Chiudi

Ricerco materiale per capire.

  • Questo topic ha 6 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni, 4 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #21612
    Anonimo
    Inattivo

    Buona sera a tutti, mi presento nuovamente dicendo che non sono un esperto e che a piccoli passi cerco di capire come possano funzionare questi doni particolari che piano piano ho preso coscenza di avere.
    Ripercorro velocemente la mia storia anche se presente nella presentazione.
    In pratica da quando ho circa 14/15 anni (ora ne ho 32)ho capito che mi capitava di sognare fatti che poi si sarebbero avverati nei giorni seguenti o comunque di avere in sogno degli indizi o segnali di cose che poi si sarebbero poi verificate.
    Crescendo la sensibilità io la chiamo cosi si è trasformata in capacità di sentire sensazioni fortissime di malessere prima di trovarmi di fronte a dei pericoli o situazioni di pericolo, sentire a distanza di migliaia chilometri il malessere di amici persi ,mai più sentiti. Ritrovati dopo anni, sentirsi dire che in quel periodo magari mese e anno è stato il più duro della propria vita e io in silenzio sapere che proprio in quel periodo mi svegliavo piangendo con a fianco mia madre che mi svegliava chiedendomi perchè piangessi e io rispondevo che: ” il tal dei tali stava male e io non sapendo dove fosse o come rintracciarlo non potevo aiutarlo”.
    Ma ciò che mi ha fatto capire e decidere di confrontarmi su questa capacità e stata quella di vedere un fatto prima ancora che avvenisse. Io riguardo ai sogni non ciò mai fatto piu di tanto caso e pensavo guarda che caso….,,,,ha quella sensazione ero dispiaciuto percheè era matematico mi sarebbe capitato qualcosa di butto ma era una sensazione. insomma non ho mai badato più ditanto a questi” fatti casuali”
    Ora per me che sono credente (cristiano)si tratta di pensare che siano dei doni speciali, ma che non conosco e da qui la voglia di capire.
    Qualcuno si ritrova in queste righe, mi sa consigliare qualche libro serio sull’argomento delle premonizioni o di “questi doni”e come gestire queste capacità? GRAZIE MAX

    #56126
    Anonimo
    Inattivo

    visto che hai accertato che non sono combinazioni ma veri e propri “segnali di pericolo” per persone care e poichè parto dal presupposto che Dio non gioca a dadi ma è Sapiente, tu dovrai salvare qualcuno…prima o poi capirai perchè hai avuto questo dono, non esitare a telefonare la persona che sognerai, non esitare :)

    #56127
    Anonimo
    Inattivo

    @max5

    Ogni uomo è come una radio sintonizzata su una precisa Frequenza,naturalmente non in Mhz…

    Quindi ognuno di noi recepisce in modo diverso dagli altri, e secondo la propria sensibilità più o meno sviluppata è in grado di recepire specifiche fonti di avvenimenti,presenti o futuri che possono coinvolgere una singola persona o un gruppo,fino ad arrivare,nei casi più eclatanti,a percepire avvenimenti che riguardano anche un’intero paese,inteso come nazione…

    Tutti questi casi e fenomeni sono compresi nella parola”sensitività”,alla quale si associa la categoria dei fenomeni denominata “veggenza”.

    Libri seri che trattino di questa tua facoltà ne esistono,certamente;ma sono scritti da chi ha vissuto o è protagonista di eventi esclusivamente personali che non potranno mai avere la stessa intensità e riscontro simili ai tuoi,proprio perchè questo tipo di facoltà per ognuno è diverso,in quanto bisogna anche considerare l’Evoluzione Interiore sorgente di ogni facoltà.

    L’unico metodo che conosco è lo studio di se stessi,e questo vale per tutti i fatti che rientrano nel paranormale , nell’Esoterismo e ,perchè no,anche nella vita quotidiana… Dunque il monito Delfico <>anche nel tuo caso dovrebbe essere
    applicato ,in quanto metodo altamente istruttivo.

    Nei libri forse qualche conforto e conferma al tuo vivere questa facoltà,ma l’insegnamento e la comprensione devi ri-cercarla da solo..

    #56128
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao max :)
    Mi piace tanto il punto di vista di lechateau e sono assolutamente d’accordo con alceste quando dice che i libri non possono aiutarti in quanto riportano esperienze personali.
    Cmq se puo’ esserti utile la mia opinione e’: ognuno di noi ha un canale onirico che ci viene utilizzato dalle entita’; questo canale puo’ essere piu’ o meno sviluppato a seconda di quanto ti eserciti ad ascoltarlo; se lo vuoi ampliare basta che ci credi sempre di piu’ in quello che sogni,che ne parli di piu’ e che ogni volta quando ti svegli ti alleni a ricordare di piu’ i tuoi sogni e vedrai che il fenomeno aumentera’; di solito se sono sogni che ti scordi dopo poco non farci caso non sono vere premonizioni ma se sono sogni che ti ricordi bene anche a distanza di tempo e sono negativi prega perche’ non si avverino visto che quasi di sicuro e’ un avvertimento che ti da’ nel tuo caso Dio visto che sei cristiano per evitare un male ad una persona a te cara, se non lo fai e’ normale che questi mali si avverino; il dono non e’ tuo ma di un ‘entita’ mentre tua e’ la qualita’ con la quale utilizzi questa facolta’; visto che sei cristiano crederai a Dio e al diavolo, i canali onirici possono essere sfruttati da entrambi e pregare contro le cose spiacevoli che sognamo affinche’ non si verifichino elimina ogni dubbio su chi li manda; se sogni cose spiacevoli e non vuoi che si realizzino non pronunciarle mai; non dire alle persone che sogni eventuali loro mali futuri altrimenti gli daresti un problema senza dargli un rimedio e quindi semmai diglieli ma digli anche di pregare contro questa cosa per dargli una soluzione positiva e non farla accadere;ovviamente questa e’ solo la mia opinione e scusa se sono stato un po’ caotico e’ solo che per me l’argomento e’ vasto; spero di aver detto cose che possano esserti utili e cmq hai proposto un argomento molto interessante, grazie :)

    #56151
    Anonimo
    Inattivo

    buona sera a tutti e grazie per l’interessamento. buon anno…
    ho riletto più volte le vostre risposte e meditato un po’.
    mi sono preso un po di tempo per non scrivere cavolate. il vostro invito a cercare in me le risposte di cio che mi capita è sicuramente
    segno di molta serietà e mi trovo certo daccordo, ma leggere un buon libro anche se di un esperienza personale di qualcun altro può
    permetterti di vedere la mia esperienza sotto un’altro punto di vista.
    .
    Ricercare le risposte alle proprie domande è sicuramente una delle cose più belle della vita, ma bisogna farlo passo dopo passo in maniera seria magari guardando il cammino di chi ti sta davanti per scoprire dove è finito il sentiero. (spero abbiate capito la metafora)
    intendo dire che sicuramente sta a me continuare a capire la mia strada ma se a qualcuno e capitato qualcosa di simile male non puo farmi sapere come è stata la sua esperienza e comunque un modo di riflettere.

    grazie a tutti max

    #56129
    Anonimo
    Inattivo

    Lo trovo giusto max :)

    #56303
    Anonimo
    Inattivo

    Se sei credente dovresti già sapere cosa leggere: la Bibbia. ;)

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.