Chiudi

Rispondi a: Ombre, figure e sogni come presagi.

#76446
Anonimo
Inattivo

Indipendentemente da dove entrava o dove usciva, il serpente è effettivamente un simbolo fallico, secondo l’interpretazione freudiana. Accostato al corpo femminile lo è ovviamente ancora di più. Oltre al simbolismo fallico, inoltre, il serpente rimanda ai concetti di tentazione, seduzione, inganno, trasgressione e così via, che sono anch’essi legati in vario modo alla sessualità.
Quindi l’interpretazione di KitCarson ha un suo senso.
Detto questo, poi, io i sogni li prendo sempre con le molle perché aldilà di Freud, simbolismi e possibili interpretazioni, ci andiamo ad addentrare in terreni veramente impervi ed intricatissimi quali i meandri della psiche.

Io sono più interessato, invece, ai riscontri oggettivi delle tue visioni oniriche. Potresti spiegare qualche caso preciso in cui hai visto una casa prima in sogno e poi nel reale ed i motivi per cui erano certamente lo stesso luogo? Hai poi scoperto qualcosa sul passato di queste abitazioni?