Chiudi

esperienze.

  • Questo topic ha 31 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni, 11 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 32 totali)
  • Autore
    Post
  • #21285
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao a tutti!Ho aspettato un po’ prima di postare le mie due uniche esperienze diciamo “paranormali” un po’ per non essere presa per pazza e un po’ per capire un po’ di cosa si e’ trattato.Allora termpo fa mori’ la mia nonna paterna a cui ero legata;lei usava un profumo buono alla lavanda;ebbene il giorno dopo che e’ morta diciamo che erano le 5 del mattino di un settembre molto caldo e in cui non riuscivo a prendere sonno mi aggiravo per il corridoio della mia abitazione.All’improvviso sento un forte profumo di lavanda che aleggiava per tutto il perimetro del corridoio.Ora, premetto che in casa mia non si e’ mai usato profumazioni fragranze o profumi di nessun genere di questa lavanda e ho pensato subito che fosse la presenza di mia nonna. Domando:e’ possibile percepire anche solo l’odore o il profumo che usava una persona anke dopo morta?La mia seconda esperienza invece accadde quando mio figlio aveva appena due anni e mezzo(ora ne ha undici).Stavo riposando anzi decisamente dormendo su di un divano in sala;ad un certo punto mi sento tirare via la copertina di pile che avevo addosso e sospingere su da un braccio ero ormai sveglia;subito il mio pensiero ando’ a mio figlio che trovai con mio grande spavento in balcone arrampicato sulla ringhiera.Cosa sara’ stato?una entita’ che mi ha avvertito del pericolo o un angelo?Non me lo sono mai spiegato :wowo!!: Di nuovo un saluto!

    #54060
    Anonimo
    Inattivo

    @calpurnia77

    Non bisogna temere di “apparire”come esseri strani o matti agli occhi della società conformista;i pazzi sono,secondo me,coloro che negano a priori basandosi esclusivamente su presunte leggi fisiche;la scienza è in continua evoluzione,e quel che valeva qualche anno fa,oggi superato da nuove scoperte,la medicina e la fisica stanno incominciando a riscoprire e considerare l’essere umano secondo nuovi canoni.Non nego l’utile apporto della scienza alle spiegazioni di tanti fenomeni sconosciuti.

    Il fenomeno dei profumi è noto da tempo,ed ormai accettato come segno di una qualche entità che si manifesta in questo modo.
    In ordine di tempo,sentiamo spesso testimoni parlare di profumi tipici riferiti al mistico P.Pio.
    E’ un mezzo,quello dei profumi,”usato”per farsi sentire e riconoscere da chi lo percepisce ,è un regalo che segnala la presenza di entità.
    Ovviamente esistono” frodi umane” anche in questi fenomeni.E bisogna sempre vagliare e …vegliare.

    Anche nel secondo caso esiste un’ampia casistica,documentata,sull’intervento di entità volta a scongiurare pericoli per noi e i nostri cari o amici.Questo è possibile quando gli incidenti o peggio la possibile morte di un soggetto,esula dalla legge karmica.
    Che poi siano angeli,o entità.per me è lo stesso,sono entità che dimostrano l’esistenza di un angelo custode,come li chiama la Chiesa Cattolica,o Spiriti guida come è il loro giusto nome.

    #54068
    Anonimo
    Inattivo

    Grazie mille Alceste per la tua esauriente spiegazione; sono contenta che queste due esperienze l’una di affetto e l’altra di aiuto sono confortanti davvero!Vorrei poterne avere ancora!chissa’!

    #54061
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao cara..ti do il mio modesto parere secondo le mie esperienze..
    E’ tutta farina del tuo sacco,in senso buono è..
    Il giorno dopo il funerale necessitavi di sentire in qualche modo la presensa di tu nonna.
    Il subconscio non ha limiti di nessuna sorta,il limeto lo poniamo noi attraverso la ragine che pensa e crea immagini secondo la cultura.
    Il tuo subconscio ha creato ciò che per te identificava la presenza di tua nonna,il suo profumo.
    E’ normale che la mente sia in grado sollecitata da desiderio ed evento esterno,a creare tali situazioni.
    Per quanto riguarda tuo figlio,empatia..
    Luin ha inconsciamente mandato un messaggio subliminare a te e il tuo subconscio l’ha presa e ha formato tramite le tue potenzialità energetiche, la richiesta d’aiuto di tuo figlio,in fenomeno vero e reale…
    Io ti dico ciò perchè credo che tutto sia nell’uomo..

    #54072
    Anonimo
    Inattivo

    @piumino

    Dunque gran parte della fenomenologia si riduce a elaborazioni e rielaborazioni di conscio e inconscio…Magari consideriamo anche il subconscio,perchè escluderlo?

    Vecchia teoria che ogni tanto ricompare.

    Insomma,diamo un bella” piallata al tutto”, e senza farci troppi problemi…

    Pensa un pò,tutti quegli esseri che per millenni si sono rovinati la vita nella ricerca interiore ,con le loro intuizioni e deduzioni,

    non hanno mai pensato a quanto fosse illusoria la mente… Avessero saputo dell’inconscio!

    #54074
    Anonimo
    Inattivo

    comunque piumino, è vero che dipende da persona a persona, però comunque secondo me per ottenere delle illusioni dalla mente non è così semplice, voglio dire comunque la mente di una persona per produrre delle illusioni chiare e concrete deve stare in uno stato mentale e/o emotivo non proprio stabile (a mio parere ovviamente), io ho perso più persone a cui ero parecchio attaccato e non sono mai stato soggetto a fenomeni del genere, certo ho avuto sogni frutto della mie testa, ricordi o rielaborazioni, ma in ogni caso erano qualcosa di ben distinto dall’essere reale.

    #54076
    Anonimo
    Inattivo

    @calpurnia77
    mi trovo anch’io d’accordo con alceste e vorrei aggiungere una mia esperienza personale simile alla tua per certi versi…
    UN giorno sono andata in pellegrinaggio dalla Madonna del Caravaggio, mi sono messa in fila come tutti per tenere la mano alla statua e chiedere una grazia. Quando è stato il mio turno non avevo nulla da chiedere per me stessa, pensavo che c’erano persone che avevo più bisogno, quindi mentre tenevo la mano consumata della statua della Madonna l’unica cosa che riuscii a fare fu ringraziare. Tutto successo nel giro di qualche secondo: ho avvertito un fiume di emozioni mai provate prima, quasi come tanti tipi di tristezza messi assieme (all’inizio non sapevo nemmeno come descriverla questa cosa, mi sembrava di aver percepito tutta la tristezza del mondo). ho dovuto staccare la mano e andare via perché sentivo che stavo per piangere. Nel giro di un minuto spostandomi là attorno e ripensando all’accaduto ho avvertito un fortissimo profumo di menta. Mi sono guardata in giro cercando di capire da dove arrivasse ma non ho trovato la fonte.
    Solo dopo aver posto l’accaduto qui nel forum scoprii che menta equivale a devozione alla Madonna.

    #54073
    Anonimo
    Inattivo
    piumino wrote:
    Ciao cara..ti do il mio modesto parere secondo le mie esperienze..
    E’ tutta farina del tuo sacco,in senso buono è..
    Il giorno dopo il funerale necessitavi di sentire in qualche modo la presensa di tu nonna.
    Il subconscio non ha limiti di nessuna sorta,il limeto lo poniamo noi attraverso la ragine che pensa e crea immagini secondo la cultura.
    Il tuo subconscio ha creato ciò che per te identificava la presenza di tua nonna,il suo profumo.
    E’ normale che la mente sia in grado sollecitata da desiderio ed evento esterno,a creare tali situazioni.
    Per quanto riguarda tuo figlio,empatia..
    Luin ha inconsciamente mandato un messaggio subliminare a te e il tuo subconscio l’ha presa e ha formato tramite le tue potenzialità energetiche, la richiesta d’aiuto di tuo figlio,in fenomeno vero e reale…
    Io ti dico ciò perchè credo che tutto sia nell’uomo..

    Grazie a tutti che partecipate a questo post..
    Ma sai Piumino non ho dubbi che il cervello umano possa avere potenzialita’ molto grandi se pensiamo che usiamo solo il 10 per cento di esso..ma sai dopo l’intervento di Alceste sono andata a leggermi tutte quelle esperienze “olfattive” o di “aiuto” ne ve ne sono parecchie…per quanto riguarda mio figlio mi sono sentita letteralmente strappare la coperta di dosso e tirare da un braccio e poi contando il fatto che era in eta’ incosciente per avvertire un pericolo sono piu’ propensa a credere in un intervento ultraterreno ma ti ringrazio per il tuo interessante parere Grazie a tutti

    #54080
    Anonimo
    Inattivo
    calpurnia77 wrote:
    Grazie a tutti che partecipate a questo post..
    Ma sai Piumino non ho dubbi che il cervello umano possa avere potenzialita’ molto grandi se pensiamo che usiamo solo il 10 per cento di esso..ma sai dopo l’intervento di Alceste sono andata a leggermi tutte quelle esperienze “olfattive” o di “aiuto” ne ve ne sono parecchie…per quanto riguarda mio figlio mi sono sentita letteralmente strappare la coperta di dosso e tirare da un braccio e poi contando il fatto che era in eta’ incosciente per avvertire un pericolo sono piu’ propensa a credere in un intervento ultraterreno ma ti ringrazio per il tuo interessante parere Grazie a tutti

    Ciao,
    al di là delle battute “sagaci” (@alceste),
    prova a cercare in rete riferimenti “olfattivi o di aiuto” in altre culture, noterai una marcata differenza di approccio.
    Io stesso posso dichiararmi “Agnostico-non ateo” dopo lunghi travagli personali, ma sono cosciente di portarmi dietro ancora i retaggi della mia cultura cristiana, una cultura oramai non più condivisa, ma inevitabilmente ….. ineliminabile del tutto.
    Fondamentalmente quello a cui si riferiva piumino è questo, l’incapacità di scrollarsi di dosso il retaggio culturale in cui siamo cresciuti e viviamo, anche se magari, come me, possiamo non sentircene più parte.
    Se ne hai voglia, prova, noterai molte differenze e significati rispetto ai nostri, ma validi quanto i nostri, sia pure in antitesi.
    Credo che li troverai anche altre risposte…… in bocca al lupo! :ok:

    #54083
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao,
    al di là delle battute “sagaci” (@alceste),
    prova a cercare in rete riferimenti “olfattivi o di aiuto” in altre culture, noterai una marcata differenza di approccio.
    Io stesso posso dichiararmi “Agnostico-non ateo” dopo lunghi travagli personali, ma sono cosciente di portarmi dietro ancora i retaggi della mia cultura cristiana, una cultura oramai non più condivisa, ma inevitabilmente ….. ineliminabile del tutto.
    Fondamentalmente quello a cui si riferiva piumino è questo, l’incapacità di scrollarsi di dosso il retaggio culturale in cui siamo cresciuti e viviamo, anche se magari, come me, possiamo non sentircene più parte.
    Se ne hai voglia, prova, noterai molte differenze e significati rispetto ai nostri, ma validi quanto i nostri, sia pure in antitesi.
    Credo che li troverai anche altre risposte…… in bocca al lupo! :ok:[/quote]

    Grazie Decoccio seguiro’ il tuo consiglio

    #54085
    Anonimo
    Inattivo
    calpurnia77 wrote:
    Ciao,
    al di là delle battute “sagaci” (@alceste),

    Non me la sento di darle torto………
    Non ho alcun dubbio sulla possibilità che molta della fenomenologia sia riconducibile alla presenza di entità, ma da lì a ridurre ogni singolo evento quotidiano alla loro presenza è, a mio avviso, forzato e limitativo.
    Pare che il tentativo di addurre spiegazioni scientifiche sia sempre fuori moda…..

    alceste wrote:
    i pazzi sono,secondo me,coloro che negano a priori basandosi esclusivamente su presunte leggi fisiche

    Invece, ignorare a priori la scienza basandosi di 30 righe di post?

    alceste wrote:
    Dunque gran parte della fenomenologia si riduce a elaborazioni e rielaborazioni di conscio e inconscio

    E’ in base a cosa non dovrebbe/potrebbe essere così?

    alceste wrote:
    Il fenomeno dei profumi è noto da tempo,ed ormai accettato come segno di una qualche entità che si manifesta in questo modo.
    In ordine di tempo,sentiamo spesso testimoni parlare di profumi tipici riferiti al mistico P.Pio.

    Certo, tantissimi sono i riferimenti al profumo di fiori, ad esempio legati all’Immacolata.
    E ci sono anche tantissimi riferimenti di profumo di fiori e non, legati (con tutti gli scongiuri del caso ovviamente) al tumore al cervello…

    Qua si va da un estremo all’altro: o è tutto in mano agli spiriti o è tutto in mano alla fisica.
    Una via di mezzo moderata non c’è; non siamo in grado di porci in un atteggiamento che sia in grado di farci studiare questi fenomeni…..con questo fare da sciamano moderno, riusciamo solo a farli passare agli occhi di tutti per grandissime cazzate, stroncando quel poco di ricerca che si può fare in questi casi.

    #54088
    Anonimo
    Inattivo

    @Beta

    Una via di mezzo esiste e si chiama evoluzione.

    La ricerca è solo individuale perchè singola è l’evoluzione.

    Per il resto ognuno comprende e interpreta secondo il proprio livello evolutivo.

    #54091
    Anonimo
    Inattivo

    posso solo condividere in pieno..

    #54075
    Anonimo
    Inattivo

    ma io non ho escluso il subconscio,per me lui elabora in continuo,ma elabora sensa catene coercitive culturali,quindi quando la razionalità dorme,lui emerge con tutto ciò che ha elaborato senza ideologie culturali.
    Mi spiace probabilmente mi sono espressa male..
    La mente segue la cultura,le illusioni l plagio mentale la produce solo ed esclusivamente la cultura in cui viviamo.

    #54092
    Anonimo
    Inattivo
    alceste wrote:
    @Beta

    Una via di mezzo esiste e si chiama evoluzione.

    Leggendo i tuoi interventi, anche in questo 3d, non si direbbe che esista una via di mezzo

    alceste wrote:
    La ricerca è solo individuale perchè singola è l’evoluzione.

    Per il resto ognuno comprende e interpreta secondo il proprio livello evolutivo.

    E non posso che condividere.
    E’ proprio per questo che faccio una gran fatica a capire per quale motivo ti piazzi sul pulpito a parlare come se fossi l’unico depositario della verità.

    Non ho trovato un solo post tuo in cui si usi il condizionale, ma sempre il cpontrario: la risposta a tutti i problemi è la tua esperienza personale.

    Non giudico i tuoi trascorsi, ma il fatto che li poni come unica verità esistente senza considerare, aggredendo a volte, idee alternative alla tua.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 32 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.