Chiudi

Rispondi a: Presenza e crisi epilettiche cane.

#73906
Anonimo
Inattivo
ParanormalStudio Emiliano wrote:
Non sono un medico ma non credo che chi soffre (anche tra gli uomini) di crisi epilettiche ha un riscontro oggettivo se si fa una tac o cose simili. Le crisi epilettiche non lasciano segni a riguardo e credo che non c’è un qualcosa che “si trova” se un soggetto ne è vittima. Quindi il tuo cane può benissimo essere soggetto a epilessia ed essere altrettanto normale che “non si trova nulla” di anomalo. Tanto più che le crisi epilettiche non sono nocive se non erro per il corpo, il soggetto non corre alcun tipo di rischi di danni neurologici o quant’altro a seguito di una crisi epilettica (semmai dei danni che si può fare durante le convulsioni, ma è un altro discorso).

Dici abbastanza bene Emiliano… Sui cani non sono sicurissimo, ma sulle persone è abbastanza giusto quanto tu dici.
L’unica nota da fare è la durata, una persona con una crisi epilettica della durata di diverse ore, andrebbe ricoverata (per vari motivi che non sto qui a spiegare) e può mettere in pericolo la vita del malato… Per i cani non lo so.

Ma tu sei sicura si tratti di epilessia? Durando così tanto le crisi, avete portato il cane dal veterinario durante la crisi? Così da avere una diagnosi certa?

Però tralasciando per un momento l’aspetto medico, mi vorrei concentrare su un’altra questione:
fr.195 tu vedi un’ombra che si alza accanto al tuo letto, ti “scavalca”, va verso la finestra… E tu che fai?
No perchè se succedesse a me in 5 secondi starei per strada, anche in mutande… Tu invece resti immobile?
Te lo dico perchè dato che eri al letto, non ho capito da quanto, però questa mi da più l’aria di essere una semplice illusione ipnopompica.