Chiudi

Rispondi a: La svapo sparisce e poi riappare.

#77067
Anonimo
Inattivo

Dany mi complimento per come hai raccontato la strana esperienza, non potevi essere più precisa.Il caso sembra da manuale e io ti invito ad indossare i panni dell’investigatore.Prima ancora di domandarti come si sia spostata la svapo,prova a domandarti perché hai vissuto quella esperienza ,cerca il movente.Io mi domando ad esempio ,perché la svapo non l’hai trovata la prima volta che hai guardato?e perché Non ti è successo mentre eri sola ma con una testimone?A me sembra quasi che qualcosa o qualcuno abbia cercato di attirare la tua attenzione e questa volta è andata bene direi.Non sapendo che pesci prendere non possiamo tralasciare nulla,ma proprio nulla.Devi ritornare con la memoria ad un attimo prima che suonasse il telefono.A cosa stavi pensando?anche qui tutto serve,anche i pensieri senza logica.Suona il telefono e questo è un indizio importante perché Se non avesse suonato tu non ti saresti distratta ..la svapo si sarebbe comunque spostata?Io sospetto di no e passo all ‘indizio più importante di tutti,chi ti ha telefonato?Forse sta qui la chiave per interpretare cosa ti è successo.Che legame hai con questa persona?Ha qualcosa che non ti piace?Ti ha per caso fatto qualcosa in passato,che poi magari tu hai perdonato?insomma tu saprai cosa pensare.Se guardiamo tutta la faccenda come un messaggio per te,la domanda che mi faccio è perché proprio quella persona?perché l’oggetto sparito era la tua “Inseparabile” svapo?e perché proprio la telefonata di questa persona ha innescato il tentativo di avere la tua attenzione?Ripensa a cosa pensavi mentre eri arrabbiata,quando siamo alterati dalle nostre emozioni,il controllo che subiamo dalla realtà viene meno.Credo che sia questo il motivo per cui hai vissuto quella strana esperienza,devi interpretare il messaggio che sta dietro e lo puoi fare solo tu, in caso non dovessi riuscirci non ci resta che contattare Dylan Dog