Chiudi

Rispondi a: tipologie fondamentali di manifestazioni spiritiche.

#76823
Anonimo
Inattivo

KitCarson,

se io fossi da vent’anni un pilota di mongolfiere e conoscessi qualcuno convinto che le mongolfiere non esistono, che sono solo frutto di letteratura fantastica, disegni inventati e così via… proporrei a questo amico di seguirmi un giorno e farsi con me un volo in mongolfiera. Non argomenterei dicendo “sarei un pazzo se per vent’anni ho pensato di volare su qualcosa che non esiste”.

Secondo me Anathema ti ha chiesto di fare la stessa cosa ed io sono d’accordo: è mai possibile che qualcuno, come nel tuo caso, possa fare parte di un gruppo tanto eccezionale da vivere per vent’anni fenomeni paranormali a ripetizione mentre altri poveri disgraziati come me ed Anathema non ne hanno visto manco uno in tutta la vita? Allora o siamo molto distratti noi, magari ottusi, non vogliamo credere… oppure voi siete stati troppo affrettati nell’etichettare qualunque fenomeno apparentemente sfuggente, come qualcosa di paranormale.

Qual è la via d’uscita da questo dubbio? Ovviamente è portarci con te, o portare qualcuno da noi. Insomma se per vent’anni hai assistito a decine, centinaia di fenomeni, saranno pure sfuggenti, ma c’è la possibilità di farci vedere qualcosa anche a noi?