Chiudi

Sensibilità infantile al paranormale?.

Home Page Forum ESPERIENZE PERSONALI Parapsicologia Sensibilità infantile al paranormale?

  • Questo topic ha 15 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 2 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 16 post (di 16 totali)
  • Autore
    Post
  • #76544
    Anonimo
    Inattivo

    il paranormale è una sorta di viaggio al quale o ci si immerge o lo si scruta in un attimo o poche volte nella vita.
    cè sempre il grande rischio di non essere pronti al paranormale:

    demoni angeli arcangeli, lo zio papà,le porte che si aprono che sbattono, possessioni, sostituzioni ( non sono la stessa cosa ), metafonia, materializzazine, smaterializzazione.
    io ho sempre visto , questo canale come una porta.
    io, pero, ho perso la vita tanti anni fa, in qualche modo faccio piu parte di quelli di la che quelli di qua.
    figurati che io ricordo con molta precisione, non solo i miei primi anni di vita, ma anche quando ero in pancia.
    pero entrare nel paranormale significa anche ^ entrare in canale dove , poi, bisogna portarsi le proprie croci, perchè poi si tratta di comunicare con intelligenze che conoscono gia i tuoi pensieri.

    amico immaginario?
    si, parlo da solo da quando sono nato in se.
    ma avevo una particolarità, essa si dimostrava quando mi guardavo allo specchio.
    dalla mia bocca usciva qualcosa di 2 indipendente ” era” il mio pari, ossia chi sono stato prima.
    questo è possibile perchè un corpo con anima non ha un posto, ma 2. essendocene due è possibile che l’altro sostituiscail primo, rendendo il primo dormiente nel suo viaggio mentale, una sub dimensione creata dall’uccupante, nfine poi finito il processo si risveglia e non sa nulla.
    te lo dico , con tutta sincerita perchè il mio ultimo amore è arrivato anche a questo tassello.

    il bambino percepisce e non ha paura anche se vede un mostro, pero, si puo vedere le stranezze anche nell’adolescenza.
    sinceramente vedere i morti, mi è capitato poche volte ( sia buoni che cattivi ), pero ho avuto piu occasioni da poter parlare con loro.
    ,
    si nasce predisposti,questa è la pratica assoluta e cio significa che lo si è gia stati. tendenzialmente col passare degli anni si perdono le cartteristichee difficilmnete si posso riascquistare a meno che non si faccia un percorso specifico tanto da decicarci passione e tempo. soprattutto non dubitare, perchè niente è difficle se entri in memoria fino in fondo potresti capirlo. quando capiresti che il tuo prossimo sta recitando, non stai sbagliando è vero, sta vivendo la memoria.

Stai visualizzando 16 post (di 16 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.