Chiudi

Esiste ?.

  • Questo topic ha 8 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni fa da Anonimo.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #23873
    Anonimo
    Inattivo

    Come faccio a sapere che i demoni, la magia nera e tutto questo esiste?

    #73872
    Anonimo
    Inattivo

    Non puoi… Almeno per ora

    #73890
    Anonimo
    Inattivo

    O forse mai potrai…

    #73910
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao Under. Domanda semplice ma che porta lontano, sia nel tempo che nelle latitudini. Sui demoni (e derivati) si sono scritte quintalate di pagine, forse qualche grammo in meno sulla magia nera… Parto lancia in resta con l’intento di bilanciare la stadera… Proviamo ad inoltrarci per esempio nell’affascinante mare delle tradizioni Haitiane, possibilmente senza affogare… Quest’isola resta un conflitto di modernità frenetica e di antiche oscure tradizioni di magia nera, parlo dei riti Vudu con il loro corollario di leggende (leggende?) di Zombies che, volente o nolente mantiene nelle sue tradizioni uno dei più oscuri ed agghiaccianti fenomeni delle incognite umane.

    Il termine Zombies, lo conosciamo tutti, sarebbero -i morti che camminano- che da l’idea del “morto vivente”, del resuscitato in chiave macabra. La figura dello Zombie trae la sua origine dalle radici della religione Vudu, che poi, spulciandola a fondo, questa religione è uno strano simbiotico adattamento di credenze pagane alla fede cristiana. Di pratiche pagane e di riti cattolici, di figure di santi ed espressioni animistiche e feticistiche. Anche il Vudu ad esempio, offre (tramite la mediazione di uno stregone-sacerdote) protezione contro le deità degli inferi.

    In ogni caso si fa uso di magia, e questa è nera, e tale rimane anche con candeggio e risciacquo… Pare comunque che gli Zombies esistano veramente o, quantomeno, esseri che presentano tali caratteristiche. Resta da chiedersi se sia accettabile l’idea di cadaveri tratti dalle loro tombe grazie a riti magici e stregoneschi. Studiosi di pratiche occulte, di magia nera e stregoneria, sostengono che con la necromanzia, alcuni stregoni riescano a rendere dei cadaveri apparentemente capaci di rivivere, di muoversi e parlare, ma l’effetto magico,ha poca durata e il rito da compiersi è estremamente difficile e pericoloso e pochissimi maghi fra i più esperti riescono ad ottenerlo.

    Forse è più facile ipotizzare che gli Zombies siano esseri viventi ridotti in quello stato attraverso somministrazioni di sostanze che operano sui centri nervosi e sulle reazioni psichiche e che provocano una morte apparente.
    Un saluto

    #73947
    Anonimo
    Inattivo

    Grazie quindi non posso saperlo o credo che esista o nò

    ad ogni modo ho pensato che,non dico tutte ma molte delle testimonianze di cose che non si possano vedere spossano essere vere

    #73948
    Anonimo
    Inattivo

    ad ogni modo ho pensato che,non dico tutte ma molte delle testimonianze di cose che non si possano vedere spossano essere vere

    #73952
    Anonimo
    Inattivo

    Chiedi conferme di ciò che non puoi toccare o misurare…quindi non è facile.
    Molti di noi credono in base al retaggio religioso che hanno ricevuto…che hanno studiato oppure che hanno solo ascoltato…
    Io personalmente credo che esiste il bene oppure un lato positivo superiore …e se credo a questo credo anche all’esistenza del male e di un lato negativo…
    Ma di tutto questo …o ci credi o no…difficilmente riuscirei a farti credere o a convincerti del contrario solo con le parole o solo con le mie idee….
    Tutto qui….. 😮

    #73955
    Anonimo
    Inattivo

    la maggior parte delle volte l’uomo crede a quello che vede.

    #73957
    Anonimo
    Inattivo
    under 017 wrote:
    la maggior parte delle volte l’uomo crede a quello che vede.

    D’ accordo, ma se vedi non è più credere poi, a quel punto diventa normale, tangibile e ordinario.”Credere” è sinonimo di reputare, di fede….riflettiamo bene su questa parola…

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.