Chiudi

Rispondi a: Tutto ebbe inizio all’età di 6 anni.

#70459
Anonimo
Inattivo
Kuroro Lucifer wrote:
Ora, dopo avermi “ingolosito” con questa tua confidenza, non posso fare altro che passare alla domanda successiva: questa tua capacità ti è mai tornata utile in una qualche occasione? Ti ha mai permesso di “schivare” eventuali situazioni “scomode”? È stata utile per risolvere problemi altrui? Ti permette di vedere cose “strane”, se così si possono definire? E quest’aura si manifesta solo su esseri “vivi” o hai avuto anche dei riscontri più “particolari”, se così si possono definire (tipo aure senza corpi fisici)? Inoltre è possibile che quest’energia rimanga impressa (anche involontariamente) sugli oggetti cari? Ti è mai capitato di vederne qualcuno? Perdona questa valanga di domande ma tutto ciò mi affascina molto e sto cercando di comprendere tutto al meglio.

Ciao, per quello che riguarda la mia esperienza non ho mai cercato di utilizzare a mio vantaggio determinate cose. L aura È un qualcosa che caratterizza comunque la nostra dimensione, per quello che riguarda ciò che non è di questa dimensione ho altri tipo di esperienze. In tutto ciò che ci circonda lasciamo un qualcosa di noi, oggetti, mobili, vestiti però il discorso di poter vedere però il discorso Verte più sulla parapsicologia E la capacità di connettersi con l’oggetto e di captare ciò che in lui è rimasto anche perché queste energie con il tempo tendono a svanire. Mi è capitato di andare in determinati luoghi e toccando le pareti percepire accadimenti o avvenimenti passati . Ho sempre usato queste capacità per aiutare gli altri.