Chiudi

Rispondi a: Esperienza traumatica in un parco, forse demoniaca?.

#73557
Anonimo
Inattivo

Come a volte capita purtroppo, non credo a questa storia… O almeno non credo fino in fondo.
Soprattutto la parte della “possessione” momentanea sembra proprio il classico espediente da racconto dell’orrore.
In più come dice giustamente Valle, qui le cose strane sono quelle più normali: non solo uno fa due viaggi per portarvi e poi scappa, ma una di voi due resta ad aspettare (per un tempo discreto tra l’altro, dato che hai specificato che il posto era lontano) da sola, alle 3 di notte di fronte ad un parco in una zona che non si conosce in una città che non è la propria?
Mah, se fosse così allora il problema più grosso non è ne la fiammella ne la possessione.
E poi questa persona, che vi ha lasciato li, vi dice camminate nel parco e voi da sole vi incamminate in un parco di notte?
Vabbè, allora ve lo dico… Siete state fortunate ad aver incontrato solo un demone… Vi poteva andare molto peggio.
Non lo avrei fatto nemmeno io che non sono mingherlino e difficilmente mi spavento.

Quindi complessivamente per me è una bella storia, ma purtroppo non ci credo.