Chiudi

Rispondi a: L’uomo è un prodotto del caso o di Dio?.

#72522
Anonimo
Inattivo

grazie del parere KitCarson.
non so perché,ma ho questa tendenza al pensiero che si dovrebbe cambiare,smontare,questo sistema che include vita,morte,eventuali reincarnazioni o comunque uscirne,o almeno averne la possibilità.
per questo,a volte,leggendo tra le righe nelle varie teorie,idee religiose,affermazioni fantasiose,intravedo un cambiamento che dovrebbe accadere.
non per forza una ribellione,anche se così può essere vista in un’ipotetica condizione di parassitaggio da parte di qualche entità.
non vedo perché,se seistesse un dio,non potrebbe concedere la scelta di seguirlo o meno,senza ovviamente come monito la dannazione eterna oppure essere considerato un eretico o peggio.
l’idea di un eventuale salvatore degli uomini,in veste di entità benefica(ma malefica vista dal punto di vista del sistema morte-vita eventuale reincarnazione)non ti dice nulla?