Chiudi

E questo cos’è?.

  • Questo topic ha 29 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni, 11 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 30 totali)
  • Autore
    Post
  • #22043
    Anonimo
    Inattivo

    Stavo ripulendo la cantina della zia di mia moglie, nel piano sotto ai garage di un condominio in centro di Vigevano. Quando mi accorgo che l’inquilino di mio suocero, occupante la cantina a fianco, aveva messo lì per sbaglio alcune sue cose (la cantina rimane di fatto aperta, perchè priva di lucchetto). Giunge l’ora di pranzo e mi accingo a scattare una foto di questi oggetti, da mandare poi al suddetto inquilino chiedendogli di riprenderseli e torno a casa.
    Racconto il tutto a mia moglie mostrandole la foto degli oggetti non appartenenti alla zia, quando lei mi domanda: “… e questo cos’è?”. Le dico “questo cosa?”, e guardo la foto : sopra la cassettiera in vimini c’è uno strano oggetto che io non ricordavo aver lasciato lì mentre scattavo la foto.

    [attachment=539]20140806_120246.jpg[/attachment]

    Questa foto è stata scattata da cellulare 5 megapixel, il 6 agosto 2014 alle ore 12:02. Dopo mangiato ritorno nelle cantine (ne avevo 2 da svuotare) e controllo la cassettiera : sopra non vi è nulla ! Sarà una qualche sorta di riflesso? Provo a scattare un’altra foto, sono le 15:17 e questo è il risultato, l’oggetto è scomparso.

    [attachment=540]20140806_151726.jpg[/attachment]

    Voglio essere sincero, se fino al giorno prima qualcuno mi avesse mostrato una tale cosa, quasi certamente avrei dubitato di brutto ! Mia moglie mi conosce da vent’anni e quindi è rimasta alquanto sconcertata, perchè lei su questi fenomeni è parecchio scettica. Ma proprio perchè mi conosce sa che non ho in alcun modo modificato la foto.
    Abbiamo azzardato alcune ipotesi :
    uno straccio? No, sotto l’oggetto si vedono bene una cartelletta che conteneva documenti dell’inquilino e un portafotografie che dovevano ben vedersi nella foto, mai e poi mai gli avrei messo sopra uno straccio
    qualcuno ha rubato lo straccio? Mi sembra alquanto strano che nell’ora di pranzo uno si introduce nella cantina di un altro per rubare uno straccio e lasciare lì la cassettiera
    un riflesso? Sembra un oggetto stranamente solido, anche se non sembra proiettare ombra
    obiettivo sporco? Non è stato pulito da una foto all’altra e l’oggetto ha dei contorni definiti.
    Ma allora cosa caspita è…???
    Sono sicuro che NON c’era al momento della prima foto. Se non avessi vissuto tutto ciò in prima persona, non ci avrei mai creduto, ma è successa!!!

    #58313
    Anonimo
    Inattivo

    A me è sembrata della spuma isolante, prodotti da edilizia che vende la Saratoga per lo più usati nei bagni o in isolamenti acustici. Ho controllato infatti se ci fossero tracce di sporcizia sul piano, niente, ma potrebbe essere stato già solido.
    Se sei in buona fede, è singolare davvero questa roba.
    La cantina è mai stata usata da musicisti?

    #58332
    Anonimo
    Inattivo
    Ciuccolo wrote:
    A me è sembrata della spuma isolante, prodotti da edilizia che vende la Saratoga per lo più usati nei bagni o in isolamenti acustici. Ho controllato infatti se ci fossero tracce di sporcizia sul piano, niente, ma potrebbe essere stato già solido.
    Se sei in buona fede, è singolare davvero questa roba.
    La cantina è mai stata usata da musicisti?

    Schiuma poliuretanica, la conosco, l’ho usata anch’io, ma ti garantisco che dove la metti sporca. E’ un riempitivo isolante, da asciutta ha una consistenza simile al polistirolo. Ma ti garantisco che non è quella.
    Ti capisco quando parli di buona fede, perchè presumo che con un programma tipo photoshop si potrebbe riprodurre qualcosa di simile. Ti giuro, se non l’avessi scattata io, sarei il primo a dubitarne perchè se cerchi di ingrandire la foto, sembra effettivamente un’immagine sovrapposta.
    Eppure credimi non sono qui per prendervi in giro, ma proprio per avere un parere “neutrale”. Non l’ho mai mostrata neanche ai miei amici, mi prenderebbero per pazzo.
    Oltretutto io ho 48 anni e mi sono sempre interessato fin da bambino, di fenomeni simili e sono sicuro di aver già visto diversi anni fa, foto simili alla mia. Ho provato a cercare su google, ma non sono riuscito a trovarne, forse perchè non so il nome esatto del fenomeno.
    Mi chiedi di musicisti. Io sono un tastierista compositore, ma sono vivente :)
    Nella famiglia di mia moglie non mi sembra ce ne siano stati, ma chiedo stasera per conferma.
    Ma perchè i musicisti? Che collegamento potrebbe esserci?

    #58339
    Anonimo
    Inattivo

    Se fai pasticci con qualche foto-editor..qui è pieno di giovani utenti-laser e te la sgamano subito :) Ho chiesto dei musicisti perchè il tipo di prodotto può essere usato come collante isolante. Se suoni conoscerai il fantastico mondo dei cartoni di uova ai quali siamo destinati, e delle mille diavolerie per non farsi sbattere fuori dal padrone di casa. A me non sembra inserito di proposito. Certo, l’assenza di ombre fa dubitare e fa osservare al dettaglio sbavature sui pixels.
    Quel che sto per dirti ha veramente dell’assurdo, è frutto di osservazioni ma non è mai stato studiato a dovere. Se osservi le foto che pubblico, ti accorgerai che anche io vedo delle cose. La maggior parte delle volte è frutto dell’osservazione di foto fate inconsapevolmente. Altre volte ho davvero il presentimento di non essere solo, o che…qualcosa non vada, e mi affretto a scattare. E il risultato lo ottengo sempre. La macchina fotografica sia a rullino ma sopratutto digitale riesce a cogliere ciò che il nostro cervello scarta a prescindere perchè “impossibile”.
    Ciò che io fotografo, se ho la fortuna di poterlo osservare, nasce da..agglomerati di materia simile al tuo. Qualcosa di mobile, che sembra lottare contro l’ambiente circostante per farsi spazio. Succede sempre che io mi concentro su questa massa, per capire dove cavolo andrà a parare, ma appena distolgo lo sguardo mi accorgo che ci sono altri volti già formati o tante altre immagini “in formazione”.
    Solo che ho sempre visto movimenti quasi impercettibili di qualcosa che sembra fumo, ma che poi assume contorni così nitidi da farti scartare fumo, vapore, pareidolie e stropicciate di occhi varie. Quel che tu hai visto è secondo me una delle mie immagini in formazione. Solo che hai scattato troppo presto.
    C’è comunque il fatto che io non ho mai visto queste masse…marroni, e plastiche. Soltanto trasparenze che sembrano beffarsi di me ogni volta che appare qualcosa di definito.

    #58341
    Anonimo
    Inattivo

    Se osservi il mio post “Natalizio”, in “I vostri files”, di li avevo visto questi agglomerati sul ginepro che ho dietro e su una piccola stalla che avevo al mio fianco. Mi stavo concentrando su quelle sul ginepro. Mi sembrava una serpe o qualcosa del genere. Proprio mentre pensavo sulle serpi in gennaio ho avuto l’impressione di vedere due occhi chiari e altre figure che si avvicinavano. Ho detto alla mia amica di scattare, mentre io indietreggiavo per la paura. Il risultato puoi vederlo da te.
    Questa è la mia opinione, nel forum ci sono persone più preparate e più tecniche che sapranno darti spiegazioni migliori. Vorrei vederti quando devi rientrare in quella cantina…ahahah

    #58342
    Anonimo
    Inattivo

    Ora che leggo i vostri commenti, anche a me viene in mente la grande somiglianza per colore e apparenza alla schiuma poliuretanica. Ma prima di leggervi, subito dopo aver osservato, quella cosa mi ha fatto venire in mente un paio di guanti da lavoro…
    Da scettica direi che qualcuno è entrato a vostra insaputa e ha portato via l’oggetto, ma dal resoconto mi pare di capire che in casa siete solo in due (tu e tua moglie) e un eventuale estraneo non avrebbe avuto motivo di rubare solo quello.
    E’ vero anche che l’oggetto sembra incredibilmente solido. Se dovessi formulare un’ipotesi meno scettica della precedente inizierei con il chiedermi: a chi è appartenuta quella cassettiera in vimini? E’ molto antica?

    #58343
    Anonimo
    Inattivo
    Nyma wrote:
    Ora che leggo i vostri commenti, anche a me viene in mente la grande somiglianza per colore e apparenza alla schiuma poliuretanica. Ma prima di leggervi, subito dopo aver osservato, quella cosa mi ha fatto venire in mente un paio di guanti da lavoro…
    Da scettica direi che qualcuno è entrato a vostra insaputa e ha portato via l’oggetto, ma dal resoconto mi pare di capire che in casa siete solo in due (tu e tua moglie) e un eventuale estraneo non avrebbe avuto motivo di rubare solo quello.
    E’ vero anche che l’oggetto sembra incredibilmente solido. Se dovessi formulare un’ipotesi meno scettica della precedente inizierei con il chiedermi: a chi è appartenuta quella cassettiera in vimini? E’ molto antica?

    Abbiamo provato anche a fare una foto con appoggiati i miei guanti di lavoro, che sono bianchi e gialli. Ma sono completamente diverse.
    Quello che non capisco della seconda ipotesi è per quale motivo rubare solo l’oggetto. Dalla foto non si vede ma nella cantina c’era ancora parecchia roba, perchè prendere solo quello?
    La cassettiera era di mio suocero, non saprei l’età esatta.

    #58344
    Anonimo
    Inattivo

    Quel genere di prodotto in genere è bianco, giallo o nero. Questo invece sembra..popò. Ho ipotizzato quindi isolanti acustici, o la “prova” della pistola di un falegname, o della sua siringa, o del suo spray. Potrebbe saltar fuori anche in lavori di carrozzeria. Per farlo sparire basterebbe un ragazzino incuriosito dalla forma, sempre che abbia accesso alla cantina.
    State considerando il riflesso della custodia del cd e del vimini? Ma se così fosse, da dove arriva quel marrone? Dal vimini?
    Mi piacerebbe sapere che c’era in quel cd..così..per curiosità… :biggrin:

    #58345
    Anonimo
    Inattivo

    [attachment=543]Istantanea_2015-02-03_05-54-10.png[/attachment]
    Riconosci il cd? Ha un valore affettivo per te? Ha scritte dorate, penso i Queen o i Police Più guardo l’oggetto più mi convinco sia luce, la sua consistenza è strana, e sembra di vedere anche sguardi umani. Penso comunque sia una mano sinistra che tende verso me.

    [attachment=542]Istantanea_2015-02-03_04-41-41.png[/attachment]

    #58346
    Anonimo
    Inattivo

    Non è un cd, è un portafotografie. E non è roba mia, è dell’inquilino che non paga, ci deve seimila euro. Potrebbe essere la visualizzazione del mio odio verso di lui, e non sto scherzando :incazzzato:

    #58351
    Anonimo
    Inattivo

    Scusa il sarcasmo, ma cavolo… :) .. Non sottovaluto niente in queste storie, neanche un ricordo, un cd o un gruppo musicale.
    Quella roba non è solida. E non ha composizione omogenea, neanche nei colori.
    Azzurro, verde, rosso, Questo mi porta a pensare a un riflesso. Ma avete mai visto luce marrone?
    Ho davanti una mano sinistra, e in quella mano vedo persone. Posso anche descriverle e fotografarle.
    Sono al buio, schermo grande, sto usando Archlinux, br Chrome con estensione ImageZoomer.
    Questo è il mio modo di osservare, discutibile, ma per me è così.

    #58352
    Anonimo
    Inattivo

    Giuseppe vorrei chiederti una cosa, per favore. Ti è capitata questa foto, e presumo che come è successo a me, hai messo subito l’occhio nella roba su libretto. Ma hai guardato attentamente anche altrove? Non noti niente di strano?

    [attachment=546]Istantanea_2015-02-04_08-58-19.png[/attachment]

    #58354
    Anonimo
    Inattivo
    Ciuccolo wrote:
    Giuseppe vorrei chiederti una cosa, per favore. Ti è capitata questa foto, e presumo che come è successo a me, hai messo subito l’occhio nella roba su libretto. Ma hai guardato attentamente anche altrove? Non noti niente di strano?

    [attachment=546]Istantanea_2015-02-04_08-58-19.png[/attachment]

    Mah, sembra sul pavimento esserci qualcosa, ma obiettivamente la cantina era molto sporca. Questa penso sia una formazione casuale.
    E’ quella sulla cassettiera che mi lascia perplesso. Ho cercato in giro sul web, potrebbe forse essere una di quelle che definiscono come “larva astrale”?

    #58355
    Anonimo
    Inattivo

    Mai sentito parlare di larve astrali, me le cerco subito. Ma questa non è una foto, è un trip gigante! Se puoi avvaliti di uno zoom, potresti scoprirla..diversa.. quella cantina. Non basta guardare, devi tuffarti dentro in ciò che guardi a varie risoluzioni, come stessi guardando uno stereogramma. Qualcosa dovresti scorgerla anche ora affianco al vimini.
    Penso di avere la risposta alla tua strana materia. Scusa se non la dico tutta, vorrei che ci arrivassi passo per passo a quel che intendo. Usa lo zoom, sgrana un bel pò l’immagine. Forse non è solo polvere ciò che vedi nel pavimento. Magari prova mentre sei al buio, o in penombra.

    #58356
    Anonimo
    Inattivo

    Non sono un’esperta di larve astrali, ma da quel poco che ho letto mi pare di aver capito che chi si trova a stretto contato con una di esse ne risente fisicamente o comunque avverte un qualche tipo malessere.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 30 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.