Chiudi

Rispondi a: Esistenza Di Un Dio Che Non Riesce a Comunicare Con L’ uomo.

#67725
Anonimo
Inattivo

Guarda Emiliano, io ho il massimo rispetto per chi crede… Seriamente.
Però non mi piace la religione “alla carta” in cui si scelgono le parti che ci piacciono, si buttano quelle che non ci piacciono ecc.
Io la Bibbia, che non è un testo sacro, in quanto è stato modificato migliaia di volte prima di avere la versione che vediamo oggi (c’è un progetto per tornare alla Bibbia delle origini, l’anno in cui si prevede l’uscita è il 2200 http://www.corriere.it/cultura/libri/11_agosto_26/battistini-riscrivere-la-bibbia_0d5efbee-cfe8-11e0-8b29-ded5cf627aec.shtml) l’ho letta e proprio per questo penso che le parti di amore e pace siano quelle decontestualizzate, rispetto ad un libro nel complesso estremamente feroce.
Condivido quanto tu dici, la Bibbia è un testo che non si sa quando sia stato scritto, da chi sia stato scritto, perchè sia stato scritto… E la cosa incredibile è che nonostante questo veramente si pensa sia parola di dio… Capisci l’assurdità?

Detto tutto questo, ti ripeto: tu sei veramente sicuro che seguendo gli insegnamenti della Bibbia (non parlo degli altri testi sacri, perchè non li ho letti) e di Dio il mondo sarebbe migliore?

Genesi capitolo 6
24 Allora l’Eterno fece piovere dai cieli su Sodoma e Gomorra zolfo e fuoco, da parte dell’Eterno;
25 ed egli distrusse quelle città e tutta la pianura e tutti gli abitanti delle città e quanto cresceva sul suolo.
26 Ma la moglie di Lot si volse a guardare indietro, e diventò una statua di sale.

No tanto perchè giustamente, come tu dici, cito la Bibbia in modo “progressivo”, cioè dall’inizio in poi.
Diciamo che per ogni persona salvata da dio ce ne sono diverse migliaia massacrate…

PS: Eterno è una traduzione falsa, ma purtroppo è quella che ci tocca in questo “testo sacro”