Chiudi

Rispondi a: App per psicofonia.

#74307
Anonimo
Inattivo

Non lo so, Gemini, però le registrazioni in cui mi sono imbattuto, appartenevano o alla categoria della pareidolia (che ho catalogato come tale perché se evitavo di ascoltare in anticipo ciò che il proponente suggeriva dovesse dire, non sentivo la stessa cosa oppure sentivo cose diverse), oppure le ho reputate truffe belle e buone, come ritengo sia il caso di Bacci.
Poi ognuno può schierarsi a favore o contro, ma i cori angelici di Bacci mi sembrano una tale fregatura che non vale neanche la pena discuterne…
potrei sempre cambiare idea se incontrassi fenomeni veramente diversi, come dice kit carson, ma non mi è mai successo.