Chiudi

Rispondi a: Precisazione sulla mia persona.

#70486
Anonimo
Inattivo

Tengo solo a precisare che se qualcuno mette in dubbio la spiegazione paranormale di un racconto, non vuol dire che sta mettendo in dubbio la buona fede di quella persona. Tutti possono sbagliare a percepire il mondo che li circonda, quindi se qualcuno si sente “offeso” o comunque giudicato in modo negativo solo perché la tesi paranormale non è condivisa, sta sbagliando. Anche perché spesso queste persone partono con la loro idea paranormale e sono disposti ad accettare altre teorie paranormali anche totalmente diverse, ma mai quella razionale. Cos’ha quella razionale di così diverso rispetto ad una paranormale totalmente distante? Entrambi non stanno dando ragione al soggetto che ha portato il problema, eppure il punto di vista razionale è vista come un “insulto intellettuale”. Bisogna essere obiettivi anche nell’accettare tutte le opinioni.