Chiudi

Rispondi a: Esistenza Di Un Dio Che Non Riesce a Comunicare Con L’ uomo.

#70827
Anonimo
Inattivo

Gesù Cristo è amico di chi riesce a vederlo almeno una volta nella vita. A me ovviamente è successo ed ero pure in Vaticano accanto al presepe.. Ho visto un monaco accanto a me( solo la veste scura accanto a me) e.. con la coda dell’ occhio ho visto solamente appunto la parte di sotto della veste.. Poi per imbarazzo o forse ero mezzo ipnotizzato, mi sono girato a guardare al centro della piazza del Vaticano verso le 6 a gennaio 2 anni fa circa e non c’ era nessuno o quasi… Sicuramente non c’ era nessun monaco con la veste… In più voglio aggiungere che credo abbia manipolato la mia mente perché è stata un esperienza peggio che aliena dal punto di vista razionale. Detto ciò… Detto da ME … E non da un uomo che ci vive ogni giorno in questo ambiente cristiano posso dirvi che sono sicuro al 100% che stiamo parlando di un intelligenza così avanti… Ma così avanti che la Bibbia per farvi capire.. È il racconto di uomini che si stupivano molto facilmente.. E non è una cosa negativa.. Oggi invece avremmo sempre un modo per dubitare di noi stessi.. Io stesso dovrei essere il promotore come Orazio della Chiesa e ascoltando il papa non riesco a non piangere spesso e aggiungo ( sperando che lui legga questo ) che penso di averlo capito come uomo sinceramente e vorrei assolutamente ringraziarlo tantissimo per l’ interpretazione che lui riesce a fare anche con lo sguardo insieme alle parole. È una persona che neanche sembra uno della chiesa.. È un uomo super intelligente ed è stato selezionato proprio per questo motivo, per questa sua empatia che sarà riuscito a dimostrare con la sua semplicità ma al contempo intuitività nel modo di interloquire. Voglio dire che nonostante stiamo parlando di Dio.. Non possiamo concentrarci solo su Cristo parlandone come se fosse qualcosa di reale.. Stiamo parlando di qualcosa che riguarda la sfera paranormale assolutamente.. Anche se si tratta di Pinco pallino! Voglio dire… Ormai di santi e santine ne sono esistiti fin troppi.. Dove sono ora? Che stanno facendo? Chi li sta monitorando? C’ è qualche complotto? O semplicemente chi gestisce la politica si sa mettere le mani in tasca e si scorda di avere la fronte sudata? Dove sono quegli ambienti privi di ogni ricchezza? Dov’è finita quella speranza che anche un morto di fame aveva 2mila anni fa? Dove è finito quel possibile stupore che avrebbe legittimato gli apostoli e non solo a scrivere un opera divina!?! Chi o cosa deve ancora arrivare per capire che Dio esiste e che più ci avviciniamo a conoscerlo e più siamo destinati a non capirlo.. Spero che nonostante questa mia vena pessimistica comunque qualcuno capisca che il contatto con Dio è qualcosa che si matura nel tempo e non in un luogo prestabilito.. Purtroppo rimane un idea che possano esistere del luoghi sacri solo per cercare di creare degli equilibri che purtroppo prima o poi avranno fine.. Perché le persone non perdonano come ha fatto Cristo che a quanto pare se l’ è potuto permettere.. Gli uomini non sono in grado di accettare un idea mentale per cui un Dio possa comunicare con loro in maniera ” superiore “… Non riesce ad agire in maniera obbediente neanche al proprio padre… Figuriamoci a un Dio… Ecco perché non va pronunciato invano… Lui ha creato un Pò come facciamo noi con i modi di dire.. Un modo per provare ad agganciarci a lui.. Ma creando una premessa… Cioè che il tempo va avanti e nulla può fermarlo.. Neanche lui.. Osservare il tempo ci rende uomini ed è da qui che hanno creato il p greco e l’ orbita di un ellisse.. È da qui che riconosciamo la forza del creato e che la rendiamo scontata e quindi inferiore. Purtroppo il bene è il male quando nessuno è in grado di capire il collegamento tra una parola e l’ altra.. Come non è possibile calcolare il p greco definitivamente esiste una possibilità per la mente di continuare a fare la sua strada in questo mondo che si calcola e si mette alla prova. Le infinite possibilità e le probabilità più inaspettate in relazione a ciò che è inaspettato creano una possibile soluzione a quello che invece potrebbe essere soltanto un modo semplice di poter rivedere le cose. Spero sia di vostro gradimento il commento. Vedremo se un nuovo sviluppo ci sarà. Grazie.