Chiudi

Rispondi a: Nottambulismo.

#76580
Anonimo
Inattivo

@Valle
Si ricordo che accennasti l’ episodio del bancomat…e ne sei uscito in modo, diciamo così, più diplomatico rispetto a come li tratto io certi tipi. Io non mi faccio scrupoli a dover per forza di difesa lasciare in fin di vita qualche delinquente, non sono di indole bellicosa ma è meglio per loro stare alla larga che in fin dei conti sto per i fatti miei e non cerco rogne, le mie escursioni notturne sono volte al piacere del mistero, alla calma notturna e mi fanno stare bene psicologicamente. Ti assicuro che dalle mie parti, quasi in ogni dove, c’è chi si guadagna da vivere, notte tempo, sulle spalle di poveri malcapitati…ma nel mio caso i malcapitati saranno loro. Non è fanaticheria la mia, davvvero in effetti incuto timore in quelle circostanze, non sempre nella vita quotidiana, solo quando esco di notte con un certo camouflage ( che mi serve per salvaguardare la mia posizione sociale) che chicchessia penserebbe bene almeno 10 volte prima di avvicinarsi, infatti anche il più incallito delinquente non riesce a decifrare con chi ha a che fare e se in quel momento potrei essere anche armato….d’ altra parte devo comunque stare attento a pattuglie che potrebbero interpretare male la mia buona fede. Quindi di notte occhio sempre e comunque, anche se si vuol godere della quiete notturna bisogna stare sempre in guardia che le cape toste sino ovunque.