Chiudi

Rispondi a: Un amico satanista.

#72279
Anonimo
Inattivo
Ghost Whisperer_88 wrote:
Sono una sbadata, me ne sono accorta dopo aver pubblicato la mia risposta! Scusate!
Le domande erano rivolte a lei, ma do ragione a Raenset sul fatto che persone con idee estremiste e magari potenzialmente violente si trovino in qualsiasi Credo. Probabilmente nel mio caso ho avuto modo di incontrare ( sempre virtualmente) più persone Sataniste con idee razziste in vari campi, sono stata un pò sfortunata. Detto ciò, pur essendo questo un Credo affascinante, non fa per me spiritualmente, è troppo oscuro, profondo e vasto e prevede pratiche magiche che non sperimenterei mai e di cui non condivido l’etica di base, infatti non è affatto un Culto per tutti, ma mi ha insegnato qualcosa di utile, ad esempio a guardarmi più dentro, ad avere meno paura del mio abisso e del mio lato oscuro, che è in ognuno di noi, lo controllo molto meglio, ma lo lascio anche uscire in modi non lesivi per gli altri.
In ogni culto religioso o filosofia c’è una minima parte di buono da cui possiamo imparare per migliorarci, e io faccio così con ogni Credo filosofia, ovvero prendo il buono, ma non vi aderisco ciecamente perché questo significherebbe incatenarmi.

@Ghost: Personalmente, dai tuoi interventi, se sei in cerca di un credo religioso o di una sorta di identità spirituale, come mi pare di capire ti vedrei più come wiccan (o altra religione neopagana). Il satanismo mi pare una scelta troppo estrema dal punto di vista spirituale.