Chiudi

Rispondi a: Esperimento di parapsicologia del pensiero.

#70222
Anonimo
Inattivo

Ciao a tutti…. rispondo prima in pubblico e poi in privato a Quandosioscuralaluna.

Dunque, parto dall’oservazione di Nyma circa la questione sciamanica: in primo luogo non sono un praticante di viaggi sciamanici. Nel senso che è un argomento al quale mi sono interessato, ma nella pratica non penso di essere mai riuscito ad effettuarne realmente uno. Sono dotato di una certa capacità di “visualizzazione”, se così possiamo dire, nel senso che i miei pensieri procedono molto per immagini e quando medito, posso vedere delle scene in maniera piuttosto vivida e realistica. Circa l’origine di tali immagini, però, è tutto da chiarire.
Lo sciamanesimo comunque non è prerogativa dei soli nativi americani, anche se questi sono i primi che ci vengono in mente quando pensiamo allo sciamano… tracce di pratiche sciamaniche si ritrovano un po’ in tutto il mondo.
Quindi da una parte hai ragione a dire che è abbastanza naturale ritrovarsi tra nativi americani, durante una prova di questo genere, dall’altra non è strettamente obbligatorio. Senza contare che la mia prova non è partita con l’intenzione esplicita di effettuare un vero viaggio sciamanico, visto che non sono in grado di farlo, ma come una sorta di tentativo di “incontro” telepatico che ha preso questo tipo di forma.

Quandosioscuralaluna: in realtà Batman è compatibile con la donna degli anni ’40 perché il fumetto è uscito proprio in quel periodo, quindi sì, si accostano bene. Tuttavia la donna così descritta non mi ricorda qualcuno a me vicino, come una nonna o qualcosa di simile perché di bionde e dallo sguardo amorevole non me ne ricordo.

Tornando allo schermo che hai visualizzato… in qualche modo la corrispondenza è piuttosto esatta perché ho usato il computer per mettere una musica adatta, ma per non essere disturbato dalle immagini, ho messo la traccia di youtube a schermo intero, e siccome era soltanto audio (senza video o foto) il tutto si presentava come un’immagine vuota, con soltanto il logo del canale da una parte.

La roteazione degli occhi l’ho avuta anch’io, ma è una cosa che mi accade sempre in ogni tipo di esercizio di meditazione, al punto di sentirla a volte anche fastidiosa.

Rispondo in privato alle altre domande…