Chiudi

Rispondi a: Esistenza Di Un Dio Che Non Riesce a Comunicare Con L’ uomo.

#67723
Anonimo
Inattivo

I cristiani, credo, risponderebbero qualcosa come: Dio ha rispettato il libero arbitrio degli angeli, incluso Lucifero, riconosciuto poi come Satana, l’oppositore.
Questo presuppone per principio una gravissima contraddizione e mancanza di responsabilità da parte di Dio stesso.
Cioè, Dio creando questo “Essere” è pienamente consapevole di ciò che combinerà in futuro… È una cosa inconcepibile, brutta, un’offesa verso il genere umano. Non regge la storia del “libero arbitrio” perché è impensabile lasciare agire un assassino,cercando di spiegarmi in termini comprensibili, in libertà.
Se Dio fosse un genitore, riportando l’esempio del padre amorevole, mi spiegate come sia possibile che una volta sbattuto all’inferno, simbolicamente in “galera”, permetta che costui disturbi ancora il genere umano con ogni sorta di distruzione?
Si aprono vari scenari. O abbiamo a che fare con un Dio bipolare-demiurgo,
o è un’invenzione puramente umana, ipotesi questa , plausibile.
L’esempio riportato da Valle è veramente triste.
E sono sicurissima che un credente direbbe
“Era giunta la sua ora” .
Ma ora di che? Ma un posto più sicuro per mettere il fucile no? L’angelo custode intanto dov’era? Al pub a farsi due pinte?
Io sono tollerante verso i credenti, molto tollerante. Ma non tollero simili prese in giro.