Chiudi

1.a Iniziazione.

  • Questo topic ha 3 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni, 10 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #22094
    Anonimo
    Inattivo

    …La 1a Iniziazione è soltanto il primo passo della Vita Spirituale,e nonuna Iniziazione dal Punto di vista della Grarchia Occulta;la si raggiunge orientandosi verso la Vita dello Spirito e dedicandosi al Servizio dell’Umanità.

    Indipendentemente dalla conoscenza delle dottrine dello Spirito,può accadere che la purezza di vita di un individuo attira lìattenzione della Monade la quale fa sentire la Sua Volontà.
    L’Anima ne registra l’impulso ricevuto e lo proietta nella personalità che,a sua volta,ne resta sensibilizzata e vi risponde,avviandosi sul Sentiero del Ritorno…Questa è la Determinazione della Volontà Spirituale.

    In altre parole l’individuo,diventando sensibile all’influsso della sua Anima,mette fine alla Vita frivola,ridimensiona le attività materiali e stravaganti del corpo fisico,domina gli appetiti , gli intinti e i desideri,disciplinando la mente concreta ;si disentifica da questi corpi
    con l’affermazione:

    Io ho un corpo fisico,ma non sono il corpo fisico
    Io ho un corpo emotivo,ma non sono il corpo emotivo
    Io ho un corpo mentale,ma non sono il corpo mentale
    Io sono un’Anima vivente che Ama e vuole.

    #58589
    Anonimo
    Inattivo

    Sento spesso parlare di espansione di coscienza, l’idea che mi sono fatto io è proprio legata a questo staccarsi dal proprio ego personale, terreno, acquisire consapevolezza dell’uno in tutto e dell’uno in tutti

    E’ corretto ?

    #58590
    Anonimo
    Inattivo

    …Esattamente lechateau …

    Per un breve attimo l’Anima adombra la mente ed in quei momenti si “vive”in prima persona,perfettamente lucidi e in stato di veglia,
    la Consapevolezza che tutto quel che ci circonda fa parte di noi e noi siamo in ogni cosa,animata e inanimata,nel cielo come nel vento…

    E’ solo un breve attimo,ma con la inevitabile

    unione della mente con l’Anima ( Antakarana ),diventerà sempre più duraturo sino al momento in cui vivremo in quello che per ora è solo una fugace esperienza.

    Allora avremo conseguito la Consapevolezza e la Realizzazione espandendoci nel Cosmo e abbracciando l’Universo.

    #58591
    Anonimo
    Inattivo

    Mi chiedo quanto possa entrare nel discorso la mia percezione di essere tutto nella meditazione. Volare senza corpo e senza..navicelle..sopra il mare. e allo stesso tempo sentire di essere anche il mare. E’ tutto come..il mercurio…

Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.