Chiudi

Rispondi a: fenomeni inspiegabili dopo cena con sconosciuti.

#73643
Anonimo
Inattivo

Gentile Lestat, ci invii la trama di un film o di un romanzo horror, niente male davvero, e se tu fossi stato una donna avrei detto che eravamo dalle parti di Rosemary’s baby di Ira Levin ;-)
A parte la battuta, non mi fraintendere, ti credo!
Sicuramente, a me non convince il tuo collega e il suo comportamento fino all’invito a cena che appare come l’obiettivo finale perseguito nei tuoi confronti come pure l’inizio di un tentativo di coinvolgimento – in un gruppo, setta o chissa’ – che di cena in cena si evolverebbe.
Poi anche alla luce dello strano e
susseguente evento notturno in casa tua, ti consiglierei caldamente di tenerti lontano da “Luigi” e dai suoi amici esoteristi, perché, per rimanere in tema, “gatta ci cova”.
E resta pure il fatto che non ti sei sentito a tuo agio in quella casa, per cui, al di la’ di
tutto, ritornarvi non ti gioverebbe psicologicamente.