Chiudi

Rispondi a: La svapo sparisce e poi riappare.

#77035
Anonimo
Inattivo

Ciao Dany
La spiegazione di Nyma può starci, per quel che ne sappiamo le verità possono essere più di una o…nessuna. Una delle tante si può indirizzare nei fenomeni psicocinetici involontari i quali, è bene ripeterlo, avvengono ogni giorno, così come sono sempre avvenuti in tutti i tempi, pur manifestandosi in modi molto diversi. Movimenti, sparizione e apparizioni di oggetti dovuti anche per quel in-solito fenomeno detto poltergeist. Ecco,sotto la voce “effetto involontario” chiederei alla tua amica se fatti, non dico simili, ma certo strani, siano mai successi in sua presenza, se così fosse sapresti con chi prendertela…

Chiederei altresì aiuto ad Introspettiva per introspettivare … l’accaduto, per indagare tali energie, che poi, tale fenomeno potrebbe anche non derivare da energie dei presenti, ma dall’oggetto stesso. La materia è un sistema di energie in equilibrio, nel cui intimo avvengono movimenti in ogni direzione che si compensano a vicenda (ne fanno specie lo Yin e Yang del mio avatar… forze che si annullano reciprocamente): basterebbe che in questo complesso di moti si formasse una predominanza, anche lieve, in una direzione perchè l’oggetto si sposti da quella parte.

Brancoliamo nel buio? Certamente. Dobbiamo essere coscienti di questo, per questo non si deve buttare via niente, nè dare giudizi negativi affrettati. Fatti come questi sono all’ordine del giorno, ci accompagnano continuamente, più o meno rindondanti, senza distinzione, sia per chi crede e sia per chi non crede nel paranormale. Questo viene comunemente chiamato “trasporto”, “asporto” e “apporto” ed è spettacolare quando ha per oggetto le persone (vedi il medium R.Setti, K.King, Henderson, Il Marchese Centurione Scotto, ecc.). Nell’antichità il fenomeno non era sconosciuto, se vogliamo dare un minimo di credito a ciò che riporta la Bibbia per Ezechiele, Elia, Habbakuk & C. negli Atti degli Apostoli san Pietro sarebbe stato “asportato” dalla sua prigione. E non finisce qui…
Un saluto