Chiudi

Rispondi a: Viaggi nel tempo – Se fosse possibile….

#73637
Anonimo
Inattivo

Bisogna tenere presente che la nostra realtà non è tridimensionale, ma è formata da almeno 4 dimensioni percepibili (lunghezza, larghezza, profondità, tempo) che danno vita allo spazio-tempo. Ora è già comprovato che lo spazio-tempo si curva in presenza di una grande massa (come quella dei pianeti), e c’è anche questa teoria del wormhole che può piegare il continuum.
In realtà il concetto stesso di tempo è ancora poco chiaro. Secondo alcune teorie filosofiche passato e futuro sono cose che noi umani percepiamo dal nostro punto di vista. In realtà il tempo è uno solo (come dice la parola continuum), ciò significa che il passato esiste ancora da qualche parte e il futuro è già presente da qualche altra parte.
Secondo la scienza il tempo, oltre a essere una dimensione, è anche strettamente connesso all’entropia (che si può immaginare come il livello di disordine presente nell’universo). Se non esistesse l’entropia non ci si accorgerebbe nemmeno del passare del tempo perché non avverrebbero cambiamenti… e non ci sarebbe neanche vita intelligente per formulare l’osservazione.
Insomma, è un discorso affascinante ma complicato.

Vi lascio due articoli interessanti:
Viaggiare nel tempo? La matematica dice di sì. Manca “solo” la tecnologia
Ricreato in laboratorio un wormhole magnetico

Oppure, se non avete voglia di leggere, ecco un video-documentario-animato sui wormhole.