Chiudi

Rispondi a: Esperimento di parapsicologia del pensiero.

#70252
Anonimo
Inattivo
Nyma wrote:
Mi piace l’idea dell’oggetto specifico. Ok per l’orario in pvt.
Non ho capito se anche tu terrai un oggetto in mano o davanti e io dovrò provare a visualizzarlo. Nel caso l’oggetto lo tenessi solo io, perché dovrei rivelarlo prima che tu mi dica cosa hai visto? In questo modo per me l’esperimento perde credibilità.

Solo tu terrai l’oggetto in mano e io dovrò visualizzarlo, potresti esempio mettere l’oggetto dentro una scatola. Io non terrò nulla , dovrò individuare solo il tuo oggetto.
Nella telepatia non possono esserci due persone contemporaneamente che cercano di comunicare, supponendo che questo metodo possa aggravare e rendere difficoltosa la visualizzazione a distanza. È come se due persone parlassero in contemporanea.
È una supposizione anche logica. Direi che questo esprimento bisogna farlo in maniera rigorosa e priva di sentimentalismi… Per sentimentalismo intendo divagare e quindi rendere poco attendibile e scientifico l’esperimento. Emiliamo come “notaio” è più che perfetto! :)

:)