Chiudi

cosa sta succedendo?.

  • Questo topic ha 33 risposte, 11 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni, 2 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 34 totali)
  • Autore
    Post
  • #21915
    Anonimo
    Inattivo

    Ad aprile ho cambiato casa…e quasi subito sia le mie figlie che il mio compagno assistevano a strani episodi. .luci che si accendevano in soffitta nonostante non vi fosse elettricità. ..io non ho visto questo e infatti avendi io conoscenza su entità e altro son stata molto scettica e razionale. ..infatti non avvertivo nessuna presenza…passano i giorni e mesi. .nulla nessuna manifestazione. ..o episodio strano…finché una notte..non ricordo l ora. ..mi alzo per preparare il latte a mia figlia e vedo in cucina seduto per terra il mio compagno che dormiva…penso..ma vedi questo. ..poi la bimba piange e do priorità a lei..il mattino discuto di questo con lui…ma che mi dice essere cosa impossibile. ..lui non si è alzato. ..ok non do peso. ..circa 1 settimana dopo. ..ero a letto con due dei miei figli..non dormivo perché da poco ero rientrata da una festa…il mio compagno dormiva sul divano..
    Sento dei passi…accendere e spegnere la luce nel corridoio. ..e poi vedo il mio compagno entrare in camera da letto. ..sedersi sul letto…con le mani strofinava il piumone come se cercasse qualcosa…poi si è alzato ed è tornato in salone…io ho pensato…ma che cavolo sta diventando sonnambulo!…e di nuovo non ci ho dato ne peso ne caso…ma ieri pomeriggio. ..io ero in camera da letto a cambiare il pannolino alla piccola. ..vedo.. nel senso che ho voltato la testa verso la porta aperta…il mio compagno che proveniente dal salone va in cucina…prima di entrare in cucina si volta e mi guarda…termino con il pannolino prendo l bimba e vado in cucina
    ..ma non c era. ..entro nella camera accanto e niente. ..vado in salone e lo trovo sul divano come lo avevo lasciato.
    In pantalone da tuta nero e giacca da tuta verde…dico questo perché quando l ho visto passare non era vestito cosi….gentilmente che sta succedendo?

    #57686
    Anonimo
    Inattivo

    @genny

    Da quello che narri nel tuo scritto sembra si tratti di una OBE da parte di tuo marito…

    Manca un particolare a conferma:Quando lo hai visto passare,com’era vestito?

    #57693
    Anonimo
    Inattivo

    Obe?…aveva jeans e maglietta grigio chiaro a maniche corte

    #57694
    Anonimo
    Inattivo

    OBE,cioè l’esperienza di uscita dal corpo;in questo caso involontaria,però…

    Ecco perchè chiedevo che tipo di abbigliamento avesse …

    Questa tipologia di “uscite dal corpo” involontarie sono abbastanza frequenti;solo che il più delle volte non vi sono testimoni,come nel tuo caso,ad osservare e confermare questo fenomeno.

    Nella maggior parte dei casi avvengono all’interno dell’abitazione,ma non è raro il caso di soggetti visti in altri luoghi all’infuori della casa o addirittura in un altre città o paesi…

    E’ un fenomeno più conosciuto con il nome popolare di sdoppiamento,ma è comune in parapsicologia con il termine di OBE in inglese esperienza fuori dal corpo..

    Comunque non è nulla di grave e non rientra nella sfera dello spiritismo classico.

    Tutte le notti infatti ognuno di noi ha queste” uscite dal corpo”,solo che non ne conserva la memoria;ma esistono opportune tecniche per vivere queste esperienze in modo conscio e lucido.

    #57687
    Anonimo
    Inattivo

    Perdonami alceste, a me sembra qualcosa di più inquietante di quella che può essere un’esperienza ordinaria
    La moglie vede proprio il fantasma del marito e neanche tanto “etereo ” , tanto che lo confonde proprio col vero

    È molto insolita la cosa, bisogna capire se il fenomeno e’ legato alla casa

    #57696
    Anonimo
    Inattivo

    @lechateau

    La mia ipotesi della OBE coincide con la tua intuizione…

    Nell’esperienza fuori dal corpo ( OBE ) si manifesta il “doppio”,o Corpo Astrale della persona…

    In questo caso la moglie ha visto il “doppio” del corpo del marito,il cui corpo fisico era in stato di quiescenza in un’altra stanza.

    Intendevo descrivere questo episodio in quest’ottica che mi sembra la più plausibile…

    #57697
    Anonimo
    Inattivo

    La casa?come ho già detto ci sono stati (a detta del mio compagno e figlie)luci accese in soffitta…dove non c’è corrente ne tantomeno lampadine. ..io non ho avvertito presenze…ma ho visto. ..ma in carne ed ossa…cioe in maniera assolutamente reale….solo che la terza volta credetemi lui non si era spostato dal divano…e poi era vestito in modo diverso. ..una cosa posso dire..il mio compagno ha tirato fuori una certa aggressività. ..ha scatti immotivati…non so che dire.

    #57688
    Anonimo
    Inattivo

    da quello che racconti concordo con quello che dice il ragazzo. potrebbero essere degli OBE, sono viaggi extracorporei molto pericolosi, io li faccio da due anni e sempre moderatamente, e una cosa che puoi dominare con il tempo, il momento migliore e nel periodo della dormiveglia, tra il sonno completo e lo stare svegli, ti e mai capitato prima di dormire completamente , ti senti come cadere nel vuoto, in un precipizio, e in quel momento si passa al momento rem, ho di sonno profondo, puoi comandare alla tua anima di spostarsi ci vuole concentrazione e può avvenire lo sdoppiamento tra anima e corpo, e pericoloso perché può accadere che non riesci a rientrare nel tuo corpo, e più stai lontano dal tuo corpo e più aumentano le possibilista che ciò accada, cmq e un evento riconosciuto nella scienza e vengono chiamati anche viaggi astrali. secondo me dovresti parlarne con lui e sentire ciò che dice , valuta ogni quanto accade, in che momento se di notte o di giorno, cosa provi, se senti freddo o caldo, prova a chiamarlo, vedi come si aggira per casa, se furtivamente o sicuro di se, valuta ogni piccola cosa, potrebbe essere fondamentale, poi fammi sapere ok e stato un piacere e ti credo

    #57701
    Anonimo
    Inattivo

    Azzardo una spiegazione, anche se può non piacere a Genny.
    Eliminata l’ipotesi del sonnambulismo del marito, che era quella che ritenevo più plausibile, scartata poi di fronte al “cambio d’abito” del marito quasi istantaneo… ne resta una: l’allucinazione ipnagogica da parte di Genny.
    Se non erro, in tutte le circostanze (tranne una dubbia), si trattava di momenti notturni o comunque serali durante i quali, sebbene non propriamente dormiente, Genny poteva essersi appena svegliata (per dare il latte alla bimba in un caso), oppure era a letto ma non dormiva. In queste circostanze può inserirsi una anomalia del sonno, per la quale una persona può ritenere d’essere sveglia, ed in parte è così, ma allo stesso tempo vive illusioni proprie del sonno. I due piani in pratica si intersecano, ed una persona potrebbe essere in grado di svolgere attività di routine alla quale è abituata (cambiare il pannolino, scaldare il latte) anche senza essere in un normale stato di veglia.
    Certo, anche questa ipotesi sarebbe inquietante, a modo suo, ma non quanto quella di viaggi astrali, OBE o fantasmi.
    Una domanda a chi di voi ha ipotizzato l’obe: visto che secondo questa teoria ogni notte tutti la sperimentiamo… perché i nostri famigliari non ci vedono vagare o apparire qua e là mentre dormiamo, nel caso loro siano svegli? Si suppone che la visibilità del corpo astrale non sia qualcosa di scontato?

    #57710
    Anonimo
    Inattivo

    Ok volendo suffragare la tua tesi e mi piacerebbe. ..non trovo nella tua teoria spiegazione al terzo episodio. .era di pomeriggio e a letto non ci ero andata…ne io ne il mio compagno stavamo dormendo o sonnecchiando..io cambiavo il pannolino in camera e il mio compagno guardava la tv con l altro mio figlio in salotto.

    #57711
    Anonimo
    Inattivo

    @abdotto

    Il nostro “doppio”denominato Corpo Astrale è l’involucro che “racchiude”l’Anima ed è il veicolo con il quale Essa si sposta delle varie dimensioni oltre quella terrea,che son denominate Mondo Astrale,Mondo Mentale,Mondo Emotivo.
    Sono Dimensioni nella quale l’Anima ritorna e nella quale ha incontri con altre Anime o contatti con Maestri o Guide Elevate che dimorano appositamente in quelle Dimensioni.

    Normalmente la maggior parte dell’umanità,resta nell’ambito del Mondo Astrale,che è la Dimensione più prossima alla dimensione terrestre.

    Ovviamente il Corpo Astrale non è visibile alla normale vista sensoriale in quanto composto esclusivamente di Energia,vivificato dall’Anima,inoltre non è visibile poichè entra nella dimensione che accennavo prima,cioè il mondo Astrale.

    Succede però che se il Corpo Astrale rimane nella dimensione terrena,quindi una dimensione più “spessa e densa”,può essere percepito dalla normale vista fisica;è anche il caso,per esempio,di manifestazioni di Entità che hanno definitivamente abbandonato il corpo,cioè che sono decedute da poco tempo.

    #57712
    Anonimo
    Inattivo

    Ringrazio Alceste per i chiarimenti ed anche Genny per le precisazioni.
    Tuttavia c’è un elemento che non mi torna proprio, e riguarda il primo episodio raccontato:

    Quote:
    mi alzo per preparare il latte a mia figlia e vedo in cucina seduto per terra il mio compagno che dormiva…penso..ma vedi questo. ..poi la bimba piange e do priorità a lei… il mattino discuto di questo con lui…

    Ora, se io mi alzassi di notte e trovassi mia moglie seduta sul pavimento della cucina che “dorme”, mi spaventerei a morte ed andrei a verificare che cosa è successo e se sta bene. Non c’è pianto di bimbo che tenga per distogliermi dal timore che possa essere accaduto qualcosa di grave e dal verificare IMMEDIATAMENTE. Altro che il giorno dopo…
    Come facevi a dire se tuo marito stava solo dormendo oppure era stato vittima di un grave malore? Non è che perché uno è seduto e magari vedi che respira significa che tutto va bene.
    Per questo, sono sincero, questo singolo elemento mi fa dubitare della veridicità dell’intero racconto. E la scusa dell’aver dato priorità alla bimba, mi pare appunto un “espediente” narrativo, un modo (nemmeno tanto convincente) per giustificare una lacuna nel racconto veramente grande.
    Dunque, Genny, mi scuso sin da subito se nel mio dubitare ho preso un abbaglio, ma allo stesso tempo, se la storia è autentica, forse potresti spiegarci un po’ meglio il tuo comportamento di quando hai trovato tuo marito sul pavimento.
    Il tuo comportamento stesso potrebbe essere infine una conferma del fatto che ti trovassi in uno stato alterato, come in un sogno.

    #57715
    Anonimo
    Inattivo

    Ti rispondo. ..allora non mi sono preoccupata perché quella sera era alticcio. ..e russava mentre seduto per terra con la schiena appoggiata alla gamba destra del tavolo…non ho dato importanza proprio perché come l ho vissuto e se fosse stato un caso isolato sarebbe stato solo un uomo alticcio che dormiva seduto per terra in cucina. ….il secondo episodio. ..invece si poteva spiegare con il sonnambulismo ed infatti fu quello che pensai….ma il terzo…a quello non do spiegazione.
    ..non era notte…nessuno dormiva…e proprio perché l avevo visto …e non di sfuggita o con la coda dell occhio…lo vidi perfettamente. ..e lui mi guardò. ..solo che lo vidi entrare ma non uscire dalla cucina. ..e infatti non c’era. ..stava tranquillamente sul divano con abiti differenti.

    #57716
    Anonimo
    Inattivo

    Allora in questo caso non saprei davvero come si possa spiegare :-)

    #57717
    Anonimo
    Inattivo

    Ne convieni con me che è perlomeno complicato dare una spiegazione.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 34 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.