Chiudi

Rispondi a: Salvato da una “preveggenza” all’ultimo secondo.

#76669
Anonimo
Inattivo

Caro Valle, certo che è strano…
Io vedo solo due possibili spiegazioni, una razionale ed una meno.
Quella razionale è che, magari inconsciamente, avevi registrato qualcosa di anomalo sulla guida del TIR e quindi qualcosa dentro di te sia scattata e ti abbia fatto evitare un bell’incidentone.
L’altra è quella che citi tu, cioè un episodio di “preveggenza”, che onestamente non mi sento affatto di escludere.

Tra l’altro mi hai fatto venire in mente un episodio particolare.
Io spesso faccio la via Ostiense, una via abbastanza pericolosa di Roma.
Un giorno, passando in prossimità di un incrocio (dove però devo ammettere non ho mai visto incidenti, pur non essendo fatto proprio in modo ideale), sento una bruttissima sensazione, quasi di morte… non saprei spiegarla meglio.
Comunque passo l’incrocio, non c’è nessun problema e mi dimentico della questione.
La sera, tornando, sullo stesso incrocio vedo delle macchine ferme per un incidente… Poi data la conformazione di quel punto non sono riuscito a fermarmi per capirne la gravità, ma così, di prima impressione, mi sembrava un incidente abbastanza grave.

Coincidenza? Preveggenza? Chissà…