Chiudi

La speranza aliena.

  • Questo topic ha 37 risposte, 13 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 14 anni, 5 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 38 totali)
  • Autore
    Post
  • #19021
    Anonimo
    Inattivo

    Pensavo a questa crisi del governo, pensavo a tutte le catastrofi di questo pianeta, ai tanti guai, alla quasi distruzione di un bellissimo pianeta, alla quasi estinzione di tantissime speci animali… Purtroppo tutto questo è causato dalla mano dell’uomo!

    E’ in questi momenti che penso, l’uomo non è in grado di governare altri uomini, ed è ora che le tante profezie riguardanti gli alieni dovrebbero avverarsi.

    L’aiuto arriverà dal cielo, creature evolute, che metteranno ordine su questo pianeta, salveranno la razza umana.

    Ma arriveranno? Come finiremo? Quanto ancora durerà quest’inferno?

    #26168
    Anonimo
    Inattivo

    io non credo che gli alieni ci aiuteranno, vedi gen secondo me loro non possono aiutarci perchè distruggerebbero il nostro normale corso della vita, ci sarebero troppe divergenze sulla tecnologia troppo evoluta, cose che non riusciremo a capire e che magari potrebbero esserci imposte… non lo so gen… e voi che ne pensate?

    #26169
    Anonimo
    Inattivo

    Beh last,
    il distruggere il corso della vita
    le tante divergenze su tecnologie più evolute
    e le cose che ci vengono imposte

    Le facciamo anche senza gli alieni.

    Io come tutti, spero, forse sogno, un futuro migliore, ma dobbiamo essere obbiettivi, noi da soli non ci riusciamo.
    Sono millenni che l’uomo ci prova, ma i risultati dove ci hanno portato?

    Comunque ci sono tante profezie e sedute medianiche in cui spiriti hanno confermato tali profezie.
    Magari le posto.

    #26170
    Anonimo
    Inattivo

    Diciamo che queste domande sono come chiedersi l’origine della Terra, lo scopo della vita, ecc…

    Quote:
    secondo me loro non possono aiutarci perché distruggerebbero il nostro normale corso della vita, ci sarebbero troppe divergenze sulla tecnologia troppo evoluta, cose che non riusciremo a capire

    Questa si dice sia una delle cause del perché viene tenuta segreta la verità. La Terra si ritroverebbe nel caos più totale.

    Il cinema ci ha abituato a vedere gli U.F.O. o gli E.B.E. in maniera quasi sempre negativa… si veda Indipendence Day, Alien, La guerra dei mondi… e poche volte li abbiamo raffigurati come Incontri ravvicinati del III° tipo, dove il contatto avveniva non certo militarmente.
    Poi magari si ritrovano a leggere questa notizia e ci pensan su due volte…

    #26171
    Anonimo
    Inattivo

    be Gen hai ragione, io penso che alcune cose non le abbiamo scoperte da soli, magari qualcuno e qualcosa ci abbia aiutato a scoprirle o inventarle, be a quanto si vede da soli abbiamo combinato un vero casino, guarda l’effetto serra il buco dell’ozono, lo scioglimento dei ghiacci heheh penso che siamo propio dei pasticcioni, be spero che davvero le cose cambieranno.

    #26172
    Anonimo
    Inattivo

    La Terra oggi è risultato di milioni di anni vissuti seguendo al natura egoistica dell’uomo… generalmente non fa parte dell’essere umano pensare ad una cosa per il bene di chi verrà. Basti guardare, come tu dicevi, come la Terra (diciamolo chiaramente) stia morendo lentamente.
    Mah forse con una visione ottimistica della cosa, potrei ipotizzare che i casi di abduction siano solamente tentativi di capirci e “salvarci” conservando memoria di noi in qualche modo.

    #26173
    Anonimo
    Inattivo

    Enzo a quando risale quella notizia???
    Comunque o sono fuori di testa o sanno qualcosa che noi non sappiamo :?

    Last io direi ben altro che “pasticcioni”

    Vi posto un paio di documenti vecchiotti:

    E’ una storia amara. Non sappiamo da dove veniamo. Non sappiamo dove andiamo.Soffriamo, lavoriamo, speriamo e alla fine scompariamo. Ma che senso ha la vita? E’ questa una domanda che tutte le generazioni si sono poste.
    Le religioni hanno cercato di dare una risposta, che non è del tutto ( o per tutti ) convincente. Abbiamo pero’ dei messaggi profetici, che cercano di fare un po’ di chiarezza su questo mistero.
    Il Ragno Nero, nella XVI Centuria annuncia che: “cadranno i veli del grande mistero della vita, quando il terrestre incontrerà l’angelico”
    E nei vaticini del Solitario di Norimberga si annuncia che: “Magno evento, quando l’uomo parlerà con le stelle. E le stelle riveleranno il mistero della vita e della morte”.
    La soluzione del grande arcano è pertanto vincolata al contatto con essere intelligenti provenienti dallo spazio.Solo allora saranno lavcerati i veli, e tutto sara’ diverso.
    Che cosa ne sara’ allra delle religioni? Non è facile oggi poterlo immaginare. Alcune potrebbereo rimanere come tradizioni storiche.Altre si adatteranno alle nuove conoscenze.E qui possiamo collegarci a un messaggio profetico rinvenuto nella Francia orientale, dopo la rivoluzione, cioè verso la fine del 1700. Tale messaggio annuncia che: “arrivera’ tempo in cui l’uomo maturera’ un nuovo concetto della vita. Si rendera’ conto di avere un tempo limitato e imparera’ a spenderl nel modo migliore, con l’unico scopo di stare bene e fare stare bene gli altri… Imparera’ ad accettare il bene e il male, il piacere e il dolore, perchè tutto serve. E capira’ di essere solo a combattare la battaglia della vita… solo, ma immerso in un mare immenso di forze, che regolano il tutto. E tutto avviene secondo le leggi di queste forze che resteranno misteriose… L’uomo del futuro sara’ un gigante, perchè il pensiero di essere solo lo rendera’ forte, coraggioso, fermo”.
    L’uomo che conoscera’ il segreto della vita sara’ ateo? Alcuni vaticini lasciano intendere che credera’ nelle forze della natura. E capira’ che queste regolano “il tutto”. Sara’ “vaccinato” a ogni tipo di emozione profonda, vivra’ nella cultura della sopportazione e della tolleranza e si rendera’ conto che tutto cio’ che contiene il soffio della vita ha gli stessi diritti.
    Pertanto, al centro dell’interesse sara’ solamente l’uomo, ma anche l’animale e la pianta. La nascita e la morte assumeranno valori completamente diversi dai nostri. Non sara’ una gioia immensa la prima, non sara’ una tragedia la seconda.
    Saranno solamente l’inizio e la conclusione di un’esperienza, che non portera’ ad alcun premio e ad alcun castigo. Ka vita, forse, sara’ intesa come il passaggio di una carica energetica. E il buonsenso consigliera’ di non attaccarsi molto a questa carica.

    #26174
    Anonimo
    Inattivo

    Arriverà un personaggio carismatico in grado di salvare il mondo. I segni del Pesce e della Spada. Una vita nuova secondo la legge di Laus

    “L’agonia del mondo iniziera’ quando una palla di fuoco brucera’ l sole”
    Il vaticinio, che troviamo nella XVI Centuria dell’Abate Ladino, potrebbe riguardare la prima esplosione atomica, avvenuta a Hiroshima nell’agosto del 1945.
    Pertanto l’agnoia del mondo sarebbe iniziata esattamente 63 anni fa.
    La Monaca di Dresda svela il seguito: “all’agonia della Terra seguira’ la mestizia, alla ricchezza la poverta’. Gli uomini si toglieranno i vestiti l’un l’altro. Poi si toglieranno la pelle. Si conoscera’ solamente LA LEGGE DEL DENARO… La violenza sara’ un veleno diffuso nell’aria. Arrivera’ giorno in cui le MADRI UCCIDERANNO I FIGLI ANCORA IN CULLA. E I FIGLI UCCIDERANNO I GENITORI. Sara’ allora che il bue diventera’ cavallo, e il cavallo abbaiera’ come un cane”.
    E’ una impressionante fotografia del nostro tempo, considerando le tragedie che recentemente hanno segnato, Aosta, Lecco, Vercelli, dove 3 bambini hanno trovato la morte nella culla.
    Impressionante lo sconvolgimento della natura, e il riscontro si avra’ nell’ingegneria genetica. A questo punto è doveroso chiederci: dove stiamo andando? Sempre la Monaca di Dresda risponde alla domanda:
    “giungerà tempo in cui l’umanita’ non avra piu’ meriti per essere SALVATA”.
    Pesanti saranno le conseguenze di una vita sbagliata. A questo punto, vediamo che diversi messaggi ANNUNCIANO L’ARRIVO DI UN PERSONAGGIO CARISMATICO, capace di tagliare i rami secchi, che sembrano verdi.
    Il Ragno Nero annuncia il Magno Nocchiero, che portera’ l’umanita’ fuori dalla tempesta.
    L’abate Ladino profetizza il Cervo Luminoso: “quando la notte mangera’ il giorno, comparira’ il Cervo Luminoso. Verra’ dal luogo che parlera’ la lingua di tutti e portera’ i segni del Pesce e della Spada… Terrore dei potenti, speranza dei diseredati. La nuova legge si chiamera’ Laus”.
    Si tratterebbe di un personaggio dotato di un grande carisma, la cui legge verra’ a cambiare la vita, per tutti gli uomini con cambiamenti radicali, soprattutto in Occidente. La “lingua di tutti” potrebbe indicare la lingua del cuore, dell’amore fraterno. Anche i segni indicano cambiamenti radicali. Il pesce simboleggia la resurrezione, la spada “il taglio” con il passato. Pertanto, dopo una lunga agonia, la vita sara’ fatta nuova. E sara’ la legge di Laus (dal latino, lode) a impostarla.

    #26175
    Anonimo
    Inattivo

    Gen l’articolo risale al 20 dicembre 2007 e credo che quando un ministro della difesa fa un annuncio del genere non credo sia ubriaco.
    Le profezie danno delle speranze in più ma quante ne abbiamo viste cadere negli anni precedenti?

    #26176
    Anonimo
    Inattivo

    Molto recente allora… Chissà questo Giappone che sà…

    Comunque molte profezie sono cadute, ma bisogna anche interpretarle bene, ovviamente ci sono profezie ridicole ma alcune per quanto assurde bisogna capirle a fondo.
    Prima si divertivano molto con le metafore direi 😆

    #26177
    Anonimo
    Inattivo

    Beh io la vedo così….immaginate questa scena, come lo spaccato di un film…: “scienziati impegnati nello studio e nell’osservazione di un primate messo in una foresta creato anni prima con l’ingegneria genetica”

    ….bene gli alieni sono gli scienziati….i primati siamo noi….la foresta è la terra….

    #26178
    Anonimo
    Inattivo

    Si credo di averlo scritto in un altro topic…

    Quote:
    ….bene gli alieni sono gli scienziati….i primati siamo noi….la foresta è la terra….

    Spero molto sinceramente che in tal caso sia per uno scopo positivo per noi :(

    #26179
    Anonimo
    Inattivo
    Vash wrote:
    bene gli alieni sono gli scienziati….i primati siamo noi….la foresta è la terra….

    No!
    Io credo che questa storia degli extra-terrestri (l’altro giorno si parlava di rettiliani), derivi unicamente dalla nostra solita e piu’ grande paura: quella di non sapere chi siamo!
    Ovviamente nessuno potra’ mai rispondere a questa domanda per un altro..ma le storie su questa ricerca, sono tante quante sono le menti degli uomini!
    Credo che anche se io dicessi, no, non e’ vero.. oppure si’, e’ vero, rimarreste con il dubbio!
    Per questo ho deciso di illuminarmi.. al di la’ di tutto, scoprire chi sono!
    Il resto.. tutte le storie che si sentono, comprese quelle degli extra-terrestri, per quanto affascinanti, le lascio dove sono.. nelle storie…
    Io voglio la Verita’ e sono completamente intenzionato a trovarla!
    Ci sono stati uomini che hanno indicato la via.. a me piace Osho per esempio, ma anche Buddha, Krishnamurti e Gesu’ (non quello taroccato pero’.. quello del vangelo di Tommaso mi sembra piu’ credibile).
    Ma dentro di me, sono convinto, che sia la paura dell’ignoto… che crea tutte queste possibilita’… e questa paura va sconfitta, con la Conoscenza! Quella vera pero’.. personalmente non accettero’ nulla che non sia Verita’! E la strada.. come ho detto, non e’ l’ascolto di ogni storia che si sente oggi, ma la ricerca del proprio Se’! Anche se ci vorra’ piu’ di una vita, per me, quella e’ l’unica strada reale da accogliere!
    Le altre.. beh.. questi sono tempi di grande comunicazione e la fantasia della gente (anche mia beninteso) e’ veramente enorme.. ma non significa, che solo perche’ una persona dice una cosa, magari dicendo che e’ illuminata, questa cosa sia vera!
    Anche perche’.. io che sto compiendo questo cammino, posso dirti una cosa: viaggi dentro di te.. e dentro di te, c’e’ un universo intero.. tanti universi.. viaggi nelle tue paure, nelle tue fantasie… e sta qui la difficolta’: spesso ci credi!
    Non credo bisogna accontentarsi… credo bisogna arrivare fino in fondo.. fino al centro e da li’.. allora potrai sapere!

    P.S. diro’ di piu’: credere che ci abbia creato qualun altro.. qualche Essere sopra di noi, puo’ solo portare altra insicurezza nelle persone! Invece.. penso che siamo noi stessi, i creatori… tu hai creato te stesso, e ognuno di noi crea questo mondo!

    Ecco cosa penso!

    #26180
    Anonimo
    Inattivo

    Il tuo pensiero deriva dal fatto che hai paura di accettare che ci sia un qualcosa di sconosciuto lì fuori…
    Forse l’insicurezza è più tua, di chi crede in un QUALCOSA…

    Pensare che nell’intero universo.. Un universo INFINITO non esista nient altro che noi, e che noi siamo i creatori di noi stessi… è proprio stupido!

    Ti stai rifacendo alle filosofie asiatiche.. Questo si è capito, ma dovresti studiare meglio la loro filosofia, i riferimenti a qualcosa di superiore ci sono.

    Non l’ IO interiore…
    La ricerca a cui ti riferisci serve a conoscere se stessi, come hai giustamente detto… Ma per il resto…

    #26181
    Anonimo
    Inattivo

    Loro verranno per aiutarci? che assurdità,loro verranno per dominarci,per colonizzare la terra. Hanno un intelligenza incredibilmente superiore alla nostra,una tecnologia ancora più superiore,hanno delle forze e dei poteri che noi non abbiamo e non possiamo comprendere…ciò che vale per il mondo,per il pianeta,vale anche per l’universo..chi ne ha l’occasione,cercherà di dominare gli altri prima che lo facciano loro…

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 38 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.