmi dei miei peccati e di non parlare di queste cose,perchè è male…insomma….si è rifiutato di aiutarmi….o anche solo di dirmi qualche parola di cconforto….

    #52928
    Anonimo
    Inattivo

    @Marghe
    Allora,dalla descrizione so chi è ,perchè l’ho già visto,lui o” quelli “come lui.

    Ma io li ho visti perchè ho “fatto”qualcosa e quelli non arrivano per niente…

    Tu,hai fatto qualcosa,nel bene,tipo aiuto a qualcuno in situazioni molto ingarbugliate?Hai usato parole di sfida a qualcosa di negativo?

    Dài,che riusciamo a capire…

    #52933
    Anonimo
    Inattivo
    alceste wrote:
    @Marghe
    Allora,dall’ultima descrizione che hai fatto,penso di sapere di chi si tratta ,perchè l’ho già visto,lui o” quelli “come lui.

    Ma io li ho visti perchè ho “fatto”qualcosa e quelli non arrivano per niente…

    Tu,hai fatto qualcosa,nel bene,tipo aiuto a qualcuno in situazioni molto ingarbugliate?Hai usato parole di sfida a qualcosa di negativo?

    Dài,che riusciamo a capire…

    #52934
    Anonimo
    Inattivo

    Solo in un caso,ho parlato direttamente all’entità…gli ho detto che doveva lasciarmi in pace perchè non ne potevo più…ovviamente non è servito….e quando si manifesta attraverso la nebbia nera invoco il nome della bisnonna,quella che ho visto accanto a me nello specchio da bambina,e chiedo aiuto a lei…Non ho mai cercato di contattarlo direttamente,in nessun modo,perchè ho letto e ho sentito che sarebbe stato controproducente,nonchè pericoloso…

    #52935
    Anonimo
    Inattivo

    Alceste illuminami, si tratta di un marchese o di un Conte? ma non credo si rappresentino cosi’ chiaramente e constantemente…

    #52981
    Anonimo
    Inattivo

    @hack

    Questi tipi di entità negative,sono comunemente chiamate:”i grandi”sia per l’aspetto,effettivamente molto alto di statura,superano i 2 m.
    in altezza e “grandi”perchè sono in grado di paralizzare il corpo solo con la solo loro presenza.

    Appaiono per ammonire e diffidare qualcuno nel proseguo di qualche pratica benevola,di Amore verso il prossimo o nel caso di qualche rituale di magia Bianca.

    Effettivamente,che io sappia,non hanno però artigli e occhi rossi.
    Devo dire che anche a me è capitato di ricevere una loro” visita”,quando praticavo alcune “purificazioni” di case e su persone ma non ho visto attributi “anatomici”particolari.Oltre la notevole altezza,erano avvolti in una tunica nera con un classico cappuccio,gli occhi però
    non erano rossi ma,emanavano una sorta di minaccia molto forte e tutto intorno a loro era molto freddo di temperatura.
    Le “mani”erano infilate nelle maniche,come d’uso per i frati ed effettivamente aleggiava intorno a loro una specie di nuvola grigia.

    Comunque sono manifestazioni molto rare e come giustamente dici,non ripetitive con queste frequenze costanti.

    A questo punto,deve essere successo qualcosa di molto specifico nel vissuto di Marghe,per ottenere questa costante visone quasi
    la durata della sua vita.

    Qui si rasenta l’ossessione ma,come ho scritto,non si può ancora classificare questa presenza come tale,perchè mancano ancora elementi utili a tali classificazioni,compreso appunto il passato di Marghe…

    #52987
    Anonimo
    Inattivo

    Io pensavo in una apparizione demoniaca ma nessun demone che io sappia e conosca ha quella forma..nessun “conte” o “marchese” inutile scomodare “re” o “ufficiali” che di raro si presentano..come di raro d’altronde si presentano loro stessi almeno che evocati o situazioni particolari.
    Invece tu mi parli di un entità… ok ma filo negativa , quindi ha a che fare con qualche demone cose’ un soldato? un cultista di qualcuno?
    P.S. chiaramente questa è una discussione molto larga sulla demonologia e che sicuramente non è ciò che è e sta accadendo a te Marghe.

    #52991
    Anonimo
    Inattivo

    a me personalmente non è mai capitato di avere a che fare con entità del genere.. però la madre di un mio amico, mi raccontava sempre che da adolescente sia lei che la sorella (che conosco e mi ha confermato anche lei) vedevano un entità del genere, mi è rimasto sopratutto impressa la loro descrizione.. era maschio, alto molto alto e vestito in modo molto elegante stile fine 800 inizi 900 con mantella e cilindro.. l’entità in questione aveva naso molto lungo, tipo maschere carnevalesche, e bastone al seguito.. loro lo vedevano integralmente, e lo hanno visto per svariati anni, fin quando non si sono sposate e sono venute a vivere nel mio paese. una delle due però circa 5-6 anni fa ha divorziato e mi ha detto di averlo rivisto una sola volta in casa sua..

    #52992
    Anonimo
    Inattivo

    Comunque credo che Marghe il collegamento e le migliori spiegazioni arrivano solo se tu scavi o pensi su qualcosa che solo tu sai inerente alla tua vita.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.