Chiudi

IT – John Wayne Gacy ed i palloncini dell’orrore.

  • Questo topic ha 1 risposta, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 anni, 6 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #24282
    Anonimo
    Inattivo

    Buongiorno a tutti, ho pensato di inserire questa storia relativa al film ( IT ), Parlando dei riferimenti reali che furono di ispirazione al grande scrittore S.King,
    Accadimenti davvero macabri e agghiaccianti, e il protagonista di tutti gli efferati crimini non era, come tanti altri, un disadattato lontano dalla società, anzi, era ritenuto un uomo gentile, generoso, impegnato anche nella politica.
    Assassino senza scrupoli che violentò e uccise oltre trenta ragazzi fra i 16 e i 21 anni, spesso si travestiva da clown per intrattenere i bambini durante le feste, facendosi chiamare Pogo il pagliaccio.
    Dal 1972, iniziò a seminare morte e paura, uccidendo diversi suoi dipendenti e ragazzi giovanissimi a cui aveva promesso un lavoro. La cattura avvenne nel 1978 quando commise un errore nell’occultamento della sua ultima vittima. Il ragazzo aveva solamente 15 anni e si chiamava Robert Piest. Lavorava in una farmacia e aveva raccontato ai suoi genitori, poco prima di sparire, che avrebbe dovuto incontrare Gacy per un’offerta di lavoro.
    Davvero terrificante, poi, ne conosco diversi di personaggi sulla scia di serial killer, uno tra altri miei interessi insieme al tema del paranormale e fenomeni del genere. Pogo il pagliaccio, durante la visita della polizia, cercò di giustificarsi, affermando che aveva problemi alle fogne, ma gli inquirenti non gli credettero e, dopo aver perquisito l’immobile, trovarono diversi cadaveri nascosti ovunque, dalla cantina al giardino, sino alla camera da letto.
    Le vittime confermate alla fine furono 33 di cui 28 uccise e seppellite nell’abitazione del serial killer. In pochi erano riusciti a sfuggire alla sua furia omicida e nessuno aveva avuto il coraggio di denunciarlo perché era troppo potente e conosciuto. Dopo l’arresto Gacy venne processato e condannato a morte, nel 1994 gli fu somministrata l’iniezione letale. Le sue ultime parole furono ” Baciatemi il culo ”.

    #77916
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao Lucian, conoscevo la storia (se non ricordo male hanno fatto anche un film su questo killer) ma non sapevo che fosse stata di ispirazione per IT… Effettivamente a pensarci ora è una cosa realistica…

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.