Chiudi

Rispondi a: Esperienza in ospedale.

#72174
Anonimo
Inattivo
MrKrueger wrote:
La cosa per me strana non è stato tanto il fatto di “vedere” una presunta presenza, non sarebbe stata la prima volta, ma il fatto di essere stati in due e nello stesso momento a vederla.

Questo non sarebbe strano,la bilocazione se notata é visibile a tutti,esperimenti in parapsicologia spesso parlano di suggestione,in pratica quando il nostro cervello vede un immagine inconsueta, o di sfuggita, spesso và in tilt,quindi ci mette tempo a interpretarla e in stato di emergenza la accomuna ad un immagine familiare(questa é scienza confermata da vari test), ed é stato dimostrato che diverse persone che hanno assistito ad un presunto evento, ma suggestionare dal primo ad averlo notato,poi prese da sole e a parte alla fine ognuna di loro dava una descrizione o disegnava una immagine diversa dall’altra,;dando per scontato che si trattasse di un fenomeno raro e strano ma cmq un fake. Un immagine cosí definita e dettagliata,uguale per entrambi,ti ho già scritto che ne penso. Un’anima dannata,che rivive gli ultimi momenti o qualcosa di incompiuto,materializza se stessa com’era gli ultimi momenti,ha un’ergia molto forte,qui mi meraviglia sia stata vista dall’altra ma non da te.prova ad informati di suicidi o casi disperati su quell’ospedale