Chiudi

Rispondi a: Nostradamus.

#70885
Anonimo
Inattivo

Il linguaggio usato è di difficile interpretazione, ma una volta che la quartina è inquadrata in una certa epoca storica grazie alla data, capirla è un po’ più facile. Quanto al calcolo delle probabilità, per farlo bisogna conoscere i fattori da utilizzare e che le formule usate siano quelle giuste. Io ho semplicemente diviso il numero delle quartine riscontrate con fatti noti diviso il totale delle quartine e quello è il risultato, per sorprendente che sia.