Chiudi

apparizioni globi a Santa Maria a Vico.

  • Questo topic ha 6 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 5 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #23654
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao a tutti,
    sono nuovo e questo è il mio primo post
    nel 2013 apparve sul giornale la notizia che il comune di sant’omero in provincia di teramo aveva chiamato dei ghostbusters per occuparsi di alcuni posti infestati
    di seguito riporto l’articolo di giornale

    http://www.ilcentro.it/teramo/fantasmi-e-lupi-mannari-il-sindaco-di-sant-omero-chiama-i-ghostbusters-1.1225753

    delle varie location abbiamo visitato solo la chiesa di santa maria in vico

    siamo andati in tutto tre volte
    31-07-2013
    e dopo tre anni
    09-08-2016
    13-08-2016

    durante la prima visita c’era ancora lo scavo aperto su una necropoli adiacente la chiesa
    si tratta della chiesa pià antica d’abruzzo costruita sopra un tempio pagano dedicato a ercole
    questa la pagina wikipedia per chi volesse piu’ informazioni sulla location

    https://it.wikipedia.org/wiki/Santa_Maria_a_Vico

    nel 2016 la zona degli scavi è stata cementata

    La foto allegata è una delle tante che abbiamo fatto
    Se qualcuno esperto le trovasse interessanti e vuole approfondire posso caricare l’intero set di foto su dropbox

    in molte foto appaiono globi molto intensi e di vario colore e nel rosone della chiesa c’è una presenza costante.

    vorremmo il vostro parere di qualche esperto in materia

    ps la foto è ridimensionata perché pesava troppo e si impallava a caricare, le originali sono di qualita’ molto migliore

    #71837
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao, quello che appare nella foto (almeno in questa foto) è un normale artefatto fotografico, nulla di anomalo. Quei “globi” purtroppo non sono esserne di spettri. Di certo un esperto in fotografia che conosce qualche termine più tecnico sarà più bravo di me a spigarti come appaiono quei difetti nella foto.

    #71850
    Anonimo
    Inattivo

    quello che ti posso dire è che a noi è successo solo li e ci succede tutte le volte che andiamo

    le foto sono parecchie e quasi in tutte compaiono i globi.
    provo ad allegarne qualcun altra
    purtroppo le devo ridimensionare altrimenti nn me le fa caricare a parte quello non sono ritoccate

    #71851
    Anonimo
    Inattivo

    Provate a fotografare di giorno se potete…a me sembra del polline in sospensione…

    #71908
    Anonimo
    Inattivo

    Tra le quiantalate di documentazioni, ho trovato pure queste. Mando alcune foto . Anno 2013 , dove “le sfere” o orbs sono ben visibili in alcune foto, meno in altre, fino a scomparire mano a mano che ci si allontanava dal centro dell’ “apparizione”.
    Un saluto

    #71971
    Anonimo
    Inattivo

    Buio e fonte luminosa davanti o buio e flash. Eccoti la risposta ai globi.

    #71977
    Anonimo
    Inattivo
    ParanormalStudio Emiliano wrote:
    Buio e fonte luminosa davanti o buio e flash. Eccoti la risposta ai globi.

    Si, E’ la stessa valutazione fatta nella stessa nottata del 2013. Il fenomeno è ben noto. La causa non è però univoca come si crede, spesso si parla pure di pulviscolo nell’aria, di ambiente umido, di difetto di fotocamere digitali, di flash troppo centrato e vicino all’otturatore, ecc. Io non pongo limiti o paletti a qualunque valutazione.

    Aggiungo solo due righe per il caso in questione. Il luogo è posto a sud di Piacenza, a S. Bonico, nel punto esatto di una presunta apparizione mariana (Madonna della Notte), dove miracoli, o presunti tali abbondano pure lì (e te pareva…). Ciò che invece resta bizzarro è che il risultato di questi orbs sono stati riprodotti, tra le varie centinaia di astanti, oltre al sottoscritto, a non più di altre 2/3 persone, se non ricordo male. Questo a dire il vero mi è sembrato subito strano essendo le condizioni ambientali uguali per tutti e, credo, tutti usavano fotocamere digitali, imputabili per la loro stessa tecnologia a produrre il fenomeno.

    Non solo, e qui, ci scappò l’indagine subitanea… Ad una signora convenuta, una foto immortalò con sua grande sorpresa, un piccolo sole brillante, alla base del gelso dell’apparizione. Ma la cosa che personalmente mi fece riflettere, fu l’immagine ricavata da un’altra signora (o dalla di lei nipote), di un ben distinguibile volatile in piena foto con testa e punta delle ali biancastre, il corpo affusolato che dal bianco del collo si tingeva d’apprima di un celeste pallido verso il corpo, per poi diventare fin verso la coda di un bel blu metallico, terminando in un rosso vermiglio. L’uccello, ad ali spiegate, più che a una colomba come affermava la signora, mi dava l’impressione di una rondine o rondone. Ebbene, questa immagine ripresa occasionalmente, senza la presenza reale del volatile, è secondo il sottoscritto, del tutto inspiegabile. Non era stata fatta in altro luogo perchè dietro allo stesso uccello si stagliava il ben noto gelso delle presunte apparizioni.

    Incoraggiai la signora anziana e la nipote che l’accompagnava a spedirmi a loro piacere, la foto in questione al mio indirizzo o nella mia posta elettr. Cosa che non è mai avvenuta. Mi spiace molto non avere una testimonianza simile. Se non altro la foto era molto bella oltre che intrigante. Col senno di poi potevo benissimo chieder loro il domicilio (so che abitano a Piacenza) e presentarmi per tale consegna, ma tantè, ormai è andata.
    Un saluto

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.