Chiudi

Rispondi a: Il mistero celato nei numeri.

#76697
Anonimo
Inattivo
valle wrote:
Interessante anche il legame dei numeri con la musica… La musica viene scritta ed eseguita tenendo conto di precise regole sul tempo, che si misura contando le battute, le misure. I suoni di diversa altezza hanno diverse frequenze esprimibili in numeri (hertz, kilohertz)…
Ma in fin dei conti tutto è traducibile in numeri, dal momento che il dispositivo che tenete tra le mani o il vostro computer trasforma testi, suoni, immagini e colori… tutto quanto in numeri!

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Si, si può essere d’accordo con Valle: forse anche l’ordine supremo dell’Universo si potrebbe esprimere in numeri? Probabilmente si. C’è poi chi dice di sentirsi “perseguitati” da un singolo coincidente numero, al punto di considerarlo nefasto, il quale gli si ripresenterebbe ciclicamente nella propria vita. Sono casi ricorrenti, non patologici. La numerologia, diramandosi negli orientamenti occultistici, si è posta lo scopo di conciliare la matematica con tutto il complesso dei valori dello spirito.

Come rilevai nel precedente post, Pitagora è stato il primo ad affrontare il problema-numero, risolvendolo come l’essenza madre di tutte le cose, basilare per concetti come l’armonia, l’ordine, la giustizia. Come un principio unico, sia del mondo fisico che del mondo morale, arricchendosi col tempo di ulteriori significati, sia analogici che simbolici, dall’aritmomanzia all’aritmosofia, fino alla cabala.
Un saluto