Chiudi

Rispondi a: La vicina di casa, iettatrice inconsapevole?.

#73922
Anonimo
Inattivo

Ciao Dany. Si, conosco il tuo pensiero e ti ringrazio per aver esposto la tua teoria. Purtroppo io non posso cambiare idea, per diversi fattori.
Tu affermi che nessuno può in alcun modo influire su di noi e sulla nostra vita. Io, che provengo da un mio personale percorso (come ne hai uno anche tu) fatto di studi, ricerche e pratiche nel campo esoterico ed occulto, posso garantirti che in realtà, queste non sono semplici superstizioni. Purtroppo invece, chi ha le giuste conoscenze e gli strumenti adatti, ti assicuro che può influire sia su cose che persone, in modo diretto e se vogliono anche devastante. Capisco che possa essere dura da accettare, ma io su questo non ho il benché minimo dubbio, di prove ne ho avute a bizzeffe, e sottovoce ti dico anche che sono diventato a mia volta “praticante”, chiaramente senza fare del male a nessuno, né vado in giro vestito da mago Otelma, né mi spaccio per Santone :hahahaha: .
Sicuramente bisogna fare attenzione a marchiare le persone come iettatrici, e di fatto ti assicuro che non lo avrei fatto se non fossi assolutamente sicuro di quello che ho detto. Inoltre è verissimo che siamo spesso noi stessi ad influenzare certe cose e a far si che si verifichino degli eventi. Come è successo appunto nel tuo caso. Ma se cosi dal nulla, una persona punta le lampade di casa tua, e dopo neanche 5 minuti queste saltano…cosa può centrare l’autosuggestione? Idem per la caffettiera, per l’auto anche, visto che la poveretta non sapeva del dialogo che la mia vicina aveva avuto, quindi in che modo avrebbe potuto suggestionarsi da sola al punto da far guastare l’auto dopo poco tempo?
E ripeto, quelli che ho riportato sono soltanto una infinitesima parte degli eventi che sono capitati legati a questa persona, siamo vicini di casa da 18 anni…
Considera che ho aperto questo topic più in chiave ironica che seriamente, in quanto in realtà non ho alcun dubbio sull’esistenza di questi fenomeni e queste capacità, e non per ignoranza, superstizione o influenze esterne.
Capisco comunque il tuo intervento e quello che dici è molto giusto, mai bollare le persone in modo superficiale e stupido, in quanto le conseguenze possono essere anche molto gravi per queste persone, quindi apprezzo il tuo intervento, ma come già sai, la vediamo in modo completamente diverso su altre cose, e va bene cosi. :birra: