Chiudi

Francia poposte divulgazione realta’ U.F.O.

  • Questo topic ha 0 risposte, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni, 8 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Autore
    Post
  • #19696
    Anonimo
    Inattivo

    Francia: proposte di interrogazioni parlamentari per divulgare la realtà UFO al mondo

    La proposta proviene dalla FEA (Fédération Européenne Airplane, http://http://www.federation-airplane.eu/site/fr/ ), la quale incalzerà domande e proposte al governo francese per divulgare la realtà degli UFO come di origine extraterrestre. Ecco cosa si dice in proposito:

    Presentazione : Questa operazione è la prima di una serie che si propone di indurre una risposta razionale da parte del governo Francese ed indirettamente da parte dell’insieme dei governi, sul soggetto delle manifestazioni di oggetti volanti sconosciuti attualmente nel nostro ambiente da piu’ di oltre sessanta anni. Questa operazione comporta di interrogare direttamente il Presidente della Repubblica Francese in modo significativo per ottenere risposte soddisfacenti a diverse interrogazioni primarie. Questa operazione debutterà il 20 maggio e arriverà fino al 14 luglio (data simbolica nella storia della Francia per via della presa della Bastiglia.)

    Argomenti ed obbiettivi:
    Le domande non mancano di menzionare il dovere della Nazione Francese in merito alla decisione N°33/426 del 1978-79, adottata dalle nazioni Unite sul tema dello studio di UFO, il cui punto Nr. 2 prevede la comunicazione al Segretario Generale della Nazioni Unite concernente l’interpretazione dei risultati della ricerca che sono stati condotti sul tema della vita extraterrestre e sugli UFO. Queste domande suggeriscono alla Francia di adottare una posizione chiara per costituire un gruppo complementare al GEIPAN, possibilmente indipendente con il compito di rendere nota l’interpretazione dei dati raccolti e di convalidare in via aperta e definitiva l’origine extraterrestre di certe manifestazioni.

    Ricordiamo che il diritto alla verità è un diritto fondamentale, affermato nella relazione del consiglio per i diritti umani presso le Nazioni Unite a Ginevra nel 2007. Un diritto che ha una dimensione collettiva e sociale, per cui gli stati devono garantire il pieno ed effettivo godimento. Inoltre essi evocano anche le molteplici declassificazioni ed aperture che hanno già avuto luogo, concernenti le manifestazioni sugli UFO e che dimostrano le implicazioni di istituzioni di intelligence e della difesa nazionale di numerosi stati per decenni. Queste interrogazioni richiamano, dalla parte del governo Francese, una risposta legittima a livello scientifico, politico, sociale e militare. Insistiamo presso il Presidente SARKOZY perché la Francia s’affermi con trasparenza davanti l’opinione pubblica, che accede cosi’ ad una posizione federativa su un argomento che passerà al primo piano nei tempi futuri, con o senza l’appoggio della nazione Francese. Inoltre si invoca la costruzione di una politica estera e“exoterrestre” adattata alla nuova comprensione della nostra situazione. Una politica-consiglio che apra il cammino per le nazioni meno avanzate,cosi’ come lo fecero in un altro settore dei diritti dell’uomo dal 1789.

    Gli operatori:
    Tenuto conto della posizione della Francia, membro del consiglio di sicurezza della Nazioni Unite, membro della NATO e membro influente dell’Unione Europea, è necessaria la partecipazione di tutte le persone, Francesi o stranieri, che desiderano ottenere una risposta aperta e pertinente da parte del governo francese.

    Fonte: CUT

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Il forum ‘Notizie’ è chiuso a nuovi topic e risposte.