Chiudi

Rispondi a: Bambola posseduta? (esperimento).

#72928
Anonimo
Inattivo
ParanormalStudio Emiliano wrote:
Finalmente con un po’ di foto fatte a casa si può valutare meglio. Il collage che hai fatto è molto utile. A mio avviso il colore degli occhi delle due bambole non scolorite è di una tonalità che mi fa supporre che, una volta scolorito, assume la tonalità di quello della tua bambola. Anche in quelle a posto c’è un forte contrasto tra i colori e le striature dell’occhio. Noto ancor meglio che nella tua bambola tutto l’occhio è sbiadito, non solo la parte colorata ma anche la parte nera… il nero è un pigmento diverso quindi poteva anche benissimo restare intatto e cambiare solo “il colore dell’occhio”, ma il fatto che si sia sbiadito anche quello secondo me avvalora la tesi che per qualche motivo si è solo sbiadito tutto.

Io non so perché i vecchi proprietari si siano liberati di quella bambola, ma sinceramente se l’avessi “ereditata”, anche io me ne sarei liberato subito. Le bambole vanno a gusti molto soggettivi forse proprio perché per la loro rappresentazione fanno scattare in noi qualcosa; personalmente non terrei nessuna bambola di questa collezione, non solo questa dai capelli rossi. Così come difficilmente terrei in casa una qualsiasi bambola (e in tanto sono reticenti). Anche alcuni degli attuali bambolotti per bambini li trovo di dubbio gusto estetico anche se in quel caso perché fatti male, qui perché fin troppo realistici. Io terrei solo le bambole piccoline in ceramica, quelle son passabili. Però ecco, non lo vedrei come un mistero se qualcuno ha pensato di liberarsene anzi, lo trovo piuttosto comune; le bambole sono da sempre discriminate e non godono della parità verso gli altri “giocattoli” :)

Si, è possibile che, data la tonalità marrone ambrata degli occhi originali, questi possano scolorire o virare verso una tonalità rossa. Certo, non essendoci prove concrete, non si può esserne sicuri al 100%, però penso anch’io che il viraggio sul rosso, partendo da una base ambrata sia il colore più plausibile, così come gli occhi azzurri virano sul rosa o violetto quando scoloriscono o cambiano di colore :)

Per quanto riguarda le pupille degli occhi della mia bambola, è “normale” che non siano più nere, ma siano sbiadite (in un occhio) e passate da nero a rosso acceso (nell’altro occhio), perché questo avviene sempre quando gli occhi scolorano o cambiano colore. Lo so perché l’ho visto anche sull’altra mia bambola che ha un occhio rosa, e anche lì la pupilla è sbiadita fino a scomparire quasi. Infatti, se la pupilla fosse rimasta nera e l’iride rossa, questo avrebbe significato che gli occhi non erano scoloriti “da soli”, diciamo così, ma erano stati appositamente cambiati e sostituiti (in commercio esistono occhi di varie colorazioni, rosse, gialle, ecc e hanno tutti la pupilla nera. Poi ci sono occhi usati per le reborn zombie che non hanno pupilla, ma quelli si vedono subito se si è un po’ esperti di gothic dolls 😉 )

Esatto, so che molti non amano le bambole in generale, alcuni ne hanno addirittura terrore, si chiama “pediofobia”: una paura ancestrale che le bambole troppo realistiche generano, in quanto il cervello da un lato le percepisce come “vive” per i dettagli troppo reali, e dall’altro le percepisce come “morte” per dettagli invece troppo irreali, come possono essere gli occhi rossi o rosa, una voce troppo metallica o movimenti a scatti, tutte queste cose insieme rielaborate dal cervello fanno si che le bambole vengano percepite come “pericolose”, e quindi “da starne alla larga” :)

Ho un’amica che trova inquietanti praticamente quasi tutte le mie bambole, vabbè in questo caso ha pure ragione perché ho bambole gotiche, una reborn doll vampira, un’altra gothic doll vampira ecc. per cui capisco che possano inquietare più delle bambole normali, che già non sono amate da molti :)