Chiudi

Rispondi a: Visioni di tragedie future.

#72599
Anonimo
Inattivo

Grazie per i vostri messaggi. Non sono ancora capace di evidenziare i pezzi di discorsi come fate voi..però spero di imparare.
Sono entrata in questo forum anche un po’ per questo, per cercare un confronto. Scriverò (anche se onestamente spero di non avere visioni notturne a breve) quando mi risuccede.
Dello tsunami la cosa che mi ha colpito di più è stato riconoscere precisamente una scena vista alla televisione, nel dettaglio due ragazzi che cercavano di tenersi a galla su dei legni, un piccolo bus rovesciato…e tanti morti.
A chi mi ha chiesto dell 11 settembre, non ho sognato le torri che cadevano. Credo di aver sognato quello che forse è successo altrove dentro un ufficio di militari. Ho percepito la disperazione di alcune persone dentro questo ufficio, sapevo che dovevamo prendere una decisione, perchè in certi sogni io faccio parte delle persone come se avessi una relazione stretta con loro. Io stavo ad ascoltare, non era mio compito forse dire qualcosa solo che nel momento in cui la decisione è stata presa un uomo si è alzato ed è andato da un altro seduto alla radio dicendogli di far partire qualcosa. Alle 3 mi sono svegliata con la gola arsa (avevo anche la febbre però) e mi sembrava di bruciare. Penso di aver sognato la decisione di abbattere uno degli aerei, e forse nemmeno tutto sappiamo.