Chiudi

Rispondi a: L’energia in cui siamo immersi e i poteri della mente.

#71232
Anonimo
Inattivo
Gemini wrote:
Ma no su, su…diciamo che quello reiettato è la presunzione della comunità scientifica non la scienza stessa. Purtroppo i luminari che hanno fatto la storia e creato le epoche si sono estinti, diciamocelo apertamente. Oggi si ricerca per tabelle e non per intuizione, invece di perseguire il necessario…oggi la scienza mira alle comodità ed al business, all’ estetica e poco alla morale, che spiazza dalla salute alle comunicazioni ed… ad agi vari…il necessario per capire i fenomeni ha subìto un forte soppianto. Voglio la testa di qualcuno che osa smentirmi…

In realtà, il metodo della Santa Inquisizione è esattamente opposto al Metodo Scientifico.

E’ molto più simile invece al metodo non scientifico dell’interpretazione personale dei segni, che è quella che stiamo facendo su questo specifico argomento.

Quando sento questa serie di discussioni, mi rendo conto di quanta strada sia ancora da fare sul versante del pensiero illuministico… Ancora c’è chi crede che la scienza sia un misterioso Colosso che ostacola i veri pensatori.
Invece la scienza è una grande risorsa, che però per essere compresa, al massimo delle potenzialità umane (il che vuol dire lasciare fuori ancora tanta, tanta roba) richiede sacrifici enormi… Che non tutti sono disposti a fare (e qualche volta non tutti hanno le capacità di fare) e spesso quindi, quando questi sacrifici non si è disposti a farli (sto parlando in generale, non delle persone del forum che non conosco personalmente e quindi non mi permetto di giudicare) si inventano teorie per screditare chi invece ha speso anni sui libri per cercare di capire cose complesse.

Tornando al caso specifico:
Ci sono dei dati, potenzialmente rivoluzionari e facilmente verificabili che non sono stati messi sotto la lente d’ingrandimento dell’oggettività scientifica… perchè di questo si parla.
Alcune metodiche, come TC o RMN hanno una oggettività innata (rispetto ad altre metodiche, sempre scientifiche ma più soggettive come l’ecografia).
Se realmente ci fosse stata una guarigione sarebbe potuta essere facilmente verificabile e quindi pubblicabile su riviste scientifiche accreditate.

Invece, non facendolo, si è lasciato questo caso nel grande calderone delle legende metropolitane.

E lo dico perchè invece in altri casi si è andati fino in fondo dimostrando scientificamente una guarigione, non impossibile (perchè in scienza niente è impossibile) ma inspiegabile.

PS: Gemini è pieno di scienziati, estremamente competenti e preparati, che passano la propria vita per rendere il mondo un posto migliore… Ognuno nei propri settori.
Nel campo medico io personalmente ne conosco diversi.