Chiudi

Gli Apporti, questi meravigliosi doni, cosa sono? Come avvengono, Che significato hanno?.

  • Questo topic ha 10 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni, 1 mese fa da Anonimo.
Stai visualizzando 11 post - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Post
  • #21479
    Anonimo
    Inattivo

    Non mi pare ci siano topic al riguardo nel forum, o forse mi sbaglio, comunque mi sembra il caso di parlare di un evento che ha del miracoloso, e che né la scienza, né la religione sanno spiegare, svelti come sempre a gridare all’imbroglio o all’opera del demonio.
    Apro questo topic con l’intento di approfondire questo argomento a me tanto caro.
    Invito tutti coloro che ne hanno ricevuti, che sono stati testimoni del momento della formazione ad intervenire con le loro testimonianze, ma anche coloro i quali ne abbiano anche soltanto sentito parlare e desiderino approfondire.

    Le domande sono:

    1) cosa sono?
    2) in quale modo si formano?
    3) a cosa e a chi servono?
    4) quale significato hanno?

    Grazie a tutti per la partecipazione

    #55430
    Anonimo
    Inattivo

    i maestri del CF77 dissero che il processo era semplice e solo questione di allenamento, sarà davvero così ?

    comunque sia almeno per quanto riguarda la formazione dell’oggetto, si parlava di visualizzazione ‘contemporanea’ di tutti gli elementi e qualità dell’oggetto da “teletrasportare”, perché di questo si tratta

    sorgerebbero altre domande/analisi, in effetti gli oggetti ad oggi materializzati non sembrano mai tanto complessi, anche se le sole qualità di una biglia potrebbero già essere abbastanza complesse da visualizzare mentalmente contemporaneamente

    e inoltre, cosa succede nella smaterializzazione del medium ? si tratta sempre dello stesso fenomeno !?

    #55458
    Anonimo
    Inattivo

    @ majjhimanikaya
    Scusami se ti rispondo solo ora, ma con l’ipad mi è complicato usare il copia/incolla, qui necessario, e poi, potrebbe arrivare il capo e lascerei la risposta a metà. Ora posso procedere.

    Quote:
    i maestri del CF77 dissero che il processo era semplice e solo questione di allenamento, sarà davvero così ?

    Non dimentichiamo che gli Insegnamenti dei Maestri del cf ’77 che stimo moltissimo, purtroppo sono fermi a 30 anni fa! Io ritengo che più dell’allenamento, ci sia bisogno di un medium “da apporti”. Ma questo è solo il mio pensiero.

    Quote:
    comunque sia almeno per quanto riguarda la formazione dell’oggetto, si parlava di visualizzazione ‘contemporanea’ di tutti gli elementi e qualità dell’oggetto da “teletrasportare”, perché di questo si tratta

    In realtà, le comunicazioni odierne parlano della creazione della “matrice eterica”, che viene riprodotta nel qui e ora. Dicono anche che gli oggetti apportati non sono gli originali, ma copie. Questo per ovvii motivi.

    Quote:
    sorgerebbero altre domande/analisi, in effetti gli oggetti ad oggi materializzati non sembrano mai tanto complessi, anche se le sole qualità di una biglia potrebbero già essere abbastanza complesse da visualizzare mentalmente contemporaneamente

    Noi abbiamo ricevuto apporti non solo di una certa complessità, ma anche composti di materiali non esistenti sulla Terra…

    Quote:
    e inoltre, cosa succede nella smaterializzazione del medium ? si tratta sempre dello stesso fenomeno !?

    Ecco, questa cosa, sempre alla luce delle comunicazioni contemporanee, sembra non essere possibile…

    #55431
    Anonimo
    Inattivo

    Mi sembra spontaneo chiedere che tipo di materiale Non Terrestre vi è pervenuto? Poi non lo conoscerei di certo

    #55478
    Anonimo
    Inattivo

    E’ stato sottoposto a decine di accuratissime analisi chimiche e quant’altro: Le campane e l’ornamento attorno al portone sono d’oro, mentre il materiale che compone il castello è un materiale sconosciuto sul nostro pianeta.

    Ps: non c’è verso di inserire la foto…

    #55565
    Anonimo
    Inattivo

    Il castello

    #55566
    Anonimo
    Inattivo

    Riapro questa discussione ferma ad un paio di anni fa perché secondo me davvero interessante.
    Spero che Roberto voglia dirci qualcosa in più su questa foto e sull’oggetto in questione :)

    #60047
    Anonimo
    Inattivo

    Sì, veramente interessante..mi era sfuggita questa discussione…

    #60048
    Anonimo
    Inattivo

    Nel portone centrale sembra formata una grande serratura …
    Mi viene in mente.. la chiave per aprire la possediamo noi?

    #60049
    Anonimo
    Inattivo

    “Il castello è un microcosmo che nella psiche umana rimanda a tutto ciò che è fortificato, inaccessibile, isolato, pauroso, misterioso, ignoto, ma anche a tutto ciò che è stato sognato, fantasticato, che è desiderabile, prezioso o da conquistare”

    Forse Roberto ci potrebbe dare spiegazioni utili…

    È il contesto dove e per quale motivo si è formato ad essere importante. .

    Il significato che possiamo dare a questo castello è speciale e soggettivo…

    #55567
    Anonimo
    Inattivo
    roberto7101 wrote:
    Il castello

    E’ un oggetto qualsiasi fatto a mano, e con notevoli difetti strutturali. da un artigiano con idea gnostico-orientale.
    Fatto da mani umane sino a prova contraria.

    Ci sono analisi approfondite ..dici?

    Postacele che le analizziamo insieme, dopo ti dò un parere chimico e fisico sulla struttura e se ha materiali che qualcuno ritiene “impossibili da trovarsi sul pianetino terrestre”.

    Ovviamente per certificare la cosa servono analisi complete dei componenti chimici fatte con macchine e in laboratori che sono rari a trovarsi e carissimi per quanto concerne il costo, le analisi e tutte le verifiche dal caso.

    Per il momento la ritengo cosa falsa, nel senso che è fatta a mano da mani “umane” e anche poco esperte e precise.
    Quindi un manufatto anche di scarso valore economico.

Stai visualizzando 11 post - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.