Chiudi

Rispondi a: Esperienza di telepatia avvenuta a maggio.

#72574
Anonimo
Inattivo

Che gli animali abbiano capacità sensitive fuori dal comune (nostro comune) lo darei per scontato, ma capacità sensoriali eccezionali non direi che siano catalogabili come paranormali.

Se poi il suo gatto percepiva se il padrone di un gatto ha affermato che ha sentito l’incidente di un familiare a km di distanza beh… oook… :scratch: Rientriamo sempre nel caso che nessuno può dire perché quel gatto si è agitato in quel momento e solo il padrone ha fatto 2+2. Magari in realtà non era nemmeno più agitato del solito, ma il padrone ne ha colto l’agiatezza facendo quella banale somma. A meno che quel signore ha avuto una serie di sfortunati incidenti per poter affermare con certezza che ogni volta il gatto si è agitato, ma spero per lui che non sia stato così sfortunato da avere questa riprova.

Ad ogni modo, se queste due persone affermano questi eventi telepatici, sarà vero, ma esercito il diritto di dubitarne e non considerarle come “prove” per poter affermare con certezza che gli animali abbiano doti paranormali. Se lo fossero, sarebbero affermazioni assodate su tutti i libri di etologia (sempre che la scienza non sia ovviamente un circolo di ottusi corrotti manipolatori). Ma metto le mani avanti e vorrei evitare che questo post, come tutti gli altri, finisca in una discussione di “prova”/”non prova”.