Chiudi

Isla de las munecas.

  • Questo topic ha 3 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni, 11 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #21572
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao a tutti, bazzicando tra siti ho trovato una storia che parlava di una bambina annegata in un fiume e di un uomo che sentiva costantemente il suo lamento fino a quando, forse per pazzia non so, a cominciato a riempire l’isola di bambole comeper alleviare l’anima della bambina, qui ho trovato la storia intera

    http://enightmare.it/isla-de-las-munecas

    voi che ne pensate?conoscevate già la storia?

    #55931
    Anonimo
    Inattivo

    Riapro questo topic per parlare di questa isola:
    L’isola delle Bambole è uno dei luoghi più spaventosi ed inquietanti al mondo,l’isola è situata nel canale di Xochimico, nei pressi di Città del Messico.
    L’isola delle Bambole come si può dedurre dal nome stesso è un isola con centinai forse anche più bambole mutilate, lasciate in posizioni strane, innaturali e macabre su alberi quasi ad addobbare l’isola.
    Questa storia nasce da una tragedia legata all’unica persona che abitava l’isola : Don Julian Santana.
    Un giorno mentre passeggiava come suo solito, trovò il corpo di una bambina affogata nel canale e subito dopo trascinata dalla corrente una bambola sicuramente appartenuta alla bambina, cosi decise di appendere questa bambola in onore della bambina morta, sperando che grazie a questo gesto la sua anima trovasse pace e che nel contempo, eventuali forze maligne abbandonassero l’isola.
    Tuttavia questa situazione portò il povero Julian ad impazzire , ed ad iniziare ad appendere ovunque tutte le bambole che il canale portava qualsiasi era la loro condizione.
    Arrivo addirittura a vendere la frutta e la verdura prodotta dal suo orto in cambio di altre bambole.
    Le teorie erano varie tra cui si diceva che il motivo della sua follia fu perché credeva che le bambole fossero vive e che anni prima era stato lui stesso a buttare la bambina annegata nel canale.
    Ma questa teoria fu smentita dai familiari che dissero che il motivo di questo suo gesto era perché credeva che l’isola era abitata dallo spirito della bambina e che appendendo nuove bambole la rendesse felice.
    Nel 2001 Don Julian mori affogato nel canale proprio come la bambina e molti credono che sia stata opera delle bambole, possedute da spiriti maligni.
    Da allora molti provano a dimostrare che l’isola sia infestata da spiriti, ma per ora non ci sono stati risultati attendibili.

    Questo è un riassunto della storia dell’isola la mia domanda è: voi ci passereste una notte ?

    #55932
    Anonimo
    Inattivo

    adesso non ce la passerei una notte…ma neanche in una casa che dicono infestata. Perchè se lo sai prima la suggestione può fregarti…il nostro cervello è potentissimo :)
    E’ diverso il caso di uno che non sa nulla e assiste ad un fenomeno , lì può esserci qualcosa

    #55933
    Anonimo
    Inattivo

    Si questo che dici è vero, ma la parte principalmente inquietante dell’isola è fatta dalla bambole appese e dalle loro condizioni.

Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.