Chiudi

Raenset.

  • Questo topic ha 14 risposte, 10 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Autore
    Post
  • #22871
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao a tutti, mi avvicino alla cinquantina, da sempre interessato alle tematiche relative al mistero, occulto, e argomenti simili. Per natura sono piuttosto scettico, ma non escludo nulla a priori. Spero di fare con voi delle conversazioni interessanti ed intelligenti.

    #64186
    Anonimo
    Inattivo

    Benvenuto

    #64187
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao Raenset…

    #64188
    Anonimo
    Inattivo

    Benvenuto!! :)

    #64192
    Anonimo
    Inattivo

    Benvenuto anche da parte mia

    #64193
    Anonimo
    Inattivo

    Benvenuto nel forum!

    #64189
    Anonimo
    Inattivo

    Benvenuto!!! :birra:

    #64236
    Anonimo
    Inattivo

    Benvenuto :)

    #64251
    Anonimo
    Inattivo

    Grazie a tutti.

    #64268
    Anonimo
    Inattivo

    Cari Amici, purtroppo mi sono reso conto che il (molto) tempo che passo su questo forum va a discapito di altre attività produttive che dovrei svolgere. Perciò ho deciso che continuerò a seguirvi, ma non con la stessa frequenza di prima, e non più attivamente.

    Pertanto per ora vi saluto. Arrivederci.

    #64190
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao Raenset,
    Buon proseguimento, qualunque cosa tu faccia. Continua a partecipare di tanto in tanto se ne avrai voglia. A presto e buona fortuna.

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

    #65429
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao Valle, si mi riprometto di partecipare quando trovo qualcosa di originale da scrivere (sia come discussione da iniziare che come risposta a discussioni iniziate da altri). Purtroppo mi rendo conto che il tempo che passo nel forum (peraltro molto interessante) è davvero un po’ troppo.

    PS chi è il personaggio nel tuo Avatar?

    #65431
    Anonimo
    Inattivo

    E’ Sean Connery nei panni di Guglielmo da Baskerville, nel film “Il nome della rosa”. L’ho scelto per le caratteristiche del personaggio, se hai letto il libro o visto il film, saprai perché. Chiamato ad indagare su casi di morti misteriose in un’abbazia, dove si sospetta lo zampino del demonio, Guglielmo usa invece la razionalità per indagare sui casi.

    Sì, in effetti il forum (forse un po’ tutti i forum) creano una certa “dipendenza”, passatemi il termine. Anch’io mi ritrovo spesso a fare tardi, la notte, per leggere o rispondere, svegliandomi poi come il vero fantasma il giorno dopo :fantasma:
    Be’, diciamo che è sempre meglio della dipendenza dalle macchinette, dal gioco d’azzardo, o dalle droghe. :hahahaha:

    #65434
    Anonimo
    Inattivo

    Ma tu usi la razionalità per indagare sui casi in un sito in cui si parla di paranormale perché sei scettico o per te è semplicemente un modo per esorcizzare la paura?..cioè coloro che sono iscritti a questo forum,lo sono perché hanno avuto delle esperienze che vogliono condividere o solo curiosità dell inconoscibile??

    #65435
    Anonimo
    Inattivo

    Posso rispondere per me, Scimmia, ma non per tutti. Credo che ci siano tante sfumature diverse quante sono le persone iscritte, per quanto riguarda le motivazioni a partecipare.
    Il razionale non è qualcosa che si contrappone a ciò che definiamo “paranormale”. E’ una discussione che torna costantemente ed io ripeto sempre che paranormale è ciò che non rientra nell’insieme delle conoscenze oggettivamente acquisite dalle varie discipline scientifiche. Ma questo non significa che non lo saranno mai o che non possano esserlo in linea di principio.
    Molti accusano la scienza di “negare” certi fenomeni, come la sopravvivenza della coscienza alla morte fisica, l’esistenza di Dio o di altre entità spirituali.
    La scienza non nega queste cose: semplicemente afferma di non avere, allo stato attuale, dati obiettivi e verificabili sulla loro esistenza. Sono due concetti molto diversi. La scienza non può dire né che l’anima esista né che essa non esista. Semplicemente non può prendere una posizione su un’affermazione che è a al momento impossibile da verificare.

    Facciamo un esempio concreto: se il telescopio non fosse stato ancora inventato, ed io affermassi che esiste un lontano pianeta circondato da anelli che ho chiamato saturno, come farebbero gli scienziati a sapere se ho ragione oppure no?
    Potrebbero dire semplicemente “noi non lo vediamo. Può esistere come può non esistere. Ma in primo luogo tu come fai a saperlo? Te l’hanno detto? Lo hai immaginato? Hai una vista superiore alla norma? Lo hai dedotto attraverso dei calcoli? Se è così, spiegalo anche a noi e capiremo.”

    Ecco, magari un giorno si scoprirà una forma di energia che non è tra quelle note fino ad oggi, magari si scoprirà che eistono forme di coscienza non incarnate e la cosa sarà chiara per tutti. Oggi non è così.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.