Chiudi

Rispondi a: La vicina di casa, iettatrice inconsapevole?.

#74058
Anonimo
Inattivo

@ Obmurt

Non mi pare una buona idea, ma non perché io tema usi impropri da parte di Krueger, e neppure perché temo la signora. Semplicemente, se anche in seguito a questo piccolo esperimento, mi capitasse qualcosa di sgradevole (a proposito: grazie di volermi usare come “cavia” eh, fa sempre piacere sentirsi benvoluti!… :hahahaha: ), ebbene anche in quel caso, non potrei assolutamente avere la certezza che a “provocarla” sia stata lei e che non si tratti di pura coincidenza o, perché no, anche di autosuggestione, dalla quale, secondo me, nessuno (o quasi) è completamente immune.

Poi se Krueger vorrà fare il test che gli ho suggerito (in tal caso su un “campione” di situazioni più ampio e su un numero maggiore di persone (che tra l’altro in tal caso sarebbero all’oscuro di tutto, e quindi non suggestionabili), allora mi auguro che poi vorrà condividerne con noi i risultati. :thumright: