Chiudi

Inspiegabile.

  • Questo topic ha 32 risposte, 7 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 11 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Autore
    Post
  • #23312
    Anonimo
    Inattivo

    Salve a tutti ho 49 anni d da almeno 30 vivo esperienze particolari legate a presenze . Queste entità si trovano sia nella mia casa che altrove. Inizialmente pensavo di essere pazza Poi ho iniziato ad avere conferma da altri circa le persone che vedevo anzi percepivo. La mia percezione durava pochi secondi ma mi erano sufficienti per visualizzare la persona fisicamente, capire cosa gli fosse accaduto ,la provenienza l’età e come si sentiva al momento . Non sempre si trattava di persone a volte erano figure nere o bianche esattamente come dei fazzoletti che si infilavano nelle case.in casa ho sempre avuto tante presenze ma MAI me ne sono preoccupata ho sempre fatto finta che non ci fossero . Sentivamo voci , la nonna del mio ex ha visto una bimba, io ho visto parecchie persone girare per casa, la cosa che mi faceva stare tranquilla era che io vedevo loro ma loro non vedevano me (credo) tranne una volta in cui io vedevo sempre lui è lui vedeva me e mi “parlava”. Comunque dentro casa sparivano cose di continuo a volte riapparivano a volte no molte delle cose erano giochi di mia figlia che sparivano e ritrovavamo in cima agli armadi, poi sono spariti i soldi una volta sola . Ho cambiato casa e nella nuova casa c’erano problemi , entità che giravano all’esterno fino a quando fuori dalla mia camera da letto è comparsa una grossa impronta di una mano sul cotto. Ho ricambiato casa , e sono mesi che nella settimana centrale di ogni mese a mio marito spariscono soldi, in casa siamo solo noi due , non abbiamo persone che puliscono e se entra qualcuno rischia perché abbiamo 5 cani. Oggi mio marito per l’ennesima volta mi ha dato dei soldi che io ho messo in borsa e ora i soldi sono spariti. Spariscono solo i suoi ad oggi sono spariti 700€ . Purtroppo poco tempo fa una mia amica ha chiamato una strana persona per bonificare il palazzo dalle entità ed io ne ero all’oscuro ma qualcosa mi è successo , è come se avessi una tenda pesante davanti agli occhi vedo molto poco e vi assicuro che è una brutta sensazione è come se fossi diventata cieca percepisco molto poco e non so come fare , un tempo forse avrei capito cosa accadeva ora il vuoi totale . Spariscono soldi e vestiti (miei), non so a chi rivolgermi….. grazie

    #67872
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao Zoecra, capisco perfettamente cosa stai vivendo, tuttavia il fatto che spariscano soldi e vestiti mi lascia interdetto. Scusa se ti faccio questa domanda, ma sei sicura di non soffrire di una qualche forma di amnesia? magari tuo marito può soffrirne? Tornando al discorso delle entità, sembra che tu abbia una elevata capacità empatica che ti permette di immedesimarti in ogni cosa con cui interagisci. Inoltre i cani come si comportano in tutto questo? Credo tu debba fare chiarezza su alcune cose, prima di tutto capire chi è questa strana persona che è venuta a disinfestare il palazzo e in che modo il suo operato ha avuto questo effetto negativo su di te. Dici di aver interloquito con un’ entità, ma cosa ti diceva precisamente? Da quello che scrivi si deduce che sei una sorta di antenna, un catalizzatore per queste presenze, ma volevo sapere da te se queste esperienze sono del tutto legate a facoltà innate o se anni fa hai praticato qualcosa che ha indotto questo stato. Però nel mentre sarebbe buona cosa accertarti, aldilà di tutto, che tu e tuo marito stiate bene in salute e che vengano esclusi tramite anamnesi eventuali episodi di amnesie transitorie.

    #67877
    Anonimo
    Inattivo

    Anche per me la “sparizione” del denaro insospettisce parecchio: sono gli uomini che necessitano di denaro, non gli spiriti. A meno che non si voglia pensare a qualche spirito burlone.

    #67873
    Anonimo
    Inattivo

    ciao gemini anche noi non riusciamo a capire lui pensa sia io e io penso sia lui , ma di fatto non siamo nessuno dei due. per i vestiti spariscono sciocchezze tipo magliette vecchie………
    la tizia che è venuta nel palazzo sosteneva di essere pranoterapeuta con poteri psichici per me solo una strana , imbrogliona ma di lei non so altro.
    allora la cosa dell’entità è stata particolare, almeno questa senza che racconto le altre cose. avevo spostato la mia camera da letto in una stanza attigua e creato un arco per renderle comunicanti, in quella che prima era la mia camera vedevo un uomo sui 46/47 anni altezza media capelli neri corti con la riga di lato che mi guardava ed è stata la prima volta che ho percepito che qualcuno mi vedesse, come se stesse sul nostro piano, mi diceva lo so che mi vedi e anche io vedo te, te non mi disturbare e io non disturberò te.
    non ho mai fatto nulla , studiato sedute spiritiche , nulla. all’età di 12 anni ho avuto un malore ho perso conoscenza e ricordo che mi vedevo dall’alto, ma non come tutti dicono , il tunnel, o similari. non avevo la percezione del mio corpo (ho raccontato tutto a mia madre che vedevo correre come una pazza per casa e mi è stato tutto confermato) lo vedevo e i miei sentimenti erano azzerati insomma in poche parole non provavo nulla, nessun sentimento, verso me stessa o mia madre come se stessi vedendo la tv. dopo quell’episodio ho iniziato a “vedere” , mi è stato detto da un’amica che secondo lei ho varcato la soglia della porta poi sono tornata indietro ma la porta non si è richiusa totalmente e per questo vedo percepisco ecc.
    per i soldi non si spiega

    #67880
    Anonimo
    Inattivo

    L’altra possibile spiegazione è che quel malore, la cui natura non hai precisato, possa essere davvero l’origine di queste visioni, ma non perché hai varcato la soglia e adesso sei rimasta in contatto con un’altra dimensione, ma perché il tuo sistema percettivo è rimasto in qualche modo danneggiato dall’incidente.

    #67881
    Anonimo
    Inattivo

    valle ciao , mi spieghi meglio…… non ho avuto incidenti ero in casa avevo 12 anni e ho avuto una crisi epilettica o simile causa febbre. così sembrava almeno poi più nulla.

    #67883
    Anonimo
    Inattivo

    E’ solo un’idea, bisognerebbe chiedere ad uno specialista. Avevo pensato ad una perdita di conoscenza causata da altri tipi di problemi, ma se avevi la febbre allora non saprei. Per esempio la mancanza di ossigeno al cervello (ipossia) per un certo lasso di tempo può provocare danni permanenti, ma non è il tuo caso. E’ interessante, comunque, che l’inizio delle visioni coincida con quel malore.

    #67884
    Anonimo
    Inattivo

    Beh se non c’ erano infezioni in atto che giustificassero la febbre, e il conseguente collasso, direi che quel sintomo sia stato proprio il preludio del cambiamento che dovevi subire…poi a 12 anni in piena età prepuberale…non so se mi spiego. Penso che da quell’ episodio ti sarai controllata periodicamente per escludere patologie o casi ischemici. Il fatto non meno strano è anche questa tua ipovisione che accenni. Se non l’ hai già fatto, ti ripeto che sarebbe meglio indagare diagnosticamente prima di azzardare ipotesi che potrebbero fuorviare.

    #67886
    Anonimo
    Inattivo

    allora per quanto riguarda la ipovisione….. ti racconto come è andata. erano 2 /3 giorni che non percepivo più nulla ne in casa ne fuori….. stavo uscendo e sono andata al bar per le sigarette , sulla porta del bar incontro la mia amica del palazzo che conosce tutta la situazione e le racconto quello che mi stava accadendo , in quel momento arriva sta tipa che lei mi presenta e le chiede se mi poteva raccontare cosa aveva fatto…… e mi dice quanto segue, sai simo antonella ha fatto un lavoro sul palazzo perchè era pieno di cose negative fino alle fondamenta e anche oltre insomma ha ripulito……io mi arrabbio molto dicendole che non si fanno cose simili senza interpellare e in più dirette alla mia abitazione e di conseguenza a me. io non vedo più come prima e sento che mi manca qualcosa , non ci sono problemi fisici solo l’intervento di una cretina che chissà cosa diavolo ha fatto. comunque il mio palazzo si trova su un terreno che nel 1500 circa era del fratello di papa giulio III ed era la via che i pellegrini percorrevano per andare a san pietro, infatti lungo in mio muro di cinta c’erano 2 garitte.

    #67909
    Anonimo
    Inattivo

    Ho capito…allora il tuo non vedere come prima fa riferimento al paranormale più che ad una condizione fisiologica. Qualsiasi sia la natura dei fenomeni a cui eri abituata, ora non avendo più queste percezioni e vivendo una condizione “normale”, mi sembra di capire che per te la vita non scorra più come prima. Sinceramente non saprei cosa dirti in merito a questa persona e su cosa abbia mai potuto fare per destabilizzare il tuo assetto, ma è certo che tu non hai assistito a nessun rito che abbia potuto portarti ad un condizionamento. Sai solo che questa tizia ha fatto qualcosa che ha disturbato la tua quotidianeità. D’ altro canto sarebbe stato interessante apprendere le conseguenze se tu fossi stata del tutto all’ oscuro della visita al palazzo da parte di questa donna.

    #67918
    Anonimo
    Inattivo

    gemini forse mi sono spiegata male….. diciamo che la tipa ha fatto il suo rito il lunedi , io nn ne sapevo neulla. già dal lunedi sera/martedi mattina sono iniziati i problemi. il mercoledi ho incontrato la mia amica le ho comunicato che nn vedevo + nulla e li lei mi ha detto (in presenza di questa) tutta fiera che avevano fatto qualcosa e che il mio nn vedere era la riprova che aveva funzionato.

    #67923
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao zoecra

    Anche io credo da sempre nel paranormale e in altri fenomeni inspiegabili.
    Ovviamente non metto in dubbio quello che tu possa aver vissuto,ma onestamente devo farti notare che questa esperienza che hai descritto non ha nulla di paranormale,e non posso accettare che una “storia”del genere rientri in una qualche fenomenologia attinente al paranormale perchè getta discredito su coloro che studiano questi fenomeni con serietà.

    Non te la prendere,ma tu hai scritto che una tua conoscente ha disinfestato addirittura un intero palazzo ! E chi è questo fenomeno? Nemmeno il più potente esorcista sarebbe in grado di compiere un rito del genere. ,e’ impossibile!

    Il fenomeno che tu descrivi come ipovisione,che poi significa poca vista.non rientra nel paranormale;piuttosto è un disturbo occasionale prettamente di origine nueurologica,e sarebbe molto opportuno sottoporsi ad una buona visita oculistica e neurologica.

    Che poi quella tua conoscenza affermi che la tua “ipovisione”sia la prova della riuscita della disinfestazione è una affermazione che non sipuò accettare .

    Quando accadono avvenimenti che non siamo in grado di comprendere,per nostra ignoranza ,nel senso che non siamo a conoscenza,non bisogna catalogarli subito come fenomeni paranormali:la Parapsicologia e i suoi fenomeni è UNA DISCIPLINA SCIENTIFICA, ( con buona pace del CICAP… ) che necessita di tanto studio e applicazione;non è una “discarica”che accoglie tutte le stranezze dell’umanità !

    Poi fai e credi quel che vuoi,ovviamente,ma lascia stare il paranormale !

    #67924
    Anonimo
    Inattivo

    dunque ricomincio per l’ennesima volta …… forse però se le cose scritte venissero lette con più attenzione nn sarebbe male.
    1.questa tipa NN E’ UNA MIA CONOSCENTE tutt’altro.
    2.lei asserisce quanto ho scritto NN IO.
    3.ho già spiegato che nn si tratta di ipovisione bensi di quasi totale sparizione ,se nn sporadica,della capacità di percepire e di conseguenza avere una chiara visione dell’aspetto fisico, della personalità, della causa del decesso ed infine dell’attuale stato d’animo del defunto/a. ho fatto una visita oculistica a maggio e ti assicuro che sto bene, sono solo un pochino presbite e ipermetrope.
    4. non parlo per questa persona , riferisco solo quanto ha detto,pensavo all’epoca e lo penso tutt’ora che sia una persona diciamo poco per bene.
    5.nn ho mai pensato fosse una discarica anzi nn ho mai dato importanza a ciò che vedevo ,scusa percepivo, poi un giorno mi sono recata in un carcere e continuavo a vedere un uomo che camminava avanti e indietro ma nn c’era nessuno,allora ho chiesto poi alle guardie se qualche anno prima un uomo nn troppo alto capelli grigi 48 anni circa della campania fosse deceduto accidentalmente per un colpo d’arma da fuoco nella zona dove mi trovavo io…… la risposta è stata si , perchè lo conosceva?
    beh nn lo conoscevo nn ne sapevo nulla e da li ho iniziato a pensare che nn avevo le allucinazioni , ho quindi approfondito un’altra cosa che vedevo , una bambina con una gonna blu e camicetta bianca e capelli neri che era molto molto arrabbiata perchè giocando era stata spinta ed era caduta dalla finestra, ed ho scoperto che durante la guerra in quel palazzo c’era un orfanotrofio femminile gestito dalle suore ecc beh queste due cose mi hanno tranquillizzata insomma sono sana . nn saprei come definire la cosa probabilmente te che nn sei ignorante(nel senso che conosci ) saprai darmi una risposta e dare un nome a questi fenomeni , che sono stati numerosissimi nella mia vita a partire se ricordo bene dai 17/18 anni. grazie

    #67925
    Anonimo
    Inattivo

    @zoecra

    Hai fatto bene a specificare…Comunque quella tua conoscente ( come devo denominarla,ci hai parlato,no ? )viaggia molto con la fantasia o passa ore a guardare film in tema horror-paranormal…

    Quello che tu chiami ipovisione in realtà in Parapsicologia rientra sotto il termine di VEGGENZA.;il termine ipovisione è errato,è un termine che si usa in medicina.

    L’equivoco iniziale nasce da qui,dall’errato termine di una possibile tua facoltà.La veggenza esiste,certamente,ed io non mi permetto di dubitare che tu possa avere questa facoltà…

    Solo non è da mettere in relazione a quanto ti ha detto quella persona con la quale hai parlato,in quanto la veggenza è una facoltà innata;non si può acquisire.

    Ora se hai avuto la possibilità di verificare che quello che “vedi”con la facoltà della veggenza ha un riscontro di veridicità,come hai potuto constatare,puoi usare questa facoltà come un insegnamento per comprendere un aspetto della vita apparentemente invisibile agli occhi fisici.

    Questa facoltà,come altre,ci serve per insegnarci a comprendere che la vita continua in altre Dimensioni,sotto altre forme…Ma è uno studio che bisogna compiere su noi stessi,gli altri non possono comprendere quello che tu vivi sulla tua pelle,in prima persona.

    Auguri di buon proseguimento… :)

    #67926
    Anonimo
    Inattivo

    l’ho vista 1 volta x 4 minuti scusa ma nn la definirei mia conoscente.(conoscente:Persona con cui si hanno rapporti più o meno intensi di familiarità, ma senza un particolare legame affettivo (contrapposto per questo ad amico ).
    cmq nn ho idea di come trascorra le sue giornate , ne se è ancora in vita sinceramente…..

    mi duole precisare che nn ho mai parlato di ipovisione , è stata chiamata così da un’altra persona che ha commentato.io ho come la sensazione che mi fosse venuto a mancare uno dei sensi nn lo so spiegare meglio.

    nn ho mai parlato di averla acquisita bensì di averla in parte persa in concomitanza con quanto asseriva la tipa di aver fatto.

    lo so infatti evito di parlarne, e evito anche di partecipare a sedute come mi è stato proposto da una persona, insomma lascio tutto così com’è perchè forse sbaglio ma penso che se esistono diversi piani ci sarà un perchè ed un perchè c’è anche nel trovarsi su un piano anzichè un altro quindi nn disturbo chi sta altrove, certo mi impressiona vedere una donna uscire dalla camera di mia figlia ed andare dentro l’armadio ma poi penso che forse nel suo piano li c’è una porta o un ingresso , come mi impressiona quando il mio compagno mi dice che mi ha vista passare in ingresso e dirigermi verso la cucina e il cane mi ha subito seguita …. per poi accorgersi dopo pochi secondi che io stavo dormendo. cmq forse per rispetto per paura nn approfondisco nn chiedo e nn sperimento.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.