Chiudi

Rispondi a: demoni e campi elettromagnetici.

#72469
Anonimo
Inattivo

Ciao. Sono d’accordo con Nyma. Io posso dirti che qualsiasi entità è dotata di un proprio campo energetico, quindi in realtà anche se il K2, come qualsiasi altro strumento del genere, dovesse segnalarti qualcosa, non necessariamente vuol dire che è presente un “demone” nei dintorni. Quindi riassumendo, non è che i “demoni” hanno un loro preciso campo magnetico attraverso il quale poterli individuare, il K2 e simili possono soltanto indicarti eventualmente se c’è “qualcosa” nei paraggi. Poi bisognerebbe usare altri strumenti e fare ben altre indagini per capire la natura del campo rilevato dal K2.